Svezzamento-Autosvezzamento consigli

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

Come mai vorresti mantenere solo una poppata? Puoi allattarlo quanto vuoi quando sei a casa, anzi il seno è la migliore consolazione per la tua assenza



Vero190980
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 612
Iscritto il: gio mar 24, 2011 4:19 pm

Messaggio da Vero190980 »

Perchè siccome faccio turni di 12 ore pensavo che si sfaserebbe troppo lei stessa a darle di più io... cioè un giorno ci sono per la "cena" e l'ultima poppata prima della nanna, e il giorno dopo no..quindi per lei non mi sembra molto rassicurante. Quindi magari ne tengo una sola ma cercando che sia costante..e quando attacco alle 20 magari gliela do' alle 19 e quando stacco alle 20 alle 20.30.. no? :marrampicosuglispe:

Avatar utente
Sheireh
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 17185
Iscritto il: mar feb 26, 2008 4:35 pm

Messaggio da Sheireh »

Vero190980 ha scritto:Perchè siccome faccio turni di 12 ore pensavo che si sfaserebbe troppo lei stessa a darle di più io... cioè un giorno ci sono per la "cena" e l'ultima poppata prima della nanna, e il giorno dopo no..quindi per lei non mi sembra molto rassicurante. Quindi magari ne tengo una sola ma cercando che sia costante..e quando attacco alle 20 magari gliela do' alle 19 e quando stacco alle 20 alle 20.30.. no? :marrampicosuglispe:
No. La cosa migliore è tetta libera in tua presenza. A lei non importa nulla degli orari, a lei importa che QUANDO CI SEI, tu sia lì per lei. E il seno è il modo migliore e immediato che hai per trasmetterglielo.
E tranquilla che il tuo seno si adegua molto in fretta.

Avatar utente
Linda Eva
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2985
Iscritto il: dom gen 09, 2011 5:46 pm

Messaggio da Linda Eva »

Infatti, e poi pensare di poter mantenere una poppata sola è un po' illusorio perché il tuo seno non viene più stimolato per il resto della giornata tutti i giorn,i e rischia di avviarsi verso la sospensione della lattazione. Invece, stimolandosi frequentemente, anche se dopo lunghe ore di "riposo" mantiene questa capacità e la può mantenere ancora a lungo.
Ho detto "anche se" perché ti volevo ricordare che non è vero che se il seno riposa alcune ore si ricarica, anzi, si adatta ad una minor produzione ed è destinata a diventare sempre più scarsa se questo non viene bilanciato da nuovi frequenti stimoli!


Se ci pensi anche durante le ore, di solito notturne e verso quest'età cominciano ad essere (fortunatamente) sempre di più per molte mamme, in cui il bambino dorme, il seno non viene stimolato, ma recupera bene quando, durante la giornata invece riprende a poppare!

Avatar utente
Sheireh
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 17185
Iscritto il: mar feb 26, 2008 4:35 pm

Messaggio da Sheireh »

Linda Eva ha scritto:Infatti, e poi pensare di poter mantenere una poppata sola è un po' illusorio perché il tuo seno non viene più stimolato per il resto della giornata tutti i giorn,i e rischia di avviarsi verso la sospensione della lattazione.
Non è assolutamente vero.
Con una poppata al giorno si può tranquillamente mantenere il ritmo, di una poppata al giorno.
Non è necessario fare più poppate per mantenere la lattazione, ne basta una sola al giorno (o anche ogni 2, addirittura).

Ma questo è un caso che sarebbe meglio considerare SOLO quando è il bambino stesso a non voler poppare di più (com'è successo a me, l'ultimo mese Arianna poppava UNA sola volta al giorno, e non c'era il minimo problema nella creazione del latte).

Il seno si adegua IN OGNI CASO, anche di poco utilizzo.

Avatar utente
Linda Eva
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2985
Iscritto il: dom gen 09, 2011 5:46 pm

Messaggio da Linda Eva »

Sheireh ha scritto:Non è assolutamente vero.




Il seno si adegua IN OGNI CASO, anche di poco utilizzo.
Grazie, davvero ne ero convinta.
Scusate!!!!

Avatar utente
willy69
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2271
Iscritto il: mer nov 18, 2009 11:44 am

Messaggio da willy69 »

Dopo quanti giorni di interruzione si perde la produzione?....

Avatar utente
Sheireh
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 17185
Iscritto il: mar feb 26, 2008 4:35 pm

Messaggio da Sheireh »

willy69 ha scritto:Dopo quanti giorni di interruzione si perde la produzione?....
Non c'è un periodo standard, dipende dalla specifica coppia mamma/figlio e da un sacco di variabili.

Rispondi