Sensazioni preparto

...linee, punti, sfere, in essere e in divenire
Avatar utente
chiccha
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7231
Iscritto il: lun apr 13, 2009 11:24 pm

Messaggio da chiccha »

Marialisa ha scritto:Uscire si, ma non da li sotto... e mi dispiacerebbe, sai?
No, vabbò... ripeto che è solo una mia sciocca sensazione.

Per le altre paure son messa come te.
In più, rispetto al primo parto,
ho il terrore del momento in cui sarà da andare in ospedale:
spero tanto che Samuele si decida di giorno in modo da potermi organizzare con Matilde... altrimenti altro che travaglio!!! :tettonaesaurita:
Non ti fanno fare il naturale se podalico?
Cmq ti capisco, anch'io senza culetto o piedini in uscita ho lo stesso paura che possa finire in cesareo.

Spero solo di non bloccarmi, spero che queste paure siano superabili.
Spero che Sole mi risponda al telefono e mi tranquillizzi :cisssss:



Avatar utente
emamè
Utente
Utente
Messaggi: 4499
Iscritto il: ven set 17, 2010 11:17 pm

Messaggio da emamè »

Chicca non posso certo dire che ti capisco, ma capisco che devo godermi il mio stato di grazia.
Io son qui nella mia beata ignoranza e totale inconsapevolezza, non posso far altro che mandarti un abbraccione.

Avatar utente
Saramik
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3682
Iscritto il: lun lug 26, 2010 8:44 am

Messaggio da Saramik »

E perche avresti tanta paura, in caso, del cesareo? O è solo che preferisci il parto naturale?

Smilla

Messaggio da Smilla »

anch'io ho paura del cesareo, ma perchè ho paura soprattutto del post-cesareo!

Avatar utente
chiccha
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7231
Iscritto il: lun apr 13, 2009 11:24 pm

Messaggio da chiccha »

smile77 ha scritto:anch'io ho paura del cesareo, ma perchè ho paura soprattutto del post-cesareo!
Intanto il catetere.
L'anestesia.
I rischi di un'operazione.
Il trauma di jacopino.
La perdita della naturalità della nascita.
Il post partum.

L'unica cosa interessante è che potrei usare la mooncup fin da subito ( credo :) ).

Avatar utente
Saramik
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3682
Iscritto il: lun lug 26, 2010 8:44 am

Messaggio da Saramik »

In effetti il cesareo non è una passeggiata. Io non ho avuto un'esperienza fantastica, e infatti se penso di fare un secondo figlio sono per il no, perchè cmq dovrei affrontare un altro cesareo. Ma non per tutte è un'esperienza negativa, men che meno per i bimbi....almeno così mi hanno fatto credere finora....

Avatar utente
Saramik
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3682
Iscritto il: lun lug 26, 2010 8:44 am

Messaggio da Saramik »

Ad esempio a me il catetere lo hanno messo a crudo, un dolore tremendo...invece alla mia commare lo hanno messo dopo l'anestesia, in sala operatoria...una passeggiata...

Avatar utente
chiccha
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7231
Iscritto il: lun apr 13, 2009 11:24 pm

Messaggio da chiccha »

Sono qui a letto, cin Will. CHe dorme e Dani che russa come un ghiro alla mia risposta: non so come puoi aiutarmi.
Sono seduta sulle ginocchia a gambe aperte.
Non so se u dolori che sento siano
Dati dai movimenti di quell'indemoniato di mio figlio o da altro.
Mi ripeto che comunque sono utili all'evoluzione del parto, dovesse accadere anche tra due settimane.
Intanto son qui che tra una parola e l'altra respiro come un cavallo ( ho letto che aiuta a rilassare la muscolatura della cervice).
Ogni tanto una fitta.
E io vorrei solo stendermi e dormire.
Di stendermi non se ne parla, non c'è pace stanotte.
Di dormire forse seduta, se solo smettessero questi dolori alla vescica.

Figlio mio se scopro che sono solo i soltit dolori inutili provocati dal tuo crapone giuro che quando esci ti dò della camomilla oltre al latte materno!!!

Rispondi