dorme 10 ore di fila...ditemi che non la devo svegliare

elly
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2456
Iscritto il: lun set 02, 2013 3:24 pm

Messaggio da elly »

non svegliarla! mangerà quando ha fame. Io ho sempre rispettato il ritmo sonno veglia di mia figlia! Risultato? tanti bei sonni per lei e per me!



Avatar utente
Sheireh
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 17185
Iscritto il: mar feb 26, 2008 4:35 pm

Messaggio da Sheireh »

CRI80 ha scritto:ma sei fuoriiii!!lasciala dormire,se non si sveglia vuol dire che sta bene,questo mi dissero in ospedale le infermiere del nido quando appena nata Alexa dormiva tantissimo.
Ecco, questo però, per amore di informazione per chi legge, NON è vero per i neonati di pochi giorni, soprattutto per quelli che devono ancora riprendere il calo, per i quali non andrebbero MAI superate le 3 ore (spesso in questi casi dormono perché sono troppo deboli per fare altro, e non mangiando si indeboliscono ancora di più - e scatta l'ittero).
laste ha scritto:mi consolate (anche per Dario)
all'epoca mi fu detto che il sonno profondo nei neonati non e' mai una buona cosa anche per la sindrome di morte in culla eccetera, ma non eravate voi (la sezione forse manco esisteva)...e mi ero quasi spaventata
OHHHH...gaudio!
L'importante è che sia vicino a te e non in una stanza separata e preferibilmente che non dorma a pancia in giù.
Se dorme comunque a lungo in queste condizioni, va benissimo così.

Avatar utente
laste
Admin
Admin
Messaggi: 8932
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:58 pm
Contatta:

Messaggio da laste »

No dorme in stanza coi bimbi
La sposto?
Da noi al mattino c'e' il delirio (arriva Dario) e io in tal modo devo star dietro a lei che si sveglia e non a Dario e Ruggero, invece in camera da loro (dove non stanno quando sono svegli ) dorme dopo la poppata delle 6 anche un altro paio di ore.
inoltre io ho un sonno profondissimo e averla in camera con me non cambierebbe molto...ma se dite che non e' sicuro cambio

Avatar utente
Sheireh
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 17185
Iscritto il: mar feb 26, 2008 4:35 pm

Messaggio da Sheireh »

laste ha scritto:No dorme in stanza coi bimbi
La sposto?
Da noi al mattino c'e' il delirio (arriva Dario) e io in tal modo devo star dietro a lei che si sveglia e non a Dario e Ruggero, invece in camera da loro (dove non stanno quando sono svegli ) dorme dopo la poppata delle 6 anche un altro paio di ore.
inoltre io ho un sonno profondissimo e averla in camera con me non cambierebbe molto...ma se dite che non e' sicuro cambio
Se dorme in stanza con i bimbi è già MOLTO diverso dal dormire da sola.
Nel senso che comunque sincronizza i suoi cicli di sonno comunque con quelli di altre persone, e non è costretta a trovare un suo ritmo stando da sola (ed è questo il rischio). In più ci sono rumori, movimenti, ecc. che - se si dovesse svegliare - funzionerebbero benissimo.

Vai tranquilla :)

Avatar utente
laste
Admin
Admin
Messaggi: 8932
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:58 pm
Contatta:

Messaggio da laste »

Non ho capito
mi spieghi?credevo che il dormire da sola si intendesse senza la possibilita' di sentire rigurgito o rantolii...questa dei cicli mi e' nuovissima

ah sui rumori no problem, uno dei 2 figli (non ho ancora capito quale!!) parla nel sonno e Dario almeno una volta a notte viene a controllare se sono al mio posto ;-)

Avatar utente
manu
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 5306
Iscritto il: mer gen 14, 2009 8:05 pm

Messaggio da manu »

Invidia, invidia

Avatar utente
Sheireh
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 17185
Iscritto il: mar feb 26, 2008 4:35 pm

Messaggio da Sheireh »

laste ha scritto:Non ho capito
mi spieghi?credevo che il dormire da sola si intendesse senza la possibilita' di sentire rigurgito o rantolii...questa dei cicli mi e' nuovissima
Tutti gli esseri umani quando dormono si svegliano durante il sonno, a ritmi che se non sbaglio variano tra l'ora e mezza e le tre ore.
La stragrande maggioranza degli esseri umani nemmeno se ne accorge, rimettendosi a dormire in men che non si dica.
Ma se in quel momento sentiamo qualche rumore o qualcosa che non ci convince, se ci svegliamo del tutto siamo reattivi, al contrario di come sarebbe se ci fossimo svegliati nel mezzo del sonno profondo.

Si consiglia alle mamme di neonati (ma non solo, la cosa varrebbe con qualsiasi bambino che tende a svegliarsi di notte) di dormire insieme in modo da sincronizzare il ritmo di questi risvegli. Infatti una mamma allattante che cosleepa con il bambino, molto spesso fa molta meno fatica ad allattare e a riaddormentarsi, proprio perché il suo corpo è stimolato a svegliarsi nello stesso tempo del proprio figlio.

Ma la cosa funziona anche al contrario: un neonato, se messo insieme a qualcuno (generalmente appunto la mamma, che funziona "meglio" anche per risposta ormonale, ma la cosa ha valenza con chiunque ci sia vicino), tende a tenere un ritmo di sonno-veglia più naturale, con normali risvegli (e qui ci sono bambini che sanno riaddormentarsi da soli, come la tua Irene o come la mia Arianna, e altri che - più naturalmente - hanno bisogno dell'aiuto di qualcuno per ripartire, nel modo più pratico il seno).
In questo aiuta anche il "rumore" provocato dalle persone che dormono, che mantengono per un bambino un sonno meno artificioso di quello in stanza da soli, al buio e al silenzio. I bambini "forzati" a dormire in questa maniera, cioè bambini che di per sé tendono ad avere risvegli per cui avrebbero bisogno di aiuto ma che sono obbligati ad arrangiarsi (vedi Estivill e simili) possono prendere un ritmo di risvegli sbagliato per il loro corpo, con conseguente rischio di sonno troppo profondo, con cui poi si può arrivare alle apnee e alla cosiddetta SIDS.

Avatar utente
laste
Admin
Admin
Messaggi: 8932
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:58 pm
Contatta:

Messaggio da laste »

WOW
grazie!

Rispondi