mi aiutate a fare un programma di corsa? AGGIORNAMENTO

Moda, tendenze e bellezza
Avatar utente
la yle
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3291
Iscritto il: gio ago 23, 2007 3:03 pm

Messaggio da la yle »

Solange ha scritto:Ora, veniamo alla cellulite.

:lol:


capito!
quindi per come sono fatta io: ok trattamento estetico che costerò tantissimo quindi dubito che lo farò. se lo facessi mi servirebbe come imput. lo sport e l'alimentazione corretta sarebbero il "dopo" il momento per non buttare al vento l'investimento.
grazie



Avatar utente
Solange
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 9213
Iscritto il: mar nov 06, 2007 3:18 pm
Contatta:

Messaggio da Solange »

Sì, i trattamenti mirati vanno ripetuto ogni tanto perchè se comunque non si lavora su ciò che causa la cellulite, chiaramente lei torna. Di solito hanno costi alti e non sempre il risultato soddisfa completamente.

Poi va beh, io sono una di quelle per cui c'è anche il discorso psicologico: se ho faticato per ottenere un risultato, me lo godo il doppio :)

Avatar utente
laste
Admin
Admin
Messaggi: 8932
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:58 pm
Contatta:

Messaggio da laste »

Solange ha scritto:Ecco, intanto rispondo a Lav.

Perchè vuoi correre? Indubbiamente è lo sport più economico e con il quale si perdepeso più facilmente perchè chiaramente le calorie consumate sono moltedi più rispetto a quelle consumate durante la camminata.

Però correre una volta a settimana serve a poco o niente, questa è la triste verità.

Un allenamento adeguato dovrebbe comprendere almeno 3 sessioni di corsa settimanali. Il tempo richiesto non è moltissimo, già con 40 minuti tra riscaldamento-corsa-rilassamento, si possono ottenere buoni risultati. Questo almeno all'inizio, è chiaro che andando avanti sia per migliorarele proprie performances sia per rendere più vario e piacevole l'allenamento, questo cambierà e aumentaranno il tempo e i km percorsi.

Ora, se proprio non riesci in nessun modo fare più di un allenamento a settimana potrei proporti delle sessioni di gioco-corsa in cui coinvolgere anche i bambini e una corsa in solitaria per il sabato.

Diciamo che lunedì-mercoledì-venerdì ti impegni a camminare a passo veloce (devi fare un po' fatica e sudare almeno un po') per 30 minuti di fila, oltre alle tue solite camminate giornaliere.

Il sabato per il primo mese fai 10 minuti di riscaldamento a passo sostenuto, poi 1' corsa, 1' recupero, ripeti per 15 volte, 10 minuti di rilassamento.

Se vedi che 1' di corsa lo reggi bene, puoi anche provare ad aumentare a 2', dopo le prime volte, con 2' di recupero, ripeti 8 volte. Mano a mano che progredisci, aumenti i minuti di corsa, 3' corsa, 2'recupero, 4 ' corsa, 2' recupero, 5' corsa, 1' recupero fino a che non riuscirai a fare 15' di fila. Da lì poi aumentare sarà sempre più semplice.

Il ritmo deve essere il tuo ritmo, quello che riesci a reggere, anche se è soltanto poco più di una camminata, se per TE quella è corsa, allora stai correndo.

Ora, che fare negli altri due giorni?

Se porti i bambini al parco, li puoi coinvolgere. Per esempio fate delle gare di corsa con un metodo che si chiama "fartlek". in pratica prendi come punto di riferimento due lampioni. Dopo aver camminato ed esserti riscaldata un po', corri velocissimamente da un lampione all'altro, torni indietro camminando. Poi di nuovo parti veloce.Poi magari lo fai correndo veloce portando le ginocchia al petto o saltando come una rana o come un canguro (ricordo che ci sono anche i bambini).

in questo modo puoi anche lasciare Irene in carrozzina ferma con i bambini che la guardano a turno, non ti allontani mai molto, sei sempre nei paraggi insomma, ma riesci comunque a correre e anche a divertirti e a coinvolgere loro.

Che cosa ne pensi?
Devo studiare la cosa ma è fattibile:noi abbiamo un parco fatto dal nostro amatissimo sindaco di destra (ahahah) che si chiama "amici dello sport" fatto apposta per correre (senza giochi ma solo una pista di 1 km nel verde).purtroppo avendo degli alberi in mezzo dovrei fare avanti e indietro per lo stesso tratto se fossi coi bimbi
Inoltre sfrutterei il fatto che sono in maternità per lasciare la bimba alla baby sitter (in modo da fare corsa da sola 2 mattine a settimana anzichè 1).
Perchè voglio correre?Perchè è il metodo più semplice e naturale per rimettermi in moto, il meno impegnativo come organizzazione, perchè mio marito lo fa da moltissimi anni e ne sta traendo un grande beneficio, e lo invidio

Avatar utente
Solange
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 9213
Iscritto il: mar nov 06, 2007 3:18 pm
Contatta:

Messaggio da Solange »

se la motivazione c'è, vedrai che riuscirai a ritagliarti momenti per te per andare a correre. Io adesso sono un attimo in pausa dagli allenamenti veri ma perchè sto correndo letteralmente con Sveva e la sera sono esausta, non riesco a pensare di uscire di nuovo ahahaha comunque vale lo stesso la corsa fatta coi bimbi.

se fossimo più vicine potremmo farlo insieme, così da tenerci i bambini a vienda, io vorrei tanto trovare una compagna di corsa così che abbia figli e con cui "scambiarceli" per quel poco tempo necessario ad andare a farlo.

Avatar utente
laste
Admin
Admin
Messaggi: 8932
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:58 pm
Contatta:

Messaggio da laste »

L'unica sarebbe trovarci a Bia! (se hai bisogno una volta alla settimana si può fare, ma per alternare sarebbero da fare almeno 2 volte a settimana :sticazzi: )

Mammatitta

Messaggio da Mammatitta »

Domani comincio ad alternare camminata a corsa, dopo un mese di camminata (che tra l'altro richiede tanto tempo!) siamo in media sui 4 km giornalieri sento davvero il bisogno di cambiare e domani mi butto con i primi allenamenti running.

Ho visto il programma sul tuo blog Sole ... ce la devo fare perchè mai come ora mi piace stare all'aria aperta il riva al mare a correre e godermi le prime ore del mattino!

Avatar utente
la yle
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3291
Iscritto il: gio ago 23, 2007 3:03 pm

Messaggio da la yle »

Solange ha scritto:Sì, i trattamenti mirati vanno ripetuto ogni tanto perchè se comunque non si lavora su ciò che causa la cellulite, chiaramente lei torna. Di solito hanno costi alti e non sempre il risultato soddisfa completamente.

Poi va beh, io sono una di quelle per cui c'è anche il discorso psicologico: se ho faticato per ottenere un risultato, me lo godo il doppio :)


mi garantisce la diminuzione di cm 5 di girofianchi e 3 cm alle ginocchia
e 300.00 totali (in amicizia) per 10 laser, 10 utresuoni, 4 mesoterapia, 5 elettrostimolazioni.
dopodichè, per me, saranno sufficienti del tapis roulant, bicicletta da passeggio per mezz'ora/tre quarti d'ora (e va benissimo visto che andiamo nella bella stagione) o del nuoto, che farei con l'autunno agevolmente e bere 800ml/1l di acqua povera di sodio al giorno
che ne dici Sol?

io sono minuta, il peso è ok, ma se parliamo di percezione di noi stesse (cosa ovviamente soggettivissima) non sono mai soddisfatta. diciamo che sarebbe un intervento psicologico

Avatar utente
laste
Admin
Admin
Messaggi: 8932
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:58 pm
Contatta:

Messaggio da laste »

ragazze vi siete date tanto da fare quando oggi parlando delle mie intenzioni di correre con mia sorella mi ha detto che è sconsigliato con la patologia di cui soffriamo noi in famiglia...vene varicose.
Sto navigando in internet e pare che effettivamente se sport si vuole fare, se non è corsa è meglio
a parte che da cazzona dovevo ancora cominciare (però anche ieri ho fatto una lunga camminata in montagna) mi spiace sia non poterla fare, sia avervi fatto perdere tempo

Rispondi