Sensazioni preparto

...linee, punti, sfere, in essere e in divenire
Rispondi
Avatar utente
chiccha
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7231
Iscritto il: lun apr 13, 2009 11:24 pm

Sensazioni preparto

Messaggio da chiccha »

Dovrei essere navigata essendo al secondo parto, invece l'unica cosa che cambia è la consapevolezza di quello che potrebbe accadere.

Altaleno tra la voglia di attraversare questa fase, di partorire il mio piccolo e la paura, folle e forte che mi prende appena sento un dolorino anomalo.

So come sono le contrazioni, sono preparata all'idea di riaffrontarle, ma se non fossero come l'altra volta?
Mi dico che è tutto nella mia testa, che devo lasciar accadere senza opporre resistenza e questo mi fa attendere con desiderio il travaglio.
Poi arriva una senzazione strana, come ora un mal di schiena, la pancia che punge e mi sento cadere nel panico.
Sento una voce che dice: "no, no ora no!!! Non sono pronta, fa male, farà male e non ce la farò!"

In una parola: paura.

E la gioia dell'attesa si trasforma in angoscia.

Per fortuna per ora non si è davvero mosso nulla quindi queste sensazioni vanno e vengono senza seguito.
Ma mi chiedo che farò quando davvero comincerò a travagliare.
Se la paura avrà la meglio o come gestirò il tutto.
La fiducia nel mio corpo c'è fino a che non c'è dolore.
Coraggiosa vero? :)



Avatar utente
Marialisa
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4574
Iscritto il: mar mag 12, 2009 3:32 pm
Contatta:

Messaggio da Marialisa »

Uhh quanto ti capisco...

mammak
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1158
Iscritto il: mer ago 25, 2010 1:55 pm

Messaggio da mammak »

anch'io ero come te... ma quando ho iniziato il travaglio(prima no ero a dir poco terrorizzata) ,sapendo a cosa stavo andando incontro ero più "forte"! la paura c'era ma mi ripetevo che ce l'avevo fatta con cristian ci sarei riuscita anche con alex... se posso ti abbraccio e stai serena!

Avatar utente
tessa
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2902
Iscritto il: gio giu 03, 2010 3:53 am

Messaggio da tessa »

Un po' di FIFA ci sta, no?
Proprio perché ci sei già passata e sai su per giu cosa sta per succedere.
Se al primo aiuta a buttarsi la beata incoscienza, al secondo si prende atto che da li dobbiamo passare, e la paura ci sta tutta.coraggio!

Avatar utente
Saramik
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3682
Iscritto il: lun lug 26, 2010 8:44 am

Messaggio da Saramik »

Ho sempre pensato che al secondo le ansie fossero di meno, ma a quanto vedo non è così... Dai chiccha, noi siamo qui per abbracciarti e rassicurarti! Un bacio immenso...

Avatar utente
tessa
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2902
Iscritto il: gio giu 03, 2010 3:53 am

Messaggio da tessa »

Marialisa ha scritto:Uhh quanto ti capisco...
L'incoraggiamento vale anche per te naturalmente.
Vediamo chi favprima tra voi due? ;-))

Avatar utente
superstrafra
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3675
Iscritto il: lun set 07, 2009 10:47 pm

Messaggio da superstrafra »

cara, per la mia esperienza il secondo parto è meraviglioso perchè, come hai detto, consapevole.
per questo motivo (anche per il travaglio meno sofferto e più breve), io l'ho trovato più emozionante, più partecipato, non so come spiegare.

i timori sono normali e fisiologici, l'importante è non esserne vittime!
andrà tutto bene, vedrai :-)))

Avatar utente
Patrizia
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 6591
Iscritto il: lun dic 18, 2006 8:31 am
Contatta:

Messaggio da Patrizia »

è vero Chicca...al secondo aumenta la consapevolezza di cosa si davvero un parto e le paure si moltiplicano: ti assicuro però che l'esperienza, l'essere al secondo giro, aiuta e presto ti troverai con il tuo piccino fra le braccia e ciucciante!

Rispondi