IN SPIAGGIA COL PANCIONE

...linee, punti, sfere, in essere e in divenire
Avatar utente
Cristiana
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 507
Iscritto il: mer set 09, 2009 7:44 am

Messaggio da Cristiana »

Palli ha scritto:Io sono umbra.
Per noi andare al mare significa spostarsi di almeno un paio d'ore da casa.
E per quanto possa esser buono l'ospedale sarebbe...lontano.
Lontano dai nonni che dovrebbero stare con Samuele mentre io sforno la pupetta, lontano dal nostro ospedale, lontano da casa.

Ma posso negare il mare a Samuele per una mia paura, per ora priva di qualsiasi fondamento?

(te l'ho detto che devo affidarmi ad uno bravo)
Erano anche le mie paure!

Normalmente sono ad un'ora di macchina da Villasimius ma litoranea tutta curve; le domeniche di luglio ed agosto diventano anche tre sopratutto al rientro la sera.

Il mio terrore era di aver urgenza di raggiungere l'ospedale... Quell'estate, nonostante la DDP fosse il 20 novembre, ho evitato l'acqua trasparente e mi sono accontentata di quella sotto casa.

Sino alle 13, con SP 30 (io che uso Full Times di Arval con SP 0!!!) ma rigorosamente in bikini!

Goditi tutto il sole che vuoi, ma con protezione.
:bacio:



Avatar utente
lenni
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2477
Iscritto il: ven gen 28, 2011 4:29 pm

Messaggio da lenni »

non vedo l'ora di andare, ho una volglia,... ci andrò a pasquetta, coi miei cagnotti alla spiaggia di pluto, ma dubito faccia abbastanza caldo per entrare in acqua, però intato ci vado :tettonaesaurita:

Avatar utente
Palli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3195
Iscritto il: lun ago 24, 2009 12:42 pm

Messaggio da Palli »

cri_09 ha scritto: Il mio terrore era di aver urgenza di raggiungere l'ospedale... Quell'estate, nonostante la DDP fosse il 20 novembre
E che la mia dpp è il 9 agosto! :cisssss:

Rispondi