Ansia

...linee, punti, sfere, in essere e in divenire
Iaia&Tina
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 119
Iscritto il: gio feb 10, 2011 7:00 am

Ansia

Messaggio da Iaia&Tina »

Come si gestisce l'ansia in gravidanza???? C'è qualcuna tra voi che come me ha questo problema? Non parlo dell'ansia di diventare mamma o della paura del parto... Mi riferisco piuttosto a un sensio di irrequietezza di paura che accompagna certi momenti di ogni mia giarnata. Tante volte vorrei scappare via e mi spaventa il pensiero di dover affrontare almeno altri tre mesi così. Mi dispiace non riuscire a dare il meglio di me alla mia Tina in quei momenti.... E ho paura di affrontare la notte... Io ho già affrontato una gravidanza so a cosa vado incontro ma nonostante ciò continuo ad avere paura di non riuscire a sopportare ciò che verrà! Succede anche a voi??? Perdonatemi lo sfogo....


Iaia&Tina
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 119
Iscritto il: gio feb 10, 2011 7:00 am

Mah!

Messaggio da Iaia&Tina »

Probabilmente ho sbagliato orario o sezione....non so.
Avatar utente
emamè
Utente
Utente
Messaggi: 4499
Iscritto il: ven set 17, 2010 11:17 pm

Messaggio da emamè »

ciao Iaia, non so io sono alla prima gravidanza e le mie paure le ho avute. le ho ancora, ma tu parli di ansia, è diverso immagino, cos'è che ti fa star male?
Avatar utente
Saramik
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3682
Iscritto il: lun lug 26, 2010 8:44 am

Messaggio da Saramik »

Iaia che intendi con gestire? Parli di qualcosa di farmacologico , o di una strategia? Cmq io credo che tutte le paure, le ansie che si porta dietro la gravidanza, siano in buona parte gli ormoni....ognuna di noi ha avuto o ha una paura diversa.... Forse se ci dici cosa ti fa piu paura....
Hyla

Messaggio da Hyla »

Ciao cara,
avere ansie credo sia abbastanza normale. Insomma l'avere un bimbo , che sia il primo o il secondo poco importa, ti sconvolge il fisico e la mente. Se però ti accorgi di stare veramente male ti consiglio di rivolgerti ad uno specialista.
Ti confesso che anche a me la notte mette ansia, appena spengo la luce sul comodino mi capita di doverla riaccendere e mettermi a parlare con mio marito o di addormentarmi con un libro in mano. Succede,succede!!
Hyla

Messaggio da Hyla »

Ciao cara,
avere ansie credo sia abbastanza normale. Insomma l'avere un bimbo , che sia il primo o il secondo poco importa, ti sconvolge il fisico e la mente. Se però ti accorgi di stare veramente male ti consiglio di rivolgerti ad uno specialista.
Ti confesso che anche a me la notte mette ansia, appena spengo la luce sul comodino mi capita di doverla riaccendere e mettermi a parlare con mio marito o di addormentarmi con un libro in mano. Succede,succede!!
Iaia&Tina
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 119
Iscritto il: gio feb 10, 2011 7:00 am

Messaggio da Iaia&Tina »

La mia paura più grande è di stare male fisicamente e non riuscire per questo ad affrontare la giornata! Quando ero incinta di Tina ho avuto seri problemi che mi hanno condizionato tutti i nove mesi e che mi hanno gettato in uno stato depressivo che è durato anche mesi dopo la nascita di Tina. Ora quei problemi sono stati risolti... Ma un mese fa in seguito ad un banale raffreddore ho avuto problemi all'udito. Nulla di serio semplicemente ho i turbinati ipertrofici che fan si che durante la giornata spesso mi si otturino le orecchie. Una cavolata che sto curando ma che impega tempo a passare. Questo mi ha gettato nel panico! Ho paura di non guarire e ho paura di stare peggio! E poi mi sento un pò sola. Un bel pò sola i miei parenti sono lontani e tutti molto impegnati a vivere la loro vita... Ho perso mia mamma molti anni fa e mio marito spesso non mi capisce. Scusatemi ancora per tutta stà tristezza ma mi rendo anke conto che le vostre risposte mi aiutano a sapere di non essere mai veramente sola! Quindi grazie! :bacio:
Avatar utente
Kitiara
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1148
Iscritto il: gio lug 15, 2010 4:33 pm

Messaggio da Kitiara »

Guarda, non so come aiutarti in modo pratico, ti posso solamente dire che anche a me, in certi momenti, prende un'ansia tremenda, soprattutto la notte. Mi capita di svegliarmi senza motivo, senza pensieri particolari, e sentirmi un po' affannata, col cuore in gola, non so se per te sia lo stesso. Nel mio caso faccio dei respiri profondi, cerco di pensare qualcosa di positivo e di razionalizzare e mi appello alle tecniche di rilassamento che ho imparato quando praticavo arti marziali :P
Rispondi