"Mamma perchè piange quel bimbo?

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

"Mamma perchè piange quel bimbo?

Messaggio da lenina »

Quando Lorenzo vede bimbi piangere parte subito con questa domanda.
A seconda delle volte la risposta cambia.

Di solito ci basiamo su cose che lui tende a fare.

Oggi voleva mangiare il dolce comprato per dopo pranzo prima di iniziare a discuterne seriamente ha visto un bimbo piangere.
Così gli ho detto che il bimbo piangeva perchè era piccino e voleva il dolce, ma la mamma gli diceva di no, però lui non capiva perchè era piccino.

lorenzo è ammutolito per un po' poi si è messo a parlare fra se e se dicendo "io sono grande e il chicco lo mangio dopo pranzo perchè io so che si mangia dopo pranzo"

Se è corretto non lo so, però fa effetto...



franziskova
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2855
Iscritto il: dom nov 29, 2009 3:35 pm

Messaggio da franziskova »

.. prendo nota..

Avatar utente
marcellotta
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 467
Iscritto il: gio gen 07, 2010 11:27 am

Messaggio da marcellotta »

io ero solita raccontare a mia figlia, quando aveva circa tre anni,delle storielle a scopo educativo: il bimbo, al quale davo un nome che lei poi ricordava perfettamente contrariamente a me, che si era avvicinato troppo al forno mentre era acceso; quello che armeggiava con coltelli; quello che non voleva dormire e si addormentava nel momento più bello della festa....; quello che non mangiava e poi non riusciva a salire sull'albero, etc etc.
tante, una per occasione,e lei mi ascoltava meravigliata, traendo insegnamento.

beatrix

Messaggio da beatrix »

Se funziona non ci vedo niente di male.

In fondo gli permetti semplicemente di fare un raffronto positivo (per sè). Sbagliato sarebbe coplevolizzarlo ("vedi? il bimbo fa i capricci come te....")

Prendo nota anch'io!

franziskova
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2855
Iscritto il: dom nov 29, 2009 3:35 pm

Messaggio da franziskova »

io mi ricordo che da piccola non volevo lavarmi la faccia e mia madre mi ha raccontato la storia del bambino che non si lavava mai e che un giorno era tanto sporco che in faccia gli si sono piantati dei semini di alberi e che gli erano cresciute le piantine.

io così ho preso a lavarmi.

franziskova
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2855
Iscritto il: dom nov 29, 2009 3:35 pm

Messaggio da franziskova »

beatrix ha scritto:Se funziona non ci vedo niente di male.

In fondo gli permetti semplicemente di fare un raffronto positivo (per sè). Sbagliato sarebbe coplevolizzarlo ("vedi? il bimbo fa i capricci come te....")

Prendo nota anch'io!
non sopporto quando i genitori di bimbi che incontro quando sono in giro con giorgio dicono cose ai loro figli tipo: "guarda quel bimbo (giorgio) com'è tranquillo e tu che confusione che fai!"
di solito dico al bimbo (che è mortificato e che inizia a guardare giorgino male ovviamente) che se giorgio fosse più grande farebbe anche lui così. ma ormai il bimbo è mortificato :nononono:

Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

frensis ha scritto:non sopporto quando i genitori di bimbi che incontro quando sono in giro con giorgio dicono cose ai loro figli tipo: "guarda quel bimbo (giorgio) com'è tranquillo e tu che confusione che fai!"
di solito dico al bimbo (che è mortificato e che inizia a guardare giorgino male ovviamente) che se giorgio fosse più grande farebbe anche lui così. ma ormai il bimbo è mortificato :nononono:
no questo lo odio anche io (e non direi neanche nulla se il bimbo che piange fosse un bimbo conosciuto oppure potesse sentire)

Avatar utente
Sheireh
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 17185
Iscritto il: mar feb 26, 2008 4:35 pm

Messaggio da Sheireh »

Sai che io invece non credo ci riuscirei? E' comunque una bugia...

Rispondi