Ho difficoltà a socialzzare

Il luogo del pensiero, dell'approfondimento, della discussione; società, politica, religione e tanto altro su cui riflettere, un occhio critico sul mondo che ci circonda.
Rispondi
Avatar utente
PaolaG
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1475
Iscritto il: lun ago 10, 2009 9:00 am

Ho difficoltà a socialzzare

Messaggio da PaolaG »

me ne sono resa conto.
adoro chiaccherare con la gente, con le mamme e i papa al parco, pure troppo!
ma se una vicina con figlio coetaneo mi invita a casa a farli giocar, o mi dice che un sabato si aggregherebbe volenteri a noi per parco+pic nic nella città vicina, io scappo.
perchè?
eppure quest mamma vicina di casa (x fare questo esempio) l'ho incontrata con piacere giu in strada siam state1 ora a chiacchera, suo figio è vivace piu del mio e quindi? perchè quando mi ha detto : magari un sabto veniamo con voi, io sono scapata?

ok esco da un momentacio della mia vita, ma perchè sono cosi restia?

per esempio se una mamm ci invta in orario pisolo io nego perchè sono magici i momenti miei edi mio figlo... non so, forse sono esagerata...forse sono spaventata, forse sono una mammalupo solitaria..
sto meravigliosamente conmio figlio, e lo vedo cosi poco... ho paura di togliegli tempo, ho paura di non trovarmi bene e non poter scappare,ho poca voglia di socializzare, ma in fondo ne ho piacere e bisogno... sono combattuta. a volte mi vergogno del fatto che abbiamo vestiti vecchi entrambi e non ho soldi per un improvvisata al ristorante, tipo.. "dai invce del pic nic andiamo in trattoria" e io dovrei dir loro che piu di una piada ouna pizza non posso permetermi...
conoscere le altre NMè stato fondamentaleper me anche se è stata solo 1h di corsa (purtroppo) sarei rimasta volenteri... mache dura è stato deciderlo.. poi una pizza ci sta sempre e avevo tropa voglia di conoscerle e per fortuna l'ho fatto!!

tutta colpa di quello che ho passato (le violenze, la reclusione, l'inadeguateza) in cui mi faceva sentire mio marito? o è solo il nuovo rapporto mio e di mio figlio ed è giusto che lo viva nel mio nido?



Smilla

Messaggio da Smilla »

PaolaG ha scritto:
tutta colpa di quello che ho passato (le violenze, la reclusione, l'inadeguateza) in cui mi faceva sentire mio marito? o è solo il nuovo rapporto mio e di mio figlio ed è giusto che lo viva nel mio nido?
Per me cara Paola è un mix di queste 2 cose che hai scritto:

da una parte la voglia di nido è grandissima anche per me, ma dall'altra le tue parole mi hanno fatto venire subito in mente il rapporto che avevo con il mio ex,che non era violento ma sulla reclusione e il senso di inadeguatezza che instillava ogni giorno in me era forte pure lui, e per uscire da quel meccanismo mentale di inferiorità e insicurezza che mi aveva instillato ho dovuto farmi forza e lavorarci sopra proprio cercando di uscire.

Quindi il mio unico piccolo consiglio è che ogni tanto puoi provare a dare fiducia a quella mamma magari proponendole tu un piccolo giro o una piccola uscita

e lo sai quando vuoi chiamami! :bacio:

Avatar utente
PaolaG
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1475
Iscritto il: lun ago 10, 2009 9:00 am

Messaggio da PaolaG »

Grazie! infatti confido nella bella stagione per qualche altro miniraduno NMammesco... siete state una boccta di ossigeno e so che con voi, che sapete la mia situzione pure meglio di mia madre, capite tutto..

Avatar utente
sbirulina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2879
Iscritto il: lun mar 10, 2008 11:24 pm

Messaggio da sbirulina »

Paola la smilla ti ha scritto quello che penso anch'io. Hai bisogno di tempo per te, per tuo figlio. Pian piano tutto tornerà alla normalità. Tu sei una forza e quando ti ho incontrata ne ho avuto la conferma.

Fa le cose con calma, datti tempo. Ascolta la smilla e proponi tu qualcosa a questa mamma, che so una passeggiata così non sei vincolata on un posto e puoi "scappare" se proprio non ce la fai.

Per il resto io ho voglia di rivederti che ne dici?

mammangi

Messaggio da mammangi »

per cominciare a tastare il terreno puoi invitare la vicina ad una merenda a casa tua o al parco, una cosa non impegnativa. farà piacere a te e a tuo figlio e avrete un'esperienza in più da condividere. non sottrai tempo a lui ma lo arricchisci di cose nuove. e poi vedi come ti senti, se è il caso di lasciar perdere o continuare la frequentazione.
e non credo che la tua vicina ti abbia invitata per criticarti i vestiti!

Avatar utente
PaolaG
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1475
Iscritto il: lun ago 10, 2009 9:00 am

Messaggio da PaolaG »

Grazie Sbirulina! con la bella stagione davvero, all'aria aperta, sarà tutto con piu calma e tempo!
Mammangi, si credo lo farò... con calma e per brevi tempi... devo darmi il modo di rinascere come donna e come persona... non devo forzarmi ma neanche chiudermi troppo... è dfura

Rispondi