Facciamo un gioco

Gli svaghi delle Noimamme
Rispondi
Avatar utente
caterina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 17805
Iscritto il: ven feb 22, 2008 10:55 am
Contatta:

Facciamo un gioco

Messaggio da caterina »

Immagine


Emmanuel Carrere

E' un libricino, si legge in poche ore, forse addirittura meno.

Parigi, 20 luglio 2002. Una giovane donna compra "Le Monde" e sale sul treno per La Rochelle. A destinazione l'aspetta il suo compagno, che di mestiere fa lo scrittore. E stato lui a prenderle il biglietto, è stato lui a chiederle di comprare il giornale: è stato lui a predisporre la trappola, perché proprio quel giorno deve uscire un suo racconto. La donna si siede nel posto prenotato, apre il giornale. Legge. E capisce. E' una lettera per lei, una lettera cosí intima da poter finire in mano ai 600000 lettori di "Le Monde". Ma di che lettera si tratta? "Voglio farti una proposta. A partire da questo momento, tu farai tutto quello che ti dico". E quello che lui dice ha un solo scopo: dare vita a una fantasia erotica, toccare il corpo di lei con la semplice immaginazione. Emmanuel Carrère, però, non ha scritto solo un eccitante divertissement estivo. "Facciamo un gioco" è un esercizio di ipnosi attraverso lo sguardo di un fantasma. Quello dell'amante che vuole ingannare l'attesa, e finisce per essere ingannato.


Avatar utente
Nat
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 6237
Iscritto il: sab dic 16, 2006 12:38 pm

Messaggio da Nat »

letto tempo fa ...ho un ricordo vago
quindi non deve avermi colpito molto
Rispondi