Sfogo: non riconosco più mio marito, che devo fare?

Il luogo del pensiero, dell'approfondimento, della discussione; società, politica, religione e tanto altro su cui riflettere, un occhio critico sul mondo che ci circonda.
Avatar utente
misspurple
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3031
Iscritto il: sab nov 13, 2010 10:17 pm

Messaggio da misspurple »

ciota81 ha scritto:guarda, io sono messa come te, per cui se trovi una soluzione, ti prego, dimmela...
Guardate io sono messa peggio di voi (v. topic la bestemmia della buonanotte), quindi continuerò a leggervi per vedere se 'sta soluzione arriva... :abbraccio:


Avatar utente
pala4ever
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2190
Iscritto il: mar dic 11, 2007 5:07 pm

Messaggio da pala4ever »

A casa nostra la sera c'è il cosiddetto TOTO-UMORE....cioè non si sa mai con che luna torna a casa il maritozzo. All'inizio la pagavo solo io, da quando Bubino è capace di intendere e volere la paga anche lui (v. topic perchè vengono prima di tutto). avevo trovato una buona strada prima di restare incinta di Anute, che è stata accantonata da allora in quanto non mi sono più mossa, che era quella di andarmene via una/max due notti e lasciarli soli. Complice una nonna paterna che vigilava la situazione me ne andavo a Vicenza dai miei (200 km da qui). Io mi rilassavo e loro due si trovavano a doversi gestire soli, senza me che faccio da cuscinetto. Il papà si ammorbidiva molto su certe questioni e il piccolo cominciava a fidarsi di lui anche di notte. Ora...dovrò rifarlo non appena possibile. Lasciando entrambi nelle sue mani...chissà se funziona anche sta volta. Tu puoi farlo? Io ho la scusa dei parenti lontani...
Avatar utente
sol
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1209
Iscritto il: sab set 19, 2009 4:19 pm

Messaggio da sol »

L' intervento di Laser- che non mi sembra un padre/compagno nè ottuso e intransigente nè poco collaborativo- la dice lunga su come ci si deve modulare insieme, ognuno col proprio retaggio e la propria voglia di far il bene dei figli. Qui siamo sempre sul livello " genitori presenti", e già questo è più che positivo..C' è chi si lamenta di non poter contare su alcun aiuto nè supporto emotivo da parte del partner. La piccola ha quasi un anno, avete molto tempo per calibrare il tiro. Però bisogna essere chiari, ha ragionissima chi ti consiglia di non rimuginare ma parlare.
Mukki78
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4024
Iscritto il: gio set 03, 2009 9:34 am

Messaggio da Mukki78 »

Questo post potrei averlo scritto io...
Leggo i vostri consigli e medito
Avatar utente
willy69
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2271
Iscritto il: mer nov 18, 2009 11:44 am

Messaggio da willy69 »

I figli sono il principale motivo di discussione tra marito e moglie perciò sei in buona compagnia credi...non è facile per noi mamme mettersi da una parte e lasciar decidere ai papà e loro in genere ne approfittano ben volentieri.Poi ci sono quelli come il tuo che magari si sentono un pò esclusi perchè vorrebbero fare in un altro modo...cercare di lascxiargli prendere un pò le redini sarebbe una buona cosa.So che non è facile,io in primis voglio sempre fare io e tendo a metter bocca su tutto...mio marito s'incavola particolarmente quando rimprovera il più grande:se penso che sia sbagliato perchè magari urla o gli dice una parola brutta io subito prendo le difese del bimboe lui sta cosa non la sopporta.Ma non riesco proprio a star zitta...invece ci vorrebbe taaaanta diplomazia. :eeeeeeeeeee.
Rispondi