Mio figlio lo rimprovero io

Il luogo del pensiero, dell'approfondimento, della discussione; società, politica, religione e tanto altro su cui riflettere, un occhio critico sul mondo che ci circonda.
Avatar utente
Vale80
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 608
Iscritto il: mar lug 29, 2008 6:10 pm

Messaggio da Vale80 »

mammamatty ha scritto:Guarda l'attimo che gli ha assestato il calcio nei reni ho avuto un lampo di follia negli occhi :flaming: ma per fortuna la parte pacata di me ha avuto la meglio......
:clap: :clap: :clap: Stima e ammirazione. :cisssss:



Avatar utente
dadamarsia
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2206
Iscritto il: mer dic 30, 2009 11:15 am

Messaggio da dadamarsia »

secondo me hai fatto bene, un conto è sgridarlo per una cavolata magari, li ci pensa sua mamma, ma se c'è alla base un comportamento scorretto soprattutto verso un bambino molto più piccino, per me la sgridata da parte dell'estraneo è legittima.

che poi, fosse stato figlio mio, mi satrei magari presa perchè l'hai sgridato tu, ma poi allontanadolo l'avrei sgridato pure io.

roxy74

Messaggio da roxy74 »

Infatti il problema alla base è la madre...primo non lo seguiva, secondo non si è nemmeno presa la briga di chiederti scusa o almeno di farlo fare al figlio...la classica madre che difende il bambino a prescindere e il figlio crescerà nella convinzione di essere il migliore e di potersi permettere di fare agli altri tutto ciò che gli pare..

E comunque hai fatto benissimo ad intervenire e ti ammiro per essere riuscita a controllarti, con entrambi!

Avatar utente
Linda Eva
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2985
Iscritto il: dom gen 09, 2011 5:46 pm

Messaggio da Linda Eva »

Hai fatto bene soprattutto perché, come hai detto, hai parlato con calma e ragionevolezza.

Una volta in classe un bambino (8 anni senza problemi caratteriali né di sorta) durante tutta la lezione si buttava continuamente a terra e passava lungo la fila di banchi tra i piedi dei compegni solo perché ero una supplente.
Al che, anche per evitare che tutti credessero di poter fare lo stesso o peggio, e soprattutto perché li infastidiva, l'ho normalmnte rimproverato dicendogli semplicemente dio sedersi e di non rialzarsi senza chiedere il permesso.
Il giorno dopo la madre lo ha accompagneto e mi ha pèroprio detto queste parole:
"Mio figlio lo rimprovero solo io!"
Al che, pur sognando di assestarle un bel pugno in faccia (lo ammetto), le ho risposto: -"Mi dispiace, ma a scuola sono io che ho questo compito, anche per giustizioa nei confronti degli altri bambini che vengono disturbati, ma se insiste, la prossima volta si faccia mettere nella cartella così XXX se la porta a scuola con lui!"
Il gioorno dopo finivo la supplenza, ma quella so che ha continuuato con lo stesso tono tutto l'anno!!!!!

Avatar utente
laste
Admin
Admin
Messaggi: 8932
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:58 pm
Contatta:

Messaggio da laste »

Come ti hanno detto le altre, sarebbe stato da far notare pacatamente all'altra mamma che eri intervenuta perchè lei non c'era
Poi, dopo aver saputo di mie compaesane che sono venute alle mani per simili dinamiche io mi guardo bene dall'educare i figli altrui
purtroppo i più maneschi hanno in genere le mamme più sclerate ;-)
(ovviamente non parlo dei piccolissimi, quelli son maneschi uno si e uno no ahahah)

Avatar utente
emamè
Utente
Utente
Messaggi: 4499
Iscritto il: ven set 17, 2010 11:17 pm

Messaggio da emamè »

ma forse io sbaglio,
ma i bambini quando son molto maleducati e soprattutto pericolosi li sgrido, esattamente com faccio notare agli adulti i comportamenti scorretti; senza alcuna remora!

si forse se mi facessi i cavoli miei camperei cent'anni, ma è più forte di me!

carlina
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 321
Iscritto il: mar mar 02, 2010 4:46 pm

Messaggio da carlina »

mammamatty ha scritto:Ieri finalmente usciamo(dopo 2 mesi di reclusione post malattia :ola: :sticazzi: )
Andiamo in una piazza piena di bambini mascherati.Mattia si avvicina ad un bimbo di 6/7 anni e gli lancia i coriandoli, come si gira il bimbo gli tira un primo calcio alle spalle mancandolo e poi gli assestasta un secondo calcio di piatto sui reni. Mattia piange, mi dice "mamma perchè mi picchia?" Mi avvicino al bimbo, mi abbasso e gli chiedo tranquillamente dove è la mamma, niente non mi risponde e fà la faccia offesa, mi guardo intorno non si avvicina nessuna mamma.Con calme spiego al bimbo che quello che ha fatto è sbagliato , non si prendono a calci i bimbi,tanto più se sono molto più piccoli. In quel frangente arriva la mamma che mia ggredisce subito
"che c'è che vuole da mio figlio"
Gli spiego quello che è successo e lei che fà?
Mi dice che non devo permettermi di litigare a suo figlio e se lo trascina via tutta incacchiata .....
Si fermano un pò più là e rimanda il bimbo a giocare senza dirgli niente.
Ora sono scema io come madre o la reazione normale sarebbe stata chiedere scusa e riprendere il bimbo per il suo comportamento?
Ho sbagliato a far notare al bimbo che si era comportatato male?
ma che mamme ci sono in giro? :eeeeeeeeeee.
Mia figlia è davvero scatenata sia a casa che fuori casa,ma io sono sempre vigile sopratutto quando ci sono parecchi bimbi!

jessicagiò
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 736
Iscritto il: lun ott 19, 2009 2:32 pm

Messaggio da jessicagiò »

:laughter: :laughter:
Lupina ha scritto:Avrei reagito come te, forse in maniera più colorita.

Ed avrei sbagliato: ha ragione quella mamma, secondo me. Ognuno si sgrida i bambini suoi.

Oddio, io una volta ho sgridato di nascosto un bambino che continuava ad arrivargli addosso alle spalle dandogli dei gran cazzotti sul groppone. Ora tutte le volte che mi incrocia basta che io gli faccia il gesto del "ti sto guardando", e lui si nasconde dietro la madre, muto come un pesce. AHahahhahaha!
:ahahaha: :ahahaha: :ahahaha: Immagine
Ti ci vedo!!!!

Rispondi