Questo Papa....

Il luogo del pensiero, dell'approfondimento, della discussione; società, politica, religione e tanto altro su cui riflettere, un occhio critico sul mondo che ci circonda.
Rispondi
Avatar utente
Saramik
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3682
Iscritto il: lun lug 26, 2010 8:44 am

Questo Papa....

Messaggio da Saramik »

...lo apprezzate? Io non molto. Non voglio essere blasfema, non voglio offendere chi crede molto piu di me. Io nella chiesa credo poco, troppe schifezze nel corso dei secoli... Però Papa Wojtyla mi piaceva, era carismatico, trascinatore di folle, santo vivente. Ratzinger lo vedo troppo filosofo, troppo freddo, troppo "tedesco".... Non riesco proprio a farmelo piacere....secondo me la chiesa cattolica perderà adepti in questi anni....
Voi che ne pensate?



Avatar utente
Simom
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1723
Iscritto il: mer mar 24, 2010 2:11 pm

Messaggio da Simom »

penso che seguire l'ombra ingombrante di Karol Wojtyla sarebbe stato difficile per chiunque....anche a me non piace.

Giulia1970
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1723
Iscritto il: mer ott 01, 2008 4:29 pm

Messaggio da Giulia1970 »

Saramik ha scritto:...lo apprezzate? Io non molto. Non voglio essere blasfema, non voglio offendere chi crede molto piu di me. Io nella chiesa credo poco, troppe schifezze nel corso dei secoli... Però Papa Wojtyla mi piaceva, era carismatico, trascinatore di folle, santo vivente. Ratzinger lo vedo troppo filosofo, troppo freddo, troppo "tedesco".... Non riesco proprio a farmelo piacere....secondo me la chiesa cattolica perderà adepti in questi anni....
Voi che ne pensate?
Penso che se i motivi per non seguire PIU' la Chiesa da parte di chi invece in passato la seguiva fossero quelli che dici tu, sarebbero abbastanza inconsistenti. Con tutti i preti ignoranti in modo sconfortante che ci sono, ben vengano i filosofi freddi ragionatori in grado di dare ragione col pensiero a ciò in cui si crede!
Il tuo parere sul Papa precedente lo trovo curioso,dici che non credi nella Chiesa ma ti piaceva il suo carisma. San Paolo diceva che c'è diversità di carismi ma uno solo è lo Spirito, e sia il papa di prima che quello di adesso lo testimoniano allo stesso modo, tanto più che Ratzinger è sempre stato per le cose di teologia il riferimento di GPII, e quando stava tirando le cuoia, se ci fai caso, spesso proprio lui lo ha sostituito. Chi ha celebrato i funerali di GPII?
Ah: sì, lo apprezzo. Dalla famosa VIa Crucis dove denunciò il "relativismo" e il marcio della Chiesa. In particolare per il grande sforzo che fa per dimostrare la possibile coesistenza tra fede e ragione e per l'opera, difficilissima, di ripristino del decoro della liturgia.
comunque guardate che anche dentro la chiesa quelli che lo apprezzano sono pochini.

Avatar utente
Saramik
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3682
Iscritto il: lun lug 26, 2010 8:44 am

Messaggio da Saramik »

Anche con Papa w. Non credevo nella chiesa, ma lui mi sembrava piu uomo di chiesa, come posso dire, buon pastore....non so se mi spiego....piu caritatevole...
Come teologo Ratzinger è molto preparato, davvero il numero uno... Però mi chiedo se in questi tempi di incertezza serviva di piu una guida per i cuori o per le menti....

Avatar utente
mammamatty
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1600
Iscritto il: dom nov 30, 2008 9:56 pm

Messaggio da mammamatty »

SIMOM ha scritto:penso che seguire l'ombra ingombrante di Karol Wojtyla sarebbe stato difficile per chiunque.....
Questo sicuramente, ma personalmente non l'avrei apprezzato comunque.Al di là di una antipatia che mi dà proprio a pelle, lo trovo un papa troppo ingerente verso lo stato e molto retrogada(questo senza offendere nessuna e specificando che è una mia visione del papa come uomo non certo del suo status)

NoireLigeia
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 418
Iscritto il: mar gen 04, 2011 1:39 pm

Messaggio da NoireLigeia »

beh, diciamo che hanno dimostrato entrambi fin da subito come intendevano instaurare il loro rapporto con i fedeli...dopotutto Woytila aveva detto "se sbaglio, mi corrigerete", al contrario Ratzinger è sempre stato molto compito e forse un po' freddo. Era comunque il candidato più ipotizzato per la sostituzione...certo calarsi nelle scarpe di un Papa così apprezzato come W., era proprio una bella gatta da pelare...per chiunque...

Avatar utente
Allibita
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1731
Iscritto il: sab gen 15, 2011 1:01 am

Messaggio da Allibita »

Bhe ma questo Papa è stato scelto proprio perchè più distante, più teologo, più freddo.
E' stato scelto per interrompere in un certo senso quel clima "leggero" creato dal precedente, un ritorno all'austerità (credo loro intendano serietà) dopo troppa libertà.

I tempi si fanno difficili, l' Italia è assediata da un Europa che in molti temi sta dando spazio alla novità e alla libertà.
Serviva qualcuno che sapesse fare pressione per resistere a tutto questo.

Non vorrete mica che anche da noi si approvino leggi immorali come sta succedendo dappertutto??

Avatar utente
Rosetta.
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1148
Iscritto il: mer feb 04, 2009 12:31 pm

Messaggio da Rosetta. »

SIMOM ha scritto:penso che seguire l'ombra ingombrante di Karol Wojtyla sarebbe stato difficile per chiunque....anche a me non piace.
Quoto.

Rispondi