ospedali psichiatrici giudiziari

Il luogo del pensiero, dell'approfondimento, della discussione; società, politica, religione e tanto altro su cui riflettere, un occhio critico sul mondo che ci circonda.
Avatar utente
MatifraSo
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 10471
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:59 pm

Messaggio da MatifraSo »

L'ho visto a presa diretta un paio di settimane fa.
Ora non l'ho nemmeno aperto, perchè mi fa paura.
Sembra impossibile che in Italia oggi esistano certe cose.
Avatar utente
Podzina
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 440
Iscritto il: sab nov 07, 2009 10:21 pm

Messaggio da Podzina »

.......lo sto guardando, mi fa paura :cry:
seguo presa diretta...ma questo non l'avevo visto...
ilfo

Messaggio da ilfo »

l'ho visto
è parecchio inquietante che esista una roba del genere
e soprattutto che basta che ti riconoscano incapace di intendere e volere e senza processo ti sbattono lì
Avatar utente
Allibita
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1731
Iscritto il: sab gen 15, 2011 1:01 am

Messaggio da Allibita »

Avevo in mente di aprire un post sull' argomento, ci torno appena ho tempo..
Avatar utente
Vale80
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 608
Iscritto il: mar lug 29, 2008 6:10 pm

Messaggio da Vale80 »

Allucinante.
Un pugno nello stomaco.
Avatar utente
sol
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1209
Iscritto il: sab set 19, 2009 4:19 pm

Messaggio da sol »

Ho lavorato per dieci anni con i "matti", anche i matti pericolosi, quelli che avevano commesso reati gravissimi ed erano stati processati e condannati. Avevano vissuto l' esperienza del manicomio criminale, come in gergo viene chiamato l' ospedale giudiziario, fino ad approdare da noi, nelle comunità- alloggio o nelle CTA. Ho usato un linguaggio politicamente scorretto di proposito, perchè conosco l' ipocrisia di quello corretto e mi inorridisce quasi quanto gli abusi a cui vengono ancora sottoposte le persone malate di mente in quei lager. Cosa dirvi? Che sono persone, appunto. Che ognuno di loro ha a sua volta subito violenze di ogni tipo, e che noi, in una casa famiglia, non avevamo strumenti repressivi. Eppure, a parte episodi isolati e arginati, li abbiamo accolti e ospitati. E abbiamo ridato loro dignità.
Avatar utente
alce
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1312
Iscritto il: lun ago 31, 2009 10:15 pm

Messaggio da alce »

asolina ha scritto:non sò cosa pensare.
http://www.youtube.com/watch?v=A535K-Ij ... ded#at=189
tesoro... pensa che i reparti di psichiatria non sono molto diversi, e il letto di contenzione io lo conosco bene... insomma basta essere malati per finire legati al letto, senza pannolone e passare la notte ad urlare sperando che qualcuno venga a cambiarti il letto pieno di piscio e di merda. Questo mi accadeva nel 2004 nella "civilissima" Milano. Le persone che ho visto nel filmato sono le "stesse" con cui ho condiviso anni di malattia, tutti imbottiti di farmaci, con la bava alla bocca e i tremori, obesi e sedati per gli effetti collaterali di chili di medicine.
Sarebbe il caso facessero un inchiesta anche sui reparti psichiatrici e sarebbe il caso chiudessero quelle mostruosità che sono gli OPG.
Rispondi