Noioso

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Mukki78
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4024
Iscritto il: gio set 03, 2009 9:34 am

Messaggio da Mukki78 »

lalle ha scritto:anche qua è così da 3 giorni..ma io quando comincia con le sue scene d'isterismo me ne vado e non lo calcolo...quando poi viene a cercarmi gli dico che quando smetterà di lagnarsi la mamma starà con lui...bè dopo un po' gli passa tutto e soprattutto cambia discorso come se non fosse successo niente!me lo magnerei... :tettonaesaurita:
Pari pari la teoria di mio marito
Peccato che io quando lo sento sbraitare soffra come un cane...



Avatar utente
Marialisa
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4574
Iscritto il: mar mag 12, 2009 3:32 pm
Contatta:

Messaggio da Marialisa »

E' proprio l'età clou...
Anche qui tempo fa mi sfogavo per Matilde che diventava una iena da un momento all'altro senza un apparente motivo...

Per fortuna le crisi sono passeggere e gestibili, quando si "combattono" con la calma e la pazienza... (anche se a volte ti verrebbe voglia di lanciarli dalla finestra...)

Avatar utente
caterina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 17805
Iscritto il: ven feb 22, 2008 10:55 am
Contatta:

Messaggio da caterina »

Ognuno, piccola, fa quello che vuole in casa sua :-)
Se io mi alzassi dalla tavola mentre 7 sta cenando per andare da Rachele che vuole giocare, credo che si arrabbierebbe molto anche lui, e 7 è buono come il pane!

Io la lascio fare, perchè riconosco quando è puro sclero.
Quando non è puro sclero, prima la faccio COMUNQUE sclerare, e poi sviscero il problema.
Vuoi stare con la mamma?
Volevi uscire?
Vuoi vedere un poco di cartoni?

ma prima la devo far sclerare, altrimenti non c'è verso.

Avatar utente
Vale80
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 608
Iscritto il: mar lug 29, 2008 6:10 pm

Messaggio da Vale80 »

Io in questi casi lo "ubriaco" di parole!

Gli chiedo cosa non va, gli propongo alternative, gli spiego il perchè ho fatto quello che lo ha fatto arrabbiare... insomma lo sfinisco!

Questo se restiamo in quelli che sono i paletti accettati dal "regolamento disciplinare della nostra famiglia" ( :ehehe: scherzo ovviamente!)... se per esempio vuole mamma o papà a giocare con lui mentre stiamo finendo di mangiare tendo a lasciarlo sfogare senza accontentarlo, però lo continuo a coinvolgere nelle chiacchiere, gli chiedo di disegnare qualcosa e di farci indovinare cos'è, in pratica non lo ignoro ma non lo assecondo nemmeno.

Con lui magicamente mi sono riscoperta magicamente ZEN anche se mediamente sono un soggetto piuttosto peperino.

Avatar utente
caterina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 17805
Iscritto il: ven feb 22, 2008 10:55 am
Contatta:

Messaggio da caterina »

Vale80 ha scritto:Io in questi casi lo "ubriaco" di parole!

Gli chiedo cosa non va, gli propongo alternative, gli spiego il perchè ho fatto quello che lo ha fatto arrabbiare... insomma lo sfinisco!

Questo se restiamo in quelli che sono i paletti accettati dal "regolamento disciplinare della nostra famiglia" ( :ehehe: scherzo ovviamente!)... se per esempio vuole mamma o papà a giocare con lui mentre stiamo finendo di mangiare tendo a lasciarlo sfogare senza accontentarlo, però lo continuo a coinvolgere nelle chiacchiere, gli chiedo di disegnare qualcosa e di farci indovinare cos'è, in pratica non lo ignoro ma non lo assecondo nemmeno.

Con lui magicamente mi sono riscoperta magicamente ZEN anche se mediamente sono un soggetto piuttosto peperino.

Qui le parole funzionano se gnola, se ha il tono alterato.
Ma se parte la crisi....che parole??
No no...non c'è storia...

Avatar utente
Vale80
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 608
Iscritto il: mar lug 29, 2008 6:10 pm

Messaggio da Vale80 »

Eccheccacchio, ho scritto un post doppio e non so eliminarlo!!!
Sotto i 400 messaggi questi errori sono concessi?!

Avatar utente
Vale80
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 608
Iscritto il: mar lug 29, 2008 6:10 pm

Messaggio da Vale80 »

caterina ha scritto:Qui le parole funzionano se gnola, se ha il tono alterato.
Ma se parte la crisi....che parole??
No no...non c'è storia...
No, non ci siamo capite, non stiamo parlando di parole stiamo parlando di "du palle così"

Secondo me la pianta lì povero lui perchè sarebbe disposto a qualunque cosa pur di farmi smettere, prima o poi mi dirà "Mamma ma perchè invece di stracciarmi i maroni non mi picchi!?"

Scherzi a parte lo sclero è sclero punto e basta, è un po' come quando io,adulta, che dovrei sapermi controllare do una risposta sgarbata a qualcuno perchè ho le palle girate. Succede e poi passa, non è detto che lo si debba per forza "gestire".

Credo sia importante però cercare di non sclerare di conseguenza perchè altrimenti si "legittima" il comportamento della piccola furia (lungi da me però pensare che sia cosa facile!)

Avatar utente
Sheireh
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 17185
Iscritto il: mar feb 26, 2008 4:35 pm

Messaggio da Sheireh »

Il lasciarlo sfogare è giusto, ma solo DOPO aver cercato di spiegarsi; cosa che spesso non funziona, è vero, ma tuo figlio così SA che tu non lo hai "abbandonato" a se stesso senza motivo, ma che gli hai dato spiegazione e supporto e che tu ci sei quando si calma.

Da un punto di vista pratico sul momento forse non cambierà granché, ma da un punto di vista psicologico, soprattutto come lavoro sul futuro (quando le crisi saranno diverse, perché saprà esprimersi in modo molto più vario e saprà contenersi di più), conta moltissimo.

Devi imparare però a non "soccombere" al nervosismo suo, prendendolo per quello che è: un modo forte di esprimere disagio, ma non è come se un adulto si esprimesse così. I bambini sono molto estremi nell'esprimersi, sta a noi saper ridimensionare la cosa.

Rispondi