Dermatite atopica

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
beatrix

Messaggio da beatrix »

Qua non è veramente dermatite (perlomeno non gli è mai stata diagnosticata in quanto tale) ma chiazze rosse e secche, che non prudono.

Se sono sul corpo (e non sul viso, per dire) un altro consiglio che mi dettero è di mettergli addosso il più possibile capi bianchi a contatto della pelle. Calzini, body...

In alcuni casi i coloranti delle stoffe contengono elementi sensibilizzanti, e più i colori sono scuri più è così.


MariannaMJ

Messaggio da MariannaMJ »

Cabopino ha scritto:grazie, molto interessante!
capisco bene lo stato d'animo di questa mamma
Eccomi!
che dire...nel nostro caso Auri è proprio atopica nel senso etimologico del termine. ad oggi (ha compiuto 3 anni da poco) non c'è nessun nesso tra possibili allergeni (cibo, acari o pollini) e lo stato della pelle. che è comunque migliorata, molto secca e completamente diversa al tatto da quella di un bimbo medio.
ma in confronto a quello che abbiamo passato nei primi due anni di vita non c'è paragone.

adesso soffre per manifestazioni "collaterali" dell'atopia, che però fortunamente la fanno soffrire solo un paio di settimane l'anno.
un abbraccio
MariannaMJ

Messaggio da MariannaMJ »

Sheireh ha scritto:C'è questo bell'articolo sul sito: http://www.noimamme.it/Primi-anni/Derma ... aglia.html
:ghgh:
Cabopino
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1165
Iscritto il: gio ago 20, 2009 9:45 am

Messaggio da Cabopino »

marianna,
allora tu puoi capirmi... anche io la vivo come una battaglia...
mi sono messa a dieta pure io eliminando gli alimenti che contengono istamina e quelli che risultano darle fastidio...
non so + che fare... forse come dici anche tu devo accettare che guarirà col tempo... ma tu come hai risolto il problema sonno?
elly
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2456
Iscritto il: lun set 02, 2013 3:24 pm

Messaggio da elly »

non sono d'accordo sul lavarli poco! mia figlia ha avuto la dermatite atopica per i primi 10 mesi di vita e io le ho sempre fatto il bagnetto tutti i giorni, come ora! però usavo solo il detergente dell'ADERMA per pelli atopiche e dopo il bagno crema della stessa marca sempre per pelli atopiche.
Secondo me quando la pelle è molto secca tende a spaccarsi e fare delle piccole piaghette che possono infettarsi per mancanza di igiene!
Meglio quindi lavare i bambini, anche solo con acqua!
Avatar utente
veruz
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4280
Iscritto il: mar gen 05, 2010 9:53 am

Messaggio da veruz »

lo lavo poco e con sola acqua: una volta la settimana bagnetto o doccia non troppo lungo purtroppo.
al cambio dei pannolini uso l'acqua corrente del lavandino solo se ha fatto la cacca altrimenti uso cotone e olio così evito di bagnargli le gambe(zona in cui è arrossato) ogni volta

alterno brevissimi cicli di crema cortisonica a periodi in cui uso solo cardiospermum(cortisone naturale) e creme grasse tipo weleda alla calendula alternate più volte nella stessa giornata.

evito o limito cibi allergizzanti.

una volta al giorno massaggio tutto il corpo con olio calendula weleda.
elly
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2456
Iscritto il: lun set 02, 2013 3:24 pm

Messaggio da elly »

ti metto un link, magari ti può essere utile!

http://www.allergieebambini.it/2005/06/ ... e-atopica/
maaga

Messaggio da maaga »

elly stellina ha scritto:non sono d'accordo sul lavarli poco! mia figlia ha avuto la dermatite atopica per i primi 10 mesi di vita e io le ho sempre fatto il bagnetto tutti i giorni, come ora! però usavo solo il detergente dell'ADERMA per pelli atopiche e dopo il bagno crema della stessa marca sempre per pelli atopiche.
Secondo me quando la pelle è molto secca tende a spaccarsi e fare delle piccole piaghette che possono infettarsi per mancanza di igiene!
Meglio quindi lavare i bambini, anche solo con acqua!
diciamo una cosa, la pelle secca soffre se lavata molto!
Da qui non è detto che chi ha pelle secca non si debba lavare, devi fare più attenzione a quali detergenti usa e soprattutto che non siano aggressivi!
La pelle secca che soffre di dermatite atopica potrebbe infettarsi perchè ci può grattare con le manine sporche e quindi da qui all'impetigine ci passa poco. Basta usare buon senso :cisssss: :cisssss:


Mia figlia soffre di dermatite da quando è nata, ho notato che si accentua soprattutto in questo periodo, primavera, molto poi, potrebbe fare anche un eventuale allergia agli acari che possono attaccare maggiormente le pelli secche..... per il resto anche a me, fatto miglioni di domande e visite, mi rispondone come a te, anzi un medico una volta fece lo spiritoso e disse a mia figlia "di a mamma di trasferirvi in Egitto!" :fing:
Rispondi