una piccola riflessione

Avatar utente
nanà
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7359
Iscritto il: dom dic 07, 2008 4:35 pm

Messaggio da nanà »

sull'ipoglicemia purtroppo non ho risposte e non saprei cosa avrei fatto in quel caso.



Avatar utente
Linda Eva
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2985
Iscritto il: dom gen 09, 2011 5:46 pm

Messaggio da Linda Eva »

lenina ha scritto:Il peggio è che non dicono neppure bugie, è vero che il latte non c'è, dovrebbero spiegare che però arriva ed è normale così...
Temo, tristemente, benché possano essere anche "venduti" al sistema commerciale...................................CHE QUALCUNO DOVREBBE SPIEGARLO BENE PRIMA A LORO!!!!

Per ben 2 nascite, la puericultrice in capo del nido (quella più in gamba come temperamento) e a seguire tutte le altre, quando la 1° notte il cucciolo piangeva ( e il 1° era nato a metà giornata), mi dicevano....toccandomi il seno rudemente e con aria di disprezzo.... -"Questo bambino ha fame, si vede che lei non ha il latte!!!!"

Al primo, sapevo che era ignoranza, ma ci sono caduta, la 2° notte, a dargli l'artificiale seppur con le lacrime agli occhi e dopo 10 minui di "dolorosa presa di coraggio"!!!

Al secondo ho detto (-Tiè, inside), e me lo sono attaccato tutta la notte, subendo occhiatacce di disapprovazione sia dalla vicina di letto, che dalle infermiere che entravano e sostenevano che così lo viziavo :occhiodibue: ....appena nato.... :occhiodibue: , perché tanto ciucciava a vuoto e tenere attaccato un bambino per più di 15 minuti per seno non serviva a niente!!!!! :eeeeeeeeeee. :eeeeeeeeeee. :eeeeeeeeeee.

Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

nanà ha scritto:mettiamo caso in una situazione ipotetica che io mamma fresca del parto,voglia allattare.
il personale medico dirà che non ho latte per darmi l'aggiunta.
se io facessi un affermazione come scritto all'inizio...
che cosa potrebbe rispondermi un dottore?
Può insistere ma non può obbligarti.

Avatar utente
Sheireh
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 17185
Iscritto il: mar feb 26, 2008 4:35 pm

Messaggio da Sheireh »

Saramik ha scritto:Alla fine credo che decidi tu per tuo figlio. Però c'è il discorso dell'ipoglicemia. Sicuramente Lenina ne saprà di piu, ma se il bimbo appena nato è fortemente ipoglicemico, la glucosata gliela danno che tu voglia o no, per una sicurezza legale...
Non so quali siano i limiti (se esistono) per cui rientra l'obbligo, in ogni caso si può pretendere che venga data con un bicchierino, cucchiaino o siringa invece del biberon, per esempio.

Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

Saramik ha scritto:Alla fine credo che decidi tu per tuo figlio. Però c'è il discorso dell'ipoglicemia. Sicuramente Lenina ne saprà di piu, ma se il bimbo appena nato è fortemente ipoglicemico, la glucosata gliela danno che tu voglia o no, per una sicurezza legale...
Anche li va visto cosa significa fortemente ipoglicemico.
Qui a piombino per dire lo considerano tale sotto i 50 a cecina sotto i 40.
E in tutti i casi prima di dare la glucosata conviene aspettare un po' (Marzia è nata con 32 dopo mezz'ora con solo colostro aveva 60)

Avatar utente
nanà
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7359
Iscritto il: dom dic 07, 2008 4:35 pm

Messaggio da nanà »

lenina ha scritto:Anche li va visto cosa significa fortemente ipoglicemico.
Qui a piombino per dire lo considerano tale sotto i 50 a cecina sotto i 40.
E in tutti i casi prima di dare la glucosata conviene aspettare un po' (Marzia è nata con 32 dopo mezz'ora con solo colostro aveva 60)
LENINA ma di prassi fanno questa misurazione prima e dopo il colostro?

anna lisa75
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 23
Iscritto il: ven mar 11, 2011 12:19 pm

Messaggio da anna lisa75 »

a me il latte è arrivato dopo 5 giorni dato che avevo fatto un cesareoe me lo tiravo con tira latte (le bimbe erano in TIN). Mi dicevano che anche una goccia di colostro che tiravo era utile. De resto io dico: ma se la natura è così, vuol dire che è sufficiente no? Gli uomini primitivi come li nutrivano i figli? Lo stomaco di un neonato è così piccolo che 5 grammi di latte vanno benissimo e qualche goccia di colostro i primi giorni pure. Diamo retta alla natura!

Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

nanà ha scritto:LENINA ma di prassi fanno questa misurazione prima e dopo il colostro?
Non lo so.
Qui l'hanno fatta, a Piombino no, li danno la glucosata di prassi in pratica

Rispondi