Pancia e primogeniti

...linee, punti, sfere, in essere e in divenire
Avatar utente
Palli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3195
Iscritto il: lun ago 24, 2009 12:42 pm

Pancia e primogeniti

Messaggio da Palli »

Future bis-mamme, voi riuscite sempre a proteggere la pancia dall'esuberanza dei vostri primogeniti?

Samuele è un meraviglioso maschietto di 3 anni e mezzo, vivace, allegro, sempre entusiasta e molto "fisico" nel rapporto con me.
Quando ha voglia di coccole, mi si spalma addosso ma non sta un attimo fermo.
Per non parlare di quando si gioca insieme.
E ancor peggio quando deve addormentarsi perchè prima di cadere nel sonno è un'anguilla.
E io tengo sempre le braccia a protezione della pancia ma non sempre riesco a schivare tutte le gomitate, ginocchiate e manate varie.

Però non me la sento neanche di stare lì in continuazione a redarguirlo e dirgli sempre "attento alla pancia" sennò alla fine 'sta pancia la odierà.

Voi come vi regolate?
O avete figli più tranquilli?



asolina

Messaggio da asolina »

la girl era tranquilla fin da piccola.mai avuto problemi.
ma non credo che ve ne siano di grossi, certo non deve ballarti mica la rumba sopra.
ha 3 ani e mezzo, insegnali a far le coccole al pancione....digli che c'è dentro un cucciolo come lui, e poi fatevele a vicenda.mettete già in mezzo fagiolo.

Avatar utente
Palli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3195
Iscritto il: lun ago 24, 2009 12:42 pm

Messaggio da Palli »

asolina ha scritto:ha 3 ani e mezzo, insegnali a far le coccole al pancione....digli che c'è dentro un cucciolo come lui, e poi fatevele a vicenda.mettete già in mezzo fagiolo.
Ma lui è già dolcissimo con la pancia e sa bene che lì dentro c'è la sua "fratellina" ma ciò non toglie che di sicuro non pensa a lei quando ha voglia di coccole o di giochi con me.
Nè io me la sento di metterla sempre in mezzo a noi 2, non ancora.
Magari metto le braccia a protezione della pancia o gli dico che fa male a me, non a sua sorella.

Avatar utente
Linda Eva
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2985
Iscritto il: dom gen 09, 2011 5:46 pm

Messaggio da Linda Eva »

All'inizio ho dovuto aiutarlo a rendersi conto che doveva fare attanzione, ma poi....soprattutto quando la pancia ha cominciato a farsi vedere era lui il primo a voler proteggere il suo fratellino perch§é era piccolo.piccolo e delicato.....era tenero!!!
Tuttavia, ogni tanto mi si buttava sopra per l'entusiasmo dei giochi e così via......................ti dico la verità, cercavo di fargli ricordare che doveva stare attento, ma non sono mai stata tanto preoccupata per ogni piccolo colpetto!

Gli hai mai raccontato quando in pancia c'era lui?
Io glielo raccontavo già da piccolo, come una cantilena sempre più o meno uguale, per farlo addormentare e poi abbiamo ricominciato a raccontarlo e cercavamo di capire quanto era piccolo il fratellino in quel momento....
Sembrava ororgoglioso di averlo fatto per primo!!!

Avatar utente
Palli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3195
Iscritto il: lun ago 24, 2009 12:42 pm

Messaggio da Palli »

Linda Eva ha scritto: Gli hai mai raccontato quando in pancia c'era lui?
Io glielo raccontavo già da piccolo, come una cantilena sempre più o meno uguale, per farlo addormentare e poi abbiamo ricominciato a raccontarlo e cercavamo di capire quanto era piccolo il fratellino in quel momento....
Sembrava ororgoglioso di averlo fatto per primo!!!
Si, soprattutto ora, gli parlo spessissimo di quando lui era in pancia e di quando prendeva il latte della mamma.
E lui spesso dice alla sua "fratellina" che dentro la pancia di mamma c'è stato prima lui.
Questa cosa di averlo fatto prima, più che renderlo orgoglioso, sembra rassicurarlo. Ed io ne faccio buon uso per rafforzare le sue certezze e prepararlo, per quanto possibile, ad affrontare con più armi possibili una futura gelosia.

Il fatto che sia esuberante nel rapporto fisico con me, la vedo come una cosa normalissima, noi siamo sempre stati molto fisici e coccoloni.
Sono strasicura che la bottarella alla pancia sia assolutamente casuale, di certo non voluta contro la sorellina, fa solo parte dei nostri giochi come sempre.
Per questo che in quel momento non me la sento di metterci lei in mezzo.
Sarebbe come se gli togliesse qualcosa, già adesso che per lui è qualcosa di ben poco concreto.
Non so se son riuscita a spiegarmi.

Avatar utente
madda77
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 947
Iscritto il: gio apr 16, 2009 10:56 pm

Messaggio da madda77 »

Palli, il tuo post avrei potuto tranquillamente scriverlo io.
Il mio è un pò più piccolo, ha 2 anni esatti, ma anche lui è molto fisico ed esuberante quando giochiamo.
E' il suo modo di farmi le coccole: mi si butta addosso; mi stritola viso e corpo; cerca di mordermi o di mangiarmi; e adora fare il cavalluccio sopra di me: il tutto sempre con molta irruenza :ola:
Quando mi è arrivato un colpo bello deciso in pancia istintivamente gli dicevo che non doveva perchè lì c'era sua sorella, ma vedevo che lui si bloccava e quello che gli arrivava era solo il rimprovero in sè e per sè (forse è ancora piccolo e sebbene abbia ormai capito che nella pancia di mamma c'è Giulia, credo non riesca ad associare mentalmente il "male" fatto alla sorellina con le coccole fatte con mamma, visto che queste lui le ha sempre fatte e le ha sempre vissute come una cosa bella e giocosa, non certo pericolosa o vietata).
Insomma, devo lavorarci ancora un pò, anche se tendenzialmente cerco di non fargli pesare "cautele" o"attenzioni" che devono essere mie e non sue (visto che sono io l'adulta), e che soprattutto potrebbero limitarlo nel rapporto con la sua mamma o, peggio, in quello in fase di instaurazione con la sorellina.
Ed infatti, mi dà anche molto fastidio quando sono gli altri a riprenderlo perchè magari vuole giocare con me o venire in braccio, e gli dicono "no, dai, la mamma ha giulia, non può" o frasi simili (dette per lo più da mia suocera direttamente al piccolo, o da mia madre direttamente a me, del tipo "non ti piegare"; "mettilo a terra che nelle tue condizioni non puoi" e frasi simili.

Avatar utente
Palli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3195
Iscritto il: lun ago 24, 2009 12:42 pm

Messaggio da Palli »

madda77 ha scritto: Ed infatti, mi dà anche molto fastidio quando sono gli altri a riprenderlo perchè magari vuole giocare con me o venire in braccio, e gli dicono "no, dai, la mamma ha giulia, non può" o frasi simili (dette per lo più da mia suocera direttamente al piccolo, o da mia madre direttamente a me, del tipo "non ti piegare"; "mettilo a terra che nelle tue condizioni non puoi" e frasi simili.
Guarda Madda, io sono notoriamente una iena, tutti sanno che già di mio non le mando a dire. Se poi c'è di mezzo Samuele e la sua serenità più che una iena divento una leonessa inferocita.
E questo l'ho ben messo in chiaro con il perentado.
Il primo che ha avuto la stupidità di farsi uscire dalla bocca modi di dire poco intelligenti del tipo "addesso che arriva la sorellina, tu cadi dal banchetto", s'è preso le sue.
Ho messo ben in chiaro che sono abbastanza intelligente da sapere da me cosa posso e cosa non posso fare e che comunque se qualcuno ha dei suggerimenti da darmi, dovrà darli a me e non a Samuele.
Ho categoricamente vietato a chiunque di uscirsene con frasi a Samuele del tipo "mamma non può prenderti in braccio perchè c'è la sorellina nella pancia".
A Sami ho detto che ora che è diventato così grande mi pesa un pochino e che allora è meglio che ci mettiamo seduti per farci le coccole e venirmi in braccio. Altrimenti può saltare in braccio a papà che è più grande e forzuto di mamma.
Il mio primo obiettivo adesso è permettere a Samuele di arrivare ad accogliere questa sorellina serenamente, sicuro che l'amore di mamma e papà per lui resterà immutato.
So che ci sarà una fisiologica gelosia da parte di Samuele ma sono anche certa che se stiamo attenti e ci lavoriamo bene sin da ora, non sarà nulla di più di una normale, fisiologica, gestibilissima e passeggera gelosia.
O almeno voglio credere che sia così :cry:

MAMMANANCY

Messaggio da MAMMANANCY »

Sara è molto attenta con la pancia, soprattutto da quando le ho spiegato che dentro c'è il fratellino Davide, quindi non devo farle troppe raccomandazioni, solo se viene nel lettone devo fare un po' di attenzione perchè quando dorme non sta ferma un attimo

Rispondi