Quando nasce una mamma

Il luogo del pensiero, dell'approfondimento, della discussione; società, politica, religione e tanto altro su cui riflettere, un occhio critico sul mondo che ci circonda.
Avatar utente
lenni
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2477
Iscritto il: ven gen 28, 2011 4:29 pm

Messaggio da lenni »

mi hai fatta commuovere.. le tue parole sono profonde, trasmettono i tuoi sentimenti perfettamente, sei stata fortunata (e ne sono felicissima per te) a vivere così quel fantastico momento...non dimenticarlo mai, tienilo sempre nel cuore come hai fatto fin'ora...

come pinna, ti invidio anche io un pò, sono appena all'inizio, ma il primo è stato un mese di soli pianti, la paura di dirlo al mio compagno e poi il suo rifiuto categorico a questo miracolo arrivato per caso, un caso che mi ha voluto un gran bene perchè fino a quelmomento mi dicevano che non potevo avere dei bambini...
ma lui aveva troppa paura, paura che la sua vita non sarebbe stata più solo sua, invasa da un bambino in maniera negativa, non vedeva coi miei occhi questo dono, e ho dovuto prendere la difficile decisione di dirgli che sarei tornata a casa, dai miei, e lo avrei tenuto da sola... solo dopo una settimana ha capito, ha accettao, ha guardato con i miei occhi...
vorrei tanto aver scoperto il test positivo con la tua stessa leggerezza nel cuore, e non con la paura di perdere parte della mia vita per dar spazio al cucciolo...



Avatar utente
Vale80
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 608
Iscritto il: mar lug 29, 2008 6:10 pm

Messaggio da Vale80 »

Azur ha scritto:bellissimi, sia Edo che tu-mamma ;D
:red: grazie Azur!
lenni ha scritto:mi hai fatta commuovere.. le tue parole sono profonde, trasmettono i tuoi sentimenti perfettamente, sei stata fortunata (e ne sono felicissima per te) a vivere così quel fantastico momento...non dimenticarlo mai, tienilo sempre nel cuore come hai fatto fin'ora...

come pinna, ti invidio anche io un pò, sono appena all'inizio, ma il primo è stato un mese di soli pianti, la paura di dirlo al mio compagno e poi il suo rifiuto categorico a questo miracolo arrivato per caso, un caso che mi ha voluto un gran bene perchè fino a quelmomento mi dicevano che non potevo avere dei bambini...
ma lui aveva troppa paura, paura che la sua vita non sarebbe stata più solo sua, invasa da un bambino in maniera negativa, non vedeva coi miei occhi questo dono, e ho dovuto prendere la difficile decisione di dirgli che sarei tornata a casa, dai miei, e lo avrei tenuto da sola... solo dopo una settimana ha capito, ha accettao, ha guardato con i miei occhi...
vorrei tanto aver scoperto il test positivo con la tua stessa leggerezza nel cuore, e non con la paura di perdere parte della mia vita per dar spazio al cucciolo...
Cara Lenni anche tu hai trasmesso perfettamente le tue sensazioni.
Come spesso accade confrontandosi, mi sento ancora più felice oggi ricordando quel giorno e rendendomi conto del doppio regalo che mi ha fatto la vita: il mio bimbo in arrivo e quella serenità che non è dovuta a nessuno.
Per quanto lriguarda la tua partenza in salita... :abbraccio:
Però adesso diciamo che "con un bel colpo di freno a mano" sei partita alla grande, e come dicevo a Pinna questo sicuramente ti ha resa più forte e credo che vi abbia resi più forti anche come coppia perchè avete saputo superare le paure insieme :bacio:

Rispondi