Contagio da depressione altrui

Il luogo del pensiero, dell'approfondimento, della discussione; società, politica, religione e tanto altro su cui riflettere, un occhio critico sul mondo che ci circonda.
Avatar utente
Ambra
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 3715
Iscritto il: ven dic 15, 2006 6:03 pm

Contagio da depressione altrui

Messaggio da Ambra »

In questi giorni ho a casa i suoceri,gente davvero davvero deprimente.
Mi vampirizzano.
Ogni volta che si parla di qualsiasi cosa l´argomento si dirige su temi
deprimenti,dalla crisi finanziaria alla malattia.
Ne esco sempre spolpata,stanca ma soprattutto triste.
Sono sotto sotto depressa anche io se mi faccio deprimere così?
Arrivo a perdere il sonno,a passare una giornata carica di ansia,pensieri
neri.
Non riesco a fare "barriera" e vivere con distacco le loro profezie
apocalittiche.
Il mio umore ne risente profondamente e divento anche aggressiva ed
indisponente con tutta la famiglia,anche con chi non c´entra.
Ogni volta mi ripropongo di non cedere al giochetto ma non ci riesco.
Da parte loro è come se ci prendessero gusto a stuzzicare me e non magari
loro figlio,che è completamente impassibile.
È più forte di me,invece di trattarli con indifferenza e farmi scivolare addosso
le loro lamentele,i loro sospiri inizio il dibattito,mi incazzo,strillo,mi oppongo,
analizzo,sviscero ma esco sconfitta.
Ditemi come uscire da questo tunnel..per fortuna li vedo pochissimo,
ma quei 5-10 giorni in loro compagnia sono deleterei per la mia salute mentale
e mi ci vogliono anche 15 giorni fino ad un mese per riprendermi...è capitato
spesso anche che somatizzassi e la depressione mentale mi abbia portato
ad ammalarmi anche fisicamente.
Loro per me alla fine contano poco,ci sono solo vagamente affezionata perché
è impossibile creare un rapporto con loro,dato che comunque sono sempre
molto distaccati,formali e con zero empatia...piuttosto appunto mi fanno
tanta rabbia.
Non riesco ad impietosirmi.
Perché?
Perché hanno questo potere su di me?
Perché non riesco ad imporre la mia volontà e mi faccio schiacciare dalle
loro richieste?



Gwen

Messaggio da Gwen »

Perché la negatività si trasmette c'e poco da fare.
Io ho tagliato con un'amica per cose simili.
Non sempre si ha lo stato d'animo per tenere botta.

Stefania72

Messaggio da Stefania72 »

ma, guarda, ti posso capire perchè mia mamma non fa altro che parlarmi di tutti i suoi aciacchi, della vicina trovata morta, della vecchiaia che non vuole accettare, di quello che ha fatto l'incidente ecc...
La sua telefonata del mattino inizia sempre con:ahi ahi, tutta la notte le ginocchia e che male qui e che male lì e io non la reggo.
Invece i suoceri non è che parlino di cose apocalittiche però hanno il viziaccio di provocare me invece che dire le cose al loro figlio, poi mio marito è anche uno che vive sulle nuvole quindi manco li sente se dicono certe cose.
Che ti devo dire?Respira e portali in giro, magari passeggiando un pò la smettono!

Avatar utente
Ambra
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 3715
Iscritto il: ven dic 15, 2006 6:03 pm

Messaggio da Ambra »

Ieri abbiamo passeggiato in Pineta,siamo andati al ristorante ma sono
tornata a casa che mi sentivo uno straccio.
Voglio imparare a fare barriera.

Avatar utente
Yiddishmama
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2272
Iscritto il: mar mar 30, 2010 2:07 pm

Messaggio da Yiddishmama »

Ambra ha scritto:Ieri abbiamo passeggiato in Pineta,siamo andati al ristorante ma sono
tornata a casa che mi sentivo uno straccio.
Voglio imparare a fare barriera.
Non so aiutarti, Ambra, vado molto soggetta anch'io a questo tipo di contaminazione. Forse EppiVale può aiutarci a imparare a "fare barriera"?

Stefania72

Messaggio da Stefania72 »

Ambra ha scritto:Ieri abbiamo passeggiato in Pineta,siamo andati al ristorante ma sono
tornata a casa che mi sentivo uno straccio.
Voglio imparare a fare barriera.
eh eh, sono anni che vado dallo psicologo per imparare a fare barriera e non ci sono ancora riuscita....
Prendi ieri, mio suocero mi ha deliberatamente provocata, io ho fatto finta di non sentire ma lui è tornato all'attacco e io alla fine l'ho mandato a cagare.
quando riuscirò ad essere abbastanza zen riuscirò a rimanere impassibile anche alla decima provocazione...sì, ma quando????

Hyla

Messaggio da Hyla »

mia mamma fa così e io le dico chiaramente di smettere, di cercare di parlare di altro. Ma con lei posso perchè è la mamma, le dico anche di tutto se serve.
Io starei male come te, non sono capace a far barriera, anzi di solito me la prendo con me stessa perchè risposte e argomentazioni m arrivano tre quattro ore dopo o alla sera

Avatar utente
Ambra
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 3715
Iscritto il: ven dic 15, 2006 6:03 pm

Messaggio da Ambra »

ma allora è un´epidemia!!!!!!!!
ahahahahah
Happy Valeeee
Psicologi
Psichiatri
accorrete numerosi

Rispondi