Allattamento, dieta...soliti problemi

rita2

Allattamento, dieta...soliti problemi

Messaggio da rita2 »

Dopo mesi di silenzio per mancanza di tempo ed energie trovo il coraggio di scrivervi spinta dal bisogno e dalla grande fiducia che ripongo in voi carissime ragazze, che ricordo tutte e seguo quando mi è possibile. Non ho molti messaggi nè fragoline, nè sofà nè amicizie personali ma mi lega a voi grande stima e affetto.
Posso dire che siete preziose per me, per i miei bimbi e la mia famiglia. Vabbè scusate per gli indugi e andiamo al sodo.
Da quando ho ripreso il lavoro la vita per me è un susseguirsi di complicazioni...
Per farla breve, io allatto il bimbo di quasi due anni; per recuperare il peso forma (pesavo 54, ora 70) mi sono rivolta a una nutrizionista che è anche medico; naturalmente mi ha consigliato di smettere di allattare (sorvolo sui dettagli delle spiegazioni assurde che conto di postare a parte), e mi ha dato una dieta da poco più di 1000 calorie. Ho provato un paio di giorni ma mi sono sentita male, tremori capogiri e mal di testa. So che si può rientrare in forma allattando, ma la dietologa secondo me non ha tenuto conto dell'allattamento, oppure 1000 calorie sono troppo poche per chiunque? Senza contare il fatto che io non ho certo fretta di dimagrire, vorrei solo iniziare un percorso di salute. Aspetto con ansia le vostre risposte. :bacio:



Avatar utente
Alessia
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2920
Iscritto il: ven feb 05, 2010 11:35 am

Messaggio da Alessia »

fossi in te comincerei a togliere tutto il superfluo: dolci e spuntini fuori pasto, ridurre i condimenti, poco olio e solo a crudo, tanta frutta e verdura, carne e pesce a volontà, poco pane e pasta.

già così dovresti calare, 1000 calorie è una tortura, non una dieta, te lo dico io che di diete fai da me ne ho fatte, e ho smesso di allattare prima di fare questi regimi, quale fisico può allattare e andare avanti con 1000 calorie?

rita2

Messaggio da rita2 »

Io ho già migliorato la mia dieta in questo senso, ho perso tre chili, ma ho bisogno una guida per continuare. Grazie della risposta che mi conferma che 1000 calorie sono troppo poche ed è una dieta troppo severa e quindi difficile da seguire anche se non si allatta (io non sono una esperta, prima di ora non ho mai seguito diete con cibi pesati).

Avatar utente
kri
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 1292
Iscritto il: ven gen 01, 2010 1:00 am

Messaggio da kri »

Io non so aiutarti per la dieta, volevo solo salutarti e dirti che sono contenta di leggerti di nuovo!

Avatar utente
Alessia
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2920
Iscritto il: ven feb 05, 2010 11:35 am

Messaggio da Alessia »

che io sappia ci sono diete abbastanza dure da 1200 calorie, mai sentito parlare di dietologi che prescrivono diete da 1000, magari sono poco informata io, ma 1000 calorie non è vita.

se hai bisogno di un supporto puoi cambiare dietologo, sennò ci sono io :cisssss:

rita2

Messaggio da rita2 »

Alessia ha scritto:che io sappia ci sono diete abbastanza dure da 1200 calorie, mai sentito parlare di dietologi che prescrivono diete da 1000, magari sono poco informata io, ma 1000 calorie non è vita.

se hai bisogno di un supporto puoi cambiare dietologo, sennò ci sono io :cisssss:
Grazie di cuore per il sostegno e per le preziose informazioni. Penso infatti di consultare un secondo parere, mio padre segue una dieta da 1600 calorie ed ha già perso 8 chili in pochi mesi.

Avatar utente
chiccha
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7231
Iscritto il: lun apr 13, 2009 11:24 pm

Messaggio da chiccha »

Non sono un'esperta ma 1000 calorie mi sembrano pohe anche se non stai allattando.
Io
Sentirei
Un altro parere.

Avatar utente
Alessia
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2920
Iscritto il: ven feb 05, 2010 11:35 am

Messaggio da Alessia »

rita2 ha scritto:Grazie di cuore per il sostegno e per le preziose informazioni. Penso infatti di consultare un secondo parere, mio padre segue una dieta da 1600 calorie ed ha già perso 8 chili in pochi mesi.

posso dirti questo: ho avuto due figli entrambi con forti coliche e reflusso.
di strade ne abbiamo provate tante con i diversi pediatri e vari specialisti.

una tra queste era l'approccio dietetico: secondo la teoria di qualcuno avrei dovuto togliere dalla mia dieta tutto ciò che era potenzialmente allergizzante o pesante da digerire.

tutto questo tradotto dovendo eliminare:
dolci e prodotti da forno, uova, condimenti, uno addirittura anche il parmigiano mi fece togliere, formaggi, latticini, insaccati, bibite gassate, succhi di frutta...

in sostanza la mia alimentazione doveva essere composta solo da orzo o the al mattino al posto del latte e delle yogurt, qualche biscotto secco, a pranzo pasta con olio e basta (roba da restare così :occhiodibue: ), carne e pesce alla piasta o lessi, pochissima verdura, poca frutta (mela e pera, non frutta "calorosa"), pane e prosciutto a merenda e a cena pressappoco le stesse cose.

mangiavo una buona quantità di carboidrati, ma non prendevo un etto.

quando ho deciso di smetterla perché la situazione coliche e reflusso non migliorava, ho ricominciato a mangiare di tutto: coliche e reflusso stazionarie, ma in compenso ho ricominciato ad ingrassare.

questo per dirti che spesso non ci accorgiamo di sbagliare perché la quantità di cibo ingerita non è molta, ma sbagliamo la qualità.

Rispondi