Non mi sento una buona mamma....

Il luogo del pensiero, dell'approfondimento, della discussione; società, politica, religione e tanto altro su cui riflettere, un occhio critico sul mondo che ci circonda.
Avatar utente
Saramik
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3682
Iscritto il: lun lug 26, 2010 8:44 am

Non mi sento una buona mamma....

Messaggio da Saramik »

....amo mia figlia, e il fatto che lei mi ami mi riempie di gioia e di orgoglio, ma leggendo tante cose su questo forum mi sento un'egoista, un'anaffetiva nei confronti della mia cucciola. Strawberry dice che suo figlio (figlia?) è il centro del suo mondo...chi è il centro del mio? Io, credo...se lei piange le dico aspetta un attimo, se devo andare al corso ci vado cmq, se sto sull'ipad a leggervi le sposto la manina....oddio, sono cavolate, però mi danno da pensare. È vero che io sto con lei 24/24 7/7, pochissimi i momenti in cui siamo divise, ma la mia vita sembra girare intorno ai miei impegni, non a lei...non lo so, non ci sto capendo piu niente. È solo che lei è piccola e ancora non mi rendo conto? È solo stanchezza mentale, voler staccare la mente da lei ogni tanto? È un desiderio comune questo? O sono davvero un verme? Riesco a stare senza di lei per un paio d'ore, anche se penso a quello che starà facendo, e se fa una cosa nuova con qcn'altro ci resto male...sono da buttare come madre? :red:



Avatar utente
strawberry
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1434
Iscritto il: ven set 04, 2009 6:30 pm

Messaggio da strawberry »

E' una figlia :cisssss:
Comunque no non sei da buttare come mamma...scusa ma io non sono molto brava con le parole... :ola:
Non credo che solo perchè ti prendi i tuoi "spazi" (il corso, ecc) tu le dai meno amore...il tuo amore è uguale ed è infinito...E lei lo sa...lo sente...
:bacio:

Smilla

Messaggio da Smilla »

quoto strawberry!

anch'io fino a poco tempo fa avevo il mio corso di portoghese, Edoardo va anche al nido, dovrei sentirmi una cattiva mamma perchè ogni tanto mi prendo degli spazi miei?
No assolutamente, anzi!
Lui rimane comunque il centro del mio mondo ma sa che la mamma ogni tanto ha bisogno dei suoi spazi e che va via ma poi ritorna.

Sarà che ho mia madre che è una persona apprensivissima, e mi è stata "addosso " sempre sia nell'infanzia che nell'adolescenza, perchè non aveva nientaltro che me, nè lavoro, nè interessi, nè amiche e quindi l'avevo sempre col fiato sul mio collo.

io a 20 anni sono andata via di casa, (forse sarei andata via lo stesso anche se avessi avuto una madre meno soffocante) non ho avuto una cattiva madre,anzi mi ha sempre sostenuto

MariannaMJ

Messaggio da MariannaMJ »

Sara, mi hai fatto venire in mente il mio ritorno in ufficio dalla maternità. Nonostante avessi rimandato il più possibile compatibilmente col lavoro (lei aveva quasi 8 mesi) mi sentivo in colpa a rientrare (mi sento in colpa anche oggi quando esco di casa la mattina). Eppure, quando lavoravo ero contenta, interessata, meno depressa - Auri stava a pezzi per la dermatite e le giornate erano mediamente pesanti, come le notti.
Ero cattiva a fare certi pensieri? A sentirmi meglio se uscivo di casa da sola? A prendere come evasione pure la spesa al supermercato?
In sintesi: La amo di meno di una mamma media o di come "si dovrebbe"?
a distanza di 3 anni mi rispondo NO. Ma il discorso ha mille sfaccettature che vanno al di là del lavoro e degli interessi personali che abbiamo fuori dal quelli materni.

quindi non sei degenere, per niente.
un abbraccio

Avatar utente
Saramik
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3682
Iscritto il: lun lug 26, 2010 8:44 am

Messaggio da Saramik »

Grazie ragazze, avevo proprio bisogno di sentirmi dire certe cose, per convincermene...

beatrix

Messaggio da beatrix »

Nei primi mesi esiste solo il bebè, ma poi piano piano è imporantissimo riprendersi i propri spazi.
Esisti anche tu, ed è importante per lei che tu stia bene.

C'è chi per stare bene ha bisogno di annullarsi sui figli, chi ha bisogno di respirare qualche ora al giorno. Non c'è una regola, l'importante è che tutta la famiglia, e ovviamente includo anche il papà, trovi un equillibrio.

losbanos

Messaggio da losbanos »

Ti senti egoista e anaffettiva perché esisti pure tu oltre alla tua bambina...?
no dai, l'amore per un figlio non si misura con quel metro!

Avatar utente
Saramik
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3682
Iscritto il: lun lug 26, 2010 8:44 am

Messaggio da Saramik »

In effetti prima che lei nascesse mi dicevo sempre che io non ero tipo di annullarmi per un figlio...e ora invece mi sento un verme a non farlo....

Rispondi