Epidurale sì, epidurale no?

...linee, punti, sfere, in essere e in divenire
thupeda
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 66
Iscritto il: dom mar 20, 2011 6:27 pm

Messaggio da thupeda »

Pandina ha scritto: Pensavo solo "tiratemela fuori, fate quello che volete, non ce la faccio più".
:cisssss: Le stesse parole io le ho urlate!!! Ho implorato per il cesareo, avrei venduto anche mia madre :ghgh: Non mi hanno fatto nemmeno l'epidurale, perché l'unico anestesista di turno era impegnato in due interventi urgenti, a seguito di un incidente.
Ho avuto un parto indotto con dolori allucinanti. Se tornassi indietro chiederei comunque l'epidurale!


luciacc

Messaggio da luciacc »

ti racconto la mia esperienza.
con luca sono stata indotta con ossitocina. dopo 20 minuti le contrazioni erano ogni 2 minuti fortissime e io non avevo avuto il tempo di prepararmi. Ho fatto l'epidurale ed e' andata benissimo. Dopo tre ore e con 3 spinte luca era tra le mie braccia.

con elisa ho rotto le acque e sono andata subito in ospedale. Nel giro di un'ora le contrazioni erano ogni 3 minuti. Ho chiesto l'epidurale piu' tardi (sembrava le contrazioni fossero un pochino piu' sopportabili questa volta), ma tra una cosa e l'altra quando e' arrivata era passata mezz'ora e io ero gia' pronta a spingere.
Due ore sole di travaglio naturale e 3 spinte.

Ora io non cambierei nulla ne' in uno ne' nell'altro parto. Sono convinta che nel parto indotto io non ce l'avrei fatta a sopportare il dolore e sono anche contenta di aver chiesto l'epidurale troppo tardi nel secondo parto.

Penso che tu debba tenere aperte entrabe le possibilita' e al momento farai sicuramente la scelta giusta.
Rispondi