ricerca di conferme

Il luogo del pensiero, dell'approfondimento, della discussione; società, politica, religione e tanto altro su cui riflettere, un occhio critico sul mondo che ci circonda.
lalla1974
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 191
Iscritto il: ven gen 28, 2011 3:09 pm

ricerca di conferme

Messaggio da lalla1974 »

ciao ragazze, ormai questo forum sta diventandon per me un punto di riferimento in ogni campo..........Mio figlio ha 6 mesi e mezzo. Io l'istinto materno l'ho sentito immediatamente, cosa che non avrei mai creduto.......dopo il parto e nelle settimane successive, nonostante le difficoltà ho vissuto i momenti più belli della mia vita. Ora le difficoltà sono diminuite, mio figlio è diventato più gestibile e le emozioni alle stelle stanno lasciando il posto a delle paranoie assurde. I primi mesi eravamo solo io e lui, ora che ho riniziato a lavorare da casa mi sto facendo aiutare da mia mamma (con la quale non ho mai avuto un rapporto splendido). Innanzi tutto, ora cvhe il rapporto non è più basato solo sull'allattamento e sull'accudimento fisico, mi sembra che lui preferisca il babbo e la nonna. A loro fa dei sorrisoni enormi, più che a me. Io sto entrando nel panico di non saper costruire un rapporto con lui, di non saperlo amare e mi sento continuamente alla ricerca di conferme da parte sua. Lo so che è stupido ma sono meccanismi mentali che vanno in automatico, faccio tutti gliu sforzi possibili per interromperli ma nonn sempre ci riesco. E quando oviamente tutte queste paranoie prendono piede, anche l'emozione cala, mi sento più distante e in colpa per questo. COstantemente mi dico che non devo alimentare le seghe mentali ma fare solo tutto il possibile per la sua felicità, ma non sempre ci riesco. Mi sembra di vivere il non sentirmi accettata che spesso mi capitava nelle storie poaranoiche che ho avuto prima ovviamente di trovare il mio attuale compagno. Sono pazza? a qualcuna è capitato di vivere uno stato d'animo del genere? E comunque si accentua quando c'è mia mamma nel mezzo.......
Grazie anche solo per lo sfogo!


Avatar utente
superstrafra
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3675
Iscritto il: lun set 07, 2009 10:47 pm

Messaggio da superstrafra »

ciao lalla!
come va col reflusso innanzitutto?

io credo che certe preoccupazioni siano del tutto normali, soprattutto se associate a momenti in cui si riprende l'attività lavorativa delegando ad altri la gestione dei propri figli.

sono sicura che quelle cui fai riferimento (i sorrisi del tuo bimbo rivolti più ad altri che a te), siano solo sensazioni dettate da una tua insicurezza. che non ha motivo di essere!

prova piuttosto a chiedere a te stessa come ti senti, se magari i pensieri si fanno negativi in momenti di particolare stanchezza, cerca di riposare e di riaffrontare tutto con serenità.

hai mai pensato di rivolgerti al consultorio della tua zona per una chiacchierata?
a volte avere qualcuno disposto ad ascoltarti senza esprimere un giudizio, può essere un grande aiuto!

un abbraccio:-)
Avatar utente
Agnese G. Pupa
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2014
Iscritto il: mar mar 29, 2011 1:03 am

Messaggio da Agnese G. Pupa »

Ciao Lalla,
sn nuova e nn so nient'altro di te, se non per quel che scrivi in questo post. Anche a me è capitato di pensare una cosa simile, ma poi mi sono accorta che se stiamo in mezzo ad altre persone, lui con la faccina segue la mia voce o cerca il mio viso! Ha cominciaeto a fare i sorrisi da poco, ma quando gli dico cose "amorevoli" lo vedo che gli sorridono gli occhi. I pensieri negativi che ti fai in testa diventano poi gesti ed emozioni che il tuo cucciolo avverte. occhio. Io la mamma non ce l'ho più e mi terrei anche la mamma piu scassaminchia del mondo pur di riaverla...quindi sentiti fortunata! il mio Dindino a 9 mesi andrà al nido..non abbiamo altre possibilità.
Qnd ti prendono sti brutti pensieri, fai leva sulle tue qualità che ti riconosci e sui pregi che sai di avere...affidati al tuo cuore e "chiedi aiuto" al tuo bimbo...fidati di lui..
L'amore che ci unisce non è per nulla banale! io al mio Pupazzetto lo amo ogni giorno di più, all'inizio ero molto piu distaccata! So già che farò una marea di errori con lui, ma credo che il bene che gli vorrò mi aiuterà a sopportare il fatto di non essere perfetta!!! :ghgh:
Coraggio Lalla: questa è la sfida della Vita! non mollare mai ai pensieri negativi...se no è la fine! e te lo dice una che di rosponi ne ha dovuti inghiottire a iosa...
Nei momenti bui (prima dell'arrivo del mio superAmorino) mi ripetevo spesso questa frase "fai delle difficoltà un punto di forza"...interpretala come credi, se può esserti utile!
Il consiglio di Super_stra_frà è giustissimo! io ho un buon consultorio al quale appoggiarmi... se funziona bene, ti possono dare una grande mano!
:bacio:
ForZa!!! :smile:
Avatar utente
Agnese G. Pupa
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2014
Iscritto il: mar mar 29, 2011 1:03 am

Messaggio da Agnese G. Pupa »

tolgo il doppione ma nn so come si cancellaaaaaa..... sorry me
NoireLigeia
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 418
Iscritto il: mar gen 04, 2011 1:39 pm

Messaggio da NoireLigeia »

lo sai che io con Emma dai sette mesi ho avuto la stessa sensazione?
credo però che sia una reazione "normale"...nel senso in questo periodo il tuo splendido pargolo sta scoprendo che ci sono altre persone oltre alla mamma...quindi ha uno stimolo differente da loro. Non ti preoccupare per il discorso di non sapere costruire un rapporto con lui, lo hai detto tu stessa, l'istinto materno ce l'hai e solo tu sai come e cosa fare con tuo figlio...l'importante è che quando lui si gira e ti cerca, sappia di poterti trovare li.
un abbraccio
Nunzia NoviLuna Ah
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 45
Iscritto il: mer mar 30, 2011 6:18 pm
Contatta:

Messaggio da Nunzia NoviLuna Ah »

Non penso che tu sia pazza. Mettiti nei panni del piccino: aveva la sua mamma in esclusiva, ora lei lo ha affidato per un tempo interminabile (vallo a spiegare al pargolo che si tratta di qualche ora in cui comunque ci sei...) ad altre persone! La nonna lo vuole, sempre; la mamma qualche volta si, qualche volta no! E' proprio monella! C'è n'è abbastanza da essere imbronciati. Infatti, è possibile che non voglia sorriderti: probabilmente non accetta che tu abbia qualcosa da fare che non riguardi direttamente lui. Inoltre, mamma non lo fa solo giocare, gli fa fare anche un mucchio di cose per forza che non sempre è d'accordo a fare: il pannolino da cambiare ad esempio, non a tutti i bimbi piace essere spogliato e rigirato di qua e di là (la mia odiava ed odia essere cambiata!).
Ovviamente le mie sono solo ipotesi, ho cercato di calarmi nel personaggio^^.
Forse avete solo da far pace, da rassicurarvi l'una all'altro e viceversa di amarvi più di prima, di rasserenarvi di colpe che esistono solo se le si continua a nutrire...
Mi sento di farvi gli auguri perché possiate ritrovare il rapporto che avevate ed incrocio le dita.
Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

il rapporto che tu hai con il tuo piccolo adesso e che avrete per ancora 2-3 mesi massimo è il più speciale che esista.
Lui non sa ancora di preciso che voi siete persone separate.
Per lui tu sei lui, lui è te.

Quando scoprirà che così non è (8-10 mesi) probabilmente entrerà nella fase di sindrome dell'abbandono.

Si dispererà quando sparisci e sarà felicissimo quando torni.

Al momento è normale che cerchi di relazionarsi più con altri che con te, semplicemente perchè per lui tu sei anche lui.

So che è spiegato male ma non saprei dirlo meglio
Avatar utente
Sheireh
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 17185
Iscritto il: mar feb 26, 2008 4:35 pm

Messaggio da Sheireh »

Tuo figlio al momento sa che tu esisti e che sei per lui.
Le altre persone invece vanno conquistate.
Rispondi