Alla luce dei fatti in Giappone

Il luogo del pensiero, dell'approfondimento, della discussione; società, politica, religione e tanto altro su cui riflettere, un occhio critico sul mondo che ci circonda.
Avatar utente
Monica71
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2826
Iscritto il: ven gen 30, 2009 1:13 pm

Messaggio da Monica71 »

È ufficiale: Fukushima come Chernobyl
Nuova scossa, evacuato l'impianto
Alzato il livello di gravità a 7, come nel disastro del 1986. «La fuoriuscita di radiazioni potrebbe essere superiore»

http://www.corriere.it/esteri/11_aprile ... primopiano

Come si fa ad essere favorevoli al nucleare, in vista dei referendum bisogna stare in campana a chi ancora si ostina a dire che sia a rischio zero.

La moda sta scemando ma il disastro NO!



Robebè

Messaggio da Robebè »

Monica71 ha scritto:È ufficiale: Fukushima come Chernobyl
Nuova scossa, evacuato l'impianto
Alzato il livello di gravità a 7, come nel disastro del 1986. «La fuoriuscita di radiazioni potrebbe essere superiore»

http://www.corriere.it/esteri/11_aprile ... primopiano

Come si fa ad essere favorevoli al nucleare, in vista dei referendum bisogna stare in campana a chi ancora si ostina a dire che sia a rischio zero.

La moda sta scemando ma il disastro NO!

Mi trovi d'accordo al 100%...ho i brividi a leggere...povera gente...poveri noi...povero mondo

Avatar utente
Mirko e i furetti
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1622
Iscritto il: sab dic 08, 2007 11:51 pm

Messaggio da Mirko e i furetti »

io non guardo la tv.
ditemi un po', quell'ignobile testa di cazzo di chicco testa ha rifatto vedere la sua faccia da culo in televisione a dire che va tutto bene o ha avuto un minimo di vergogna?

saluti venduti
Mirko

Avatar utente
Monica71
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2826
Iscritto il: ven gen 30, 2009 1:13 pm

Messaggio da Monica71 »

Oggi è il 25° anniversario dell'esplosione nucleare a Chernobyl che continua a essere un grosso problema, il sarcofago nuovo richiederà una marea (per essere stretti) di soldi e molto probabilmente non risolverà affatto la situazione.

Siamo all'avanguardia secondo alcuni, alla generazione 4 ma non sappiamo nemmeno come mettere in sicurezza una centrale dismessa.

Se si pensa a quante ce ne sono nel mondo in fin di vita e pericolose e quanti soldi (per chi parla di denaro) per chiuderle è ben chiara la bilancia a favore dei costi rispetto ai minimi benefici energetici.

Le vite umane non si contano.

Avatar utente
Monica71
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2826
Iscritto il: ven gen 30, 2009 1:13 pm

Messaggio da Monica71 »

Berlusconi: "Il nucleare resta il futuro
stop momentaneo per paura della gente"

Il premier, nella conferenza stampa seguita al vertice italo-francese a Villa Madama, puntualizza così il senso della "moratoria nucleare" del governo. "Se fossimo andati oggi al referendum, non lo avremmo avuto in Italia per tanti anni"

http://www.repubblica.it/politica/2011/ ... ref=HREA-1

Non è possibile ogni giorno ci facciamo prendere in giro spudoratamente e senza vergogna da questa gente e stiamo ad aspettare che ci continuino ad affossare.

Uno schifo...

nene70
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7426
Iscritto il: ven dic 15, 2006 11:54 pm

Messaggio da nene70 »

diciamo che annullare il referendum ponendo come scusa lo stop al nucleare, è nascondere anche la questione sull'acqua pubblica e il legittimo impedimento..
e si, buona parte degli italiani amano proprio prenderselo in quel posto...

Avatar utente
MatifraSo
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 10471
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:59 pm

Messaggio da MatifraSo »

Io spero che non annullino il referendum, sarebbe una gran cavolata.

Avatar utente
Mirko e i furetti
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1622
Iscritto il: sab dic 08, 2007 11:51 pm

Messaggio da Mirko e i furetti »

nene70 ha scritto:diciamo che annullare il referendum ponendo come scusa lo stop al nucleare, è nascondere anche la questione sull'acqua pubblica e il legittimo impedimento..
e si, buona parte degli italiani amano proprio prenderselo in quel posto...
diciamo soprattutto che uno che fino a ieri ha detto: "non potete toccarmi perché mi ha votato il popolo" e oggi dice: "tolgo il referendum perché altrimenti votate male" (dove male significa diversamente da come voglio fare io) la dice lunga ma tanto lunga sulla malignità di quest'ometto e sull'idiozia di chi lo ha votato e, diciamocelo senza illuderci, lo voterà ancora.

io istituirei la responsabilità civile e penale del voto.
hai votato una coalizione che ha aumentato il debito pubblico, fatto perdere posti di lavoro e annientato quelle poche cose pubbliche che ancora funzionavano (vedi scuola e sanità)?
benissimo.
a te e a loro pignoro i beni per rimettere in sesto il paese.

saluti democratici
Mirko

Rispondi