Questo Papa....

Il luogo del pensiero, dell'approfondimento, della discussione; società, politica, religione e tanto altro su cui riflettere, un occhio critico sul mondo che ci circonda.
Avatar utente
vinziana
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2650
Iscritto il: ven lug 10, 2009 4:01 pm

Messaggio da vinziana »

mammamatty ha scritto:lo trovo un papa troppo ingerente verso lo stato e molto retrogada(questo senza offendere nessuna e specificando che è una mia visione del papa come uomo non certo del suo status)
anche GPII era ingerente verso lo stato
NoireLigeia ha scritto:beh, diciamo che hanno dimostrato entrambi fin da subito come intendevano instaurare il loro rapporto con i fedeli...dopotutto Woytila aveva detto "se sbaglio, mi corrigerete", al contrario Ratzinger è sempre stato molto compito e forse un po' freddo. Era comunque il candidato più ipotizzato per la sostituzione...certo calarsi nelle scarpe di un Papa così apprezzato come W., era proprio una bella gatta da pelare...per chiunque...
questo sì, assolutamente. e cmq sara, non si crede in dio per i suoi pastori, ci si crede per sè stesso



Avatar utente
Paola
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 6945
Iscritto il: ven dic 15, 2006 12:06 pm

Messaggio da Paola »

Ci stiamo sulle balle a vicenda.

Smilla

Messaggio da Smilla »

SIMOM ha scritto:penso che seguire l'ombra ingombrante di Karol Wojtyla sarebbe stato difficile per chiunque....anche a me non piace.

quoto

mammamatty ha scritto:Questo sicuramente, ma personalmente non l'avrei apprezzato comunque.Al di là di una antipatia che mi dà proprio a pelle, lo trovo un papa troppo ingerente verso lo stato e molto retrogada(questo senza offendere nessuna e specificando che è una mia visione del papa come uomo non certo del suo status)


Lui fa il suo mestiere sono i nostri governanti che gli lasciano libertà di ingerenza

Avatar utente
Yiddishmama
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2272
Iscritto il: mar mar 30, 2010 2:07 pm

Messaggio da Yiddishmama »

Da non credente lo preferisco a GPII, tutti e due ingerenti, maschilisti, reazionari, ma almeno Benedetto non ha l'aria da nonnino buono che ti fotte.

Avatar utente
vinziana
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2650
Iscritto il: ven lug 10, 2009 4:01 pm

Messaggio da vinziana »

smile77 ha scritto:Lui fa il suo mestiere sono i nostri governanti che gli lasciano libertà di ingerenza
no! lo stato italiano E lo stato del vaticano hanno firmato il trattato chiamato "Patti Lateranensi" in cui viene ratificata la NON-ingerenza reciproca

Sara_S
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 84
Iscritto il: gio feb 17, 2011 1:57 pm
Contatta:

Messaggio da Sara_S »

Premetto che non sono credente e che la Chiesa Cattolica mi ha nauseata tanto, ma tanto! (Al punto da essere uno dei motivi per cui non ho intenzione di tornare a vivere in Italia.)

Comunque...
Io un papa buono lo devo ancora vedere...
Senza offesa nei confronti di chi crede, ma cosa ha fatto Wojtyla per guadagnarsi questa nomea di papa buono?
Avrà avuto la faccia più simpatica di BXVI, ma sinceramente io comunque rimango atterrita da quello che comporta avere lo Stato Vaticano praticamente in casa, da questa arretratezza mentale e dal modo in cui ostinatamente si cerca di limitare la libertà dei singoli individui, anche NON credenti!
Yiddishmama ha scritto:Da non credente lo preferisco a GPII, tutti e due ingerenti, maschilisti, reazionari, ma almeno Benedetto non ha l'aria da nonnino buono che ti fotte.
:ok:

Avatar utente
mammamatty
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1600
Iscritto il: dom nov 30, 2008 9:56 pm

Messaggio da mammamatty »

vinziana ha scritto:anche GPII era ingerente verso lo stato


Personalmente avevo la sensazione che lo facesse di meno
smile77 ha scritto:

Lui fa il suo mestiere sono i nostri governanti che gli lasciano libertà di ingerenza
No questo non credo,quando in un angelus davanti ad una piazza gremita di fedeli si schiera contro i pacs e dice "politici difendete la famiglia" (tanto per fare un esempio)chiede allo stato di avere la SUA visione di famiglia , lo chiede ad uno stato che dovrebbe essere laico e tutelare tutti senza distinzione di razza, sesso ecc...., non credo che rientri nei compiti del papa dire la sua sulle leggi che deve fare lo stato.

Smilla

Messaggio da Smilla »

ragazze ma lui è il rappresentante della religione cattolica e quindi parla in nome di essa, non mi scandalizza che lui sia contrario ai pacs, mi scandalizzano i nostri governanti che non guardano la laicità dello stato ma solo a pigliare qualche voto in più dai cattolici

Rispondi