la mia bimba e mia madre

Il luogo del pensiero, dell'approfondimento, della discussione; società, politica, religione e tanto altro su cui riflettere, un occhio critico sul mondo che ci circonda.
Eleonora

Messaggio da Eleonora »

Nat ha scritto:ma devi parlarle seriamente e con calma spiegandole dove e perchè sbaglia.
insomma io proverei con un discorso serio
dove le dici chiaramente che se continua così non la lascerai più di tanto avvicinare a sua nipote.
Quoto.Affrontala con serenità,con toni pacati spiegale che questi suoi atteggiamenti non sono in linea con te.Se ti verrà incontro e dimostrerà disponibilità bene,in caso contrario le farai capire che gli spazi per la nipote saranno notevolmente ridotti e sotto tua sorveglianza.
Mi auguro che provi a modificarsi,ma ti dirò....se quella è la sua NATURA la vedo ardua e non poco.


Elena3wp
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 691
Iscritto il: lun gen 25, 2010 2:11 pm

Messaggio da Elena3wp »

Io vivo con mia madre l'esperienza opposta. Molto dura e poco affettuosa con me da piccola, esagerata all'opposto con mia figlia adesso tanto da mettermi sempre in ansia e in discussione.

Quindi concentrati su te e la tua bimba e sui tuoi sentimenti i tuoi pensieri riguardo alla sua crescita ed educazione.

Sicuramente "rivivere" le tensioni della tua infanzia perchè riproposti dal modello di tua mamma non è bello, mi dispiace.

Per il momento però senza allontanarla non la lascerei sola con la marmocchia.

elena
Avatar utente
candyda
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2278
Iscritto il: mer gen 12, 2011 9:50 am
Località: TORINO

Messaggio da candyda »

Anche mia mamma non è mai stata una buona mamma, purtroppo.
Con la nascita di mia figlia, però, un briciolo ha cambiato. Ma proprio poco, neh!
Non ci possiamo aspettare i miracoli, come è già stato detto ad una certa età è difficile che le persone cambino carattere.
Per per es. mia madre riconosce la mia autorità di madre, e non mi da contro. E questo a me basta per far finta di non vedere i suoi mille difetti come nonna.
Avatar utente
Lella
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 4494
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:23 pm

Messaggio da Lella »

infatti anche nonne si diventa...
Tu parlale con chiarezza, dicendole dove secondo te sbaglia a rapportarsi con la nipotina poi vedi se migliora con l'atteggiamento
MAMMANANCY

Messaggio da MAMMANANCY »

Forse mi pongo controcorrente, ma onestamente io non avrei "paura" di lasciare la bimba a tua madre, non ho alcun dubbio sul fatto che non alzerebbe un dito su di lei, nonostante le parole usate, perchè solo una persona cattiva e squilibrata potrebbe alzare le mani su un neonato e da quel che mi sembra di capire non consideri tale tua madre, consideri sono il suo un carattere di M....e sicuramente hai ragione, solo tu puoi saperlo, ma da questo a dire di non lasciarla sola con la nipote onestamente ce ne passa. Secondo me lasciarle da sole a piccole dosi potrebbe permettere a nonna e nipote di instaurare un loro rapporto e un loro modo di comunicare stupendo tutti quanti.
Ti è mai venuto il dubbio che la bambina sia norvosa alla presenza di tua madre perchè tu per prima lo sei? lo sai anche tu che in questa fase (e non solo) i bambini vivono in simbiosi con la mamma e ne percepiscono ogni minimo cambiamento. Certo lei ha sbagliato a dire certe cose, e forse non ci sa fare con i bambini, ma non per questo non può essere una buona nonna.

Ancora una cosa, onestamente mi addolora leggere parfole del tipo "la mia non è stata una buona madre", chi siamo noi per giudicare l'operato delle nostre madri? certo possiamo condividere in tutto o in parte o per nulla le loro scelte e i loro metodi, e di conseguenza emularle o porci in antitesi con i nostri figli, ma quello che hanno fatto lo hanno sempre fatto nella convinzione di fare il bene dei figli....cosa proveremmo se tra x i nostri figli dicessero di noi "non sei stata una buona mamma"....io onestamente ne morirei, la mamma perfetta per il figlio non esiste ne sono convinta.

Prendi per mano tua madre ricucite il vostro rapporto e vedrai che sarà una nonna fantastica anche se non sarà lo stereotipo di nonnina che a volte abbiamo in mente.
Un bacio
Avatar utente
matiti
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2752
Iscritto il: gio mar 10, 2011 11:43 am

Messaggio da matiti »

viola 52 ha scritto:Forse ti conviene fare il quote, quando rispondi, altrimenti non si capisce a chi stai scrivendo. :cisssss:
grazie! ora ho capito come funziona :fing:
mamma spettacolare
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 75
Iscritto il: lun gen 10, 2011 5:28 pm
Contatta:

Messaggio da mamma spettacolare »

anch'io credo che nonne mamme e zie si diventi, io proverei a parlarle e a spiegarle che non ti piace il suo atteggiamento nei confronti di tua figlia. Le mamme in genere pensano di agire bene, ma è nel tuo diritto mettere in discussione il suo comportamento come madre e come nonna. So che è difficile affrancarsi, anche io con mia madre ho vissuto momenti di forte tensione, ma col tempo e soprattutto con il rispetto e l'affetto le cose possono cambiare.
In bocca al lupo
giovannaa

sono totalmente daccordo

Messaggio da giovannaa »

PULCINO07 ha scritto:Forse mi pongo controcorrente, ma onestamente io non avrei "paura" di lasciare la bimba a tua madre, non ho alcun dubbio sul fatto che non alzerebbe un dito su di lei, nonostante le parole usate, perchè solo una persona cattiva e squilibrata potrebbe alzare le mani su un neonato e da quel che mi sembra di capire non consideri tale tua madre, consideri sono il suo un carattere di M....e sicuramente hai ragione, solo tu puoi saperlo, ma da questo a dire di non lasciarla sola con la nipote onestamente ce ne passa. Secondo me lasciarle da sole a piccole dosi potrebbe permettere a nonna e nipote di instaurare un loro rapporto e un loro modo di comunicare stupendo tutti quanti.
Ti è mai venuto il dubbio che la bambina sia norvosa alla presenza di tua madre perchè tu per prima lo sei? lo sai anche tu che in questa fase (e non solo) i bambini vivono in simbiosi con la mamma e ne percepiscono ogni minimo cambiamento. Certo lei ha sbagliato a dire certe cose, e forse non ci sa fare con i bambini, ma non per questo non può essere una buona nonna.

Ancora una cosa, onestamente mi addolora leggere parfole del tipo "la mia non è stata una buona madre", chi siamo noi per giudicare l'operato delle nostre madri? certo possiamo condividere in tutto o in parte o per nulla le loro scelte e i loro metodi, e di conseguenza emularle o porci in antitesi con i nostri figli, ma quello che hanno fatto lo hanno sempre fatto nella convinzione di fare il bene dei figli....cosa proveremmo se tra x i nostri figli dicessero di noi "non sei stata una buona mamma"....io onestamente ne morirei, la mamma perfetta per il figlio non esiste ne sono convinta.

Prendi per mano tua madre ricucite il vostro rapporto e vedrai che sarà una nonna fantastica anche se non sarà lo stereotipo di nonnina che a volte abbiamo in mente.
Un bacio
Mentre leggevo gli altri mess pensavo esattamente queste cose...anche secondo me dovresti avere maggiore fiducia in questa neo nonna magari era una giornata particolare...gli schiaffoni si promettono sempre e non si danno mai......e tutte noi MAMME, esaurite, stressate, iperindaffarate, a volte egoiste, dovremmo stare davvero davvero attente prima di dire a qualcuna (chiunque e soprattutto alla nostra MAMMA) che non è stata all'altezza del compito----pensate davvero a come si spezzerebbe il vs cuore nel sentir dire le stesse cose dai nostri bimbi....non ci voglio nemmeno pensare :occhiodibue:
Rispondi