Esaurimento petrolio

Il luogo del pensiero, dell'approfondimento, della discussione; società, politica, religione e tanto altro su cui riflettere, un occhio critico sul mondo che ci circonda.
Elena3wp
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 691
Iscritto il: lun gen 25, 2010 2:11 pm

Messaggio da Elena3wp »

sul come sarebbe senza ho letto recentemente il libro di Corona: fine di un mondo storto...molto bello ma molto tragico anche perchè si è persa l'abilità nel fare le cose con le mani.
Le alternative ovviamente richiedono investimenti soprattutto in ricerca e si sa qui da noi.....investire nei giovani proprio non ci si pensa

elena


Avatar utente
Ambra
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 3715
Iscritto il: ven dic 15, 2006 6:03 pm

Messaggio da Ambra »

avete ragione...troverebbero comunque il modo di inchiappettarci :D
Avatar utente
Mirko e i furetti
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1622
Iscritto il: sab dic 08, 2007 11:51 pm

Messaggio da Mirko e i furetti »

pinnagialla ha scritto:il problema è che le energie alternative non sono in grado di coprire completamente il fabbisogno energetico del mondo.
oggi.
ma che sviluppo hanno (in termini di ricerca e ottimizzazione) gli impianti ad energie alternative? rapidissimo.
e quelle nucleari? quasi 0.

vi forzano a vedere il fotogramma di oggi ma pensate allo sviluppo, al futuro.
le centrali, se ci saranno, ci saranno fra 20 anni.

quante centrali devono costruire in italia? 5 mi pare?

sapete quanta energia è stata creata con gli impianti alternativi creati solamente questo anno? lo stesso di una centrale nucleare. in UN anno.

il che vuol dire che in 20 anni potremmo avere un aumento di energia pari a 20 centrali nucleari, naturalmente senza contare gli sviluppi nella ricerca.

quindi a cosa serve il nucleare?
verranno fatte le centrali nucleari?

alla prima domanda possiamo rispondere dicendo che una gara d'appalto di diversi milioni di euro non può che far gola ai gruppi economici dietro ai nostri politici (vedi casini-caltagirone), mentre con le energie alternative rischiano di guadagnarci piccole e medie imprese e sia mai nella bella italia dei liberali che si arricchiscono grazie ai monopoli.

alla seconda possiamo rispondere no.
perché fra ritardi e proteste non si faranno anche perché saranno inutili.
ma le gare d'appalto saranno firmate e i soldi finiranno nelle tasche giuste.

saluti semplici
Mirko
Rispondi