una piccola riflessione

Avatar utente
nanà
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7359
Iscritto il: dom dic 07, 2008 4:35 pm

una piccola riflessione

Messaggio da nanà »

Premesso che appena nato un bambino si nutrirà del colostro,che si misura in gocce e non in grammi...
come si permettono i dottori di affermare che una mamma non ha latte?
proprio loro che dovrebbero sapere...invece ci fanno credere che appena nato noi dovremo avere delle tette piene di latte.
come possono dire ciò?
che rabbia.punto


Avatar utente
Lupina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 5906
Iscritto il: mer mar 19, 2008 10:45 pm
Contatta:

Messaggio da Lupina »

Perché sono degli asini, spesso.
Non sempre.
Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

Calcola che a lore facevano la doppia pesata su una bilancia con sensibilità 5 grammi. Ovviamente continuavano a dirmi che non prendeva nulla
Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

Il peggio è che non dicono neppure bugie, è vero che il latte non c'è, dovrebbero spiegare che però arriva ed è normale così...
Avatar utente
Saramik
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3682
Iscritto il: lun lug 26, 2010 8:44 am

Messaggio da Saramik »

Lupina ha scritto:Perché sono degli asini, spesso.
Non sempre.
Quoto...però spesso è gia troppo...
Avatar utente
nanà
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7359
Iscritto il: dom dic 07, 2008 4:35 pm

Messaggio da nanà »

mettiamo caso in una situazione ipotetica che io mamma fresca del parto,voglia allattare.
il personale medico dirà che non ho latte per darmi l'aggiunta.
se io facessi un affermazione come scritto all'inizio...
che cosa potrebbe rispondermi un dottore?
Avatar utente
Saramik
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3682
Iscritto il: lun lug 26, 2010 8:44 am

Messaggio da Saramik »

Alla fine credo che decidi tu per tuo figlio. Però c'è il discorso dell'ipoglicemia. Sicuramente Lenina ne saprà di piu, ma se il bimbo appena nato è fortemente ipoglicemico, la glucosata gliela danno che tu voglia o no, per una sicurezza legale...
Avatar utente
nanà
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7359
Iscritto il: dom dic 07, 2008 4:35 pm

Messaggio da nanà »

Saramik ha scritto:Alla fine credo che decidi tu per tuo figlio. Però c'è il discorso dell'ipoglicemia. Sicuramente Lenina ne saprà di piu, ma se il bimbo appena nato è fortemente ipoglicemico, la glucosata gliela danno che tu voglia o no, per una sicurezza legale...
si decido io per mio figlio.
infatti per me è stato cosi.
ma le altre mamme?
quanti allattamenti non sono partiti per colpa dell'ospedale.
io HO RISCHIATO grosso.
partivo con la teoria,ma in pratica non sapevo nulla.
dal parto alla dimissione bombardamento continuo
hai le tette mosce,piccole,senza òlatte,non vedi che tuo figlio piange,che hafame..
io ero l'unicA convinta di fare la cosa giusta.
:tettonaesaurita:
e pure ho usato la glucosata...non sapevo come fare per farlo ciucciare,e avevo la bottiglia della glucosata sul comodino in ospedale.,e la misi sul capezzolo per "invogliarlo".
Rispondi