Matilde, Dr. Jekyll and Mr. Hyde (Che giornata, ragazzi!!!) (Luuuuuuuuungo)

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Avatar utente
Allibita
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1731
Iscritto il: sab gen 15, 2011 1:01 am

Messaggio da Allibita »

Sheireh ha scritto:In genere se c'è un forte attaccamento propositivo si ha anche un forte contraccolpo negativo in altri campi, quindi ci sta tutto.
E' positivamente eccitata, ma anche chiaramente negativamente preoccupata, in modo istintivo.
Da sorella maggiore... :quote:



Avatar utente
Alecita
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 651
Iscritto il: sab nov 21, 2009 9:02 am

Messaggio da Alecita »

Lupina ha scritto:E' normale.


E', purtroppo, il CARATTERE.
E quello però non passa, te lo devi tenere tutta la vita.
E quoto pure tutto quello che hai scritto tu.
Nei ultimi due giorni mi sono chiesta parecchie volte se chiamare un esorcista, o pediatra, o che ne so, forze del ordine.
O mamma.
La cosa che mi stupisce è che dopo episodi cosi, da pazzi, viene un episodio di tranquillità da sempre.
Lui è sempre molto vivace ed attivo, ma raramente isterico, quasi mai.
Ma nei ultimi due giorni...
C'è qualche virus isterico in giro???

Avatar utente
chiccha
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7231
Iscritto il: lun apr 13, 2009 11:24 pm

Messaggio da chiccha »

Piccola Matilde sbarellata ;)

Avatar utente
Marialisa
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4574
Iscritto il: mar mag 12, 2009 3:32 pm
Contatta:

Messaggio da Marialisa »

chiccha ha scritto:Piccola Matilde sbarellata ;)

:ola:

Oggi tutto ok,
stanotte mega dormitona rigenerante (a parte qualche colpo di tosse rompiscatole...)

Stamattina si è risvegliata piena di dolcezza, come sempre...

Però ho capito che questa dolcezza, questa tranquillità,
è comunque un campo minato.

Poco fa, ad esempio, altra scenata isterica.
Io ero al computer del padre per sistemarlo,
lei voleva a tutti i costi la penna usb (che in quel momento non potevo darle perchè inserita ed in funzione), e siccome glie l'ho negata ha cominciato a dare sberle al case del computer...

Le ho detto di smetterla una, due, tre, quattro volte... Alla quinta le ho detto con tono più forte "BASTA!, così rompi il computer di papà! Non si fa così!"

Ed è ripartita col pianto...
Voglio il ciuccio, voglio l'acqua,
voglio venire in braccio (già era in braccio a me)...
Per fortuna si è calmata subito ed è finita lì!

Insomma, penso ormai sia certo:
in questo momento la sua sensibilità è a fior di pelle,
basta nulla per farla saltare...

Continuo a pensare che sia un mix di cose
(tra l'altro, oltre all'influenza passata, allo strascico di tosse e raffreddore,
sta mettendo anche gli ultimi due molari, quindi non si può neanche biasimare...)
e che l'imminente arrivo di Samuele sia per lei un punto interrogativo che evidentemente, inconsciamente, la fa essere così...

Ringrazio tutti del sostegno!

Avatar utente
Sheireh
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 17185
Iscritto il: mar feb 26, 2008 4:35 pm

Messaggio da Sheireh »

Su queste cose è certamente molto influente anche l'età, e... passerà. Se poi ci aggiungi tutto il resto, si capisce che la cosa diventa ancora più pesante (per lei e per chi c'è accanto).

Rispondi