Streptococco

...linee, punti, sfere, in essere e in divenire
Avatar utente
Barbara.
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7654
Iscritto il: ven mar 20, 2009 12:18 pm

Messaggio da Barbara. »

betty matteo ha scritto:se ti si rompe il sacco e hai esito positivo o nn ce l'hai proprio devi correre in ospedale e fanno l'antibiotico endovenoso
se partorisci subito e nn fanno in tempo lo fanno ad entrambi dopo il parto
se sei negativa puoi stare a casa anche dopo la rottura delle acque a aspettare le contrazionii buone quindi l'inizio del travaglio
da noi invece se si rompono le acque han detto di non correre in ospedale, però pian piano di andarci perchè se entro 24 ore non partono le contrazioni, lo inducono loro.


betty matteo
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3008
Iscritto il: gio ago 21, 2008 3:57 pm

Messaggio da betty matteo »

Barbara. ha scritto:da noi invece se si rompono le acque han detto di non correre in ospedale, però pian piano di andarci perchè se entro 24 ore non partono le contrazioni, lo inducono loro.
si quello certo se sei negativa al tampone puoi stare a casa pero' se entro le 24 ore nn parte niente devi correre in ospedale questo anche da noi mi ero dimanticata di scriverlo! :ok:
Avatar utente
Speranza
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3143
Iscritto il: mer dic 12, 2007 12:09 pm

Messaggio da Speranza »

Allora Chicca, per quanto riguarda iil protocollo per tampone non eseguito dipende da ospedale a ospedale, da noi se non è stato eseguito si tratta come tampone positivo quindi antibiotico da subito alla mamma durante il travaglio (la mamma deve eseguire almeno 3 grammi di antibiotico durante il travaglio, due grammi subito e poi un grammo dopo 4 ore) e prelievo al piccolo dopo che è nato, se viene pcr positiva al neonato antibiotico anche a lui, altrimenti no. Se per qualche motivo la mamma non fa l'antibiotico per niente o lo fa solo in parte allora al piccolo viene fatto subito l'antibiotico.

Per quanto riguarda quando andare in ospedale con il sacco rotto anche qui dipende dall'ospedale, da noi, ma anche a Pisa se sono passate più di 18 ore dalla rottura si fa l'antibiotico alla mamma e si fa il prelievo al piccolo, se viene positiva la pcr anche in questo caso il piccolo farà l'antibiotico. Personalmente non aspetterei 18 ore per andare in ospedale con il sacco rotto a meno di non avere una ostetrica a casa che mi controlla il battito del piccolo e mi fa una visita per vedere che vada tutto bene. Io consiglio di andare in ospedale in caso di rottura delle acque sia con tampone positivo che negativo senza correre (correndo un po' di più in caso di tampone positivo e secondo-terzo figlio) ma insomma di andare nelle 2-3 ore successive al massimo!
Avatar utente
chiccha
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7231
Iscritto il: lun apr 13, 2009 11:24 pm

Messaggio da chiccha »

Grazie!
Avatar utente
Barbara.
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7654
Iscritto il: ven mar 20, 2009 12:18 pm

Messaggio da Barbara. »

ma voi i risultati del tampone li ritirate?

Qui no, vanno direttamente in reparto. Io ho saputo di essere positiva solo alla mia entrata in ospedale in travaglio. Quindi la procedura poi è stata come quella sopracitata da Speranza.
Rispondi