ferita ancora aperta...come uscirne?

AUR9

ferita ancora aperta...come uscirne?

Messaggio da AUR9 »

Vi scrivo sempre sul solito argomento, trito e ritrito...ma davvero ho bisogno di supporto. Anche se so che ormai non c'è niente da fare, se non sperare che questo possa essere d'aiuto a qualcun altra.
La mia ferita ancora aperta è quella di un allattamento orrendo...misto, perchè la ginecologa e il pediatra, alla dimissione di Aurora, mi hanno detto che tanto non avevo latte, e quindi bisognava darle da subito il LA.
Brevemente...Aurora, dopo 24 ore dalla nascita, è finita in patologia neonatale assieme ad altri 5 neonati. Non ci hanno mai detto cosa sia successo, io ipotizzo che l'aspiratore con cui pulivano la gola ai bimbi non fosse sterilizzato (5 nati su 5 infettati...disgraziati). Antibiotico per endovena...lei ce lo aveva al polso...una volta mio marito mi ha portato la tutina in camera per farmi vedere che era piena di sangue, perchè le era uscito l'ago dalla vena. Non potete immaginare quanto ho pianto. E quando sono andata per allattarla mi hanno detto "signora è meglio di no, potrebbe uscirle di nuovo l'ago".
Quindi niente allattamento in ospedale...l'allattamento non è partito. Torno a casa...la bambina piangeva dalla fame, io avevo poco latte, e me ne usciva una goccia per volta...me lo tiravo, un'ora per farne 80 gr. Non riuscivo a sentirla piangere, e sono passata subito al biberon:prima con il latte mio (poco, troppo poco per sfamarla) e poi LA. Dopo una settimana ho provato ad attaccarla più spesso, ma ormai era tardi: Lei cercava il contatto, ma quando aveva fame piangeva. Mi sono sentita rifiutata...piangevo davanti a mio marito, e mi dicevo "Ma che razza di madre sono se non posso neanche sfamare mia figlia?". Dopo 20 giorni primo controllo in ospedale...finalmente un pediatra mi ha detto che il pianto della bambina era importante per far produrre più latte, che dovevo farla piangere di più. Sono durata 48 ore. Poi la rinuncia definitiva a cercare un allattamento al seno esclusivo.
Per quasi due anni ho cercato di "dimenticare", dando la colpa al cesareo (il parto naturale fa venire subito la montata lattea) . Oggi non posso più farlo: la moglie di un collega di Lorenzo ha avuto il cesareo: allatta lei. La nipote di Lorenzo ha avuto il cesareo. Allatta lei.
PERCHE' IO NO?!!.PERCHè ANCORA MI FA TANTO MALE?
Mi dico "ho fatto di tutto"... e mi rispondo "ma non abbastanza". Mi dico "col prossimo farò meglio"...e mi rispondo "ma non ho allattato lei".
Perchè per me era tanto importante, mentre per altre mamme no? Come faccio a cambiare la testa? Devo uscirne...aiutatemi! :cry:



mammangi

Messaggio da mammangi »

tesoro mi dispiace tanto... ma se nessuno ti ha fatto attaccare subito la bimba, se ti hanno ostacolato l'allattamento in partenza, come avresti fatto tu da sola al primo figlio ad avviare l'allattamento come avresti voluto?
cerca di vedere come cresce bene tua figlia e goditela tutta. lei ti vuole bene perché sei semplicemente la sua mamma, perché ti occupi di lei, non perché le hai dato un latte piuttosto che un altro.

Avatar utente
veronica.74
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1381
Iscritto il: gio ago 13, 2009 6:11 pm

Messaggio da veronica.74 »

Tu hai fatto di tutto per allattare tua figlia , ma a volte le cose non vanno come noi pensavamo sarebbero andate e questo vale per gravidanza , parto , allattamento e tanto altro . Non devi sentirti in colpa perché non hai fatto niente contro la salute della tua bambina . Ci sono mamme che allattano e altre che hanno dei problemi e a volte nonostante tutta la buona volontà l allattamento non decolla , ma questo non le rende madri di serie b . Spero di averti un poco aiutato !
:bacio:

Avatar utente
Lupina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 5906
Iscritto il: mer mar 19, 2008 10:45 pm
Contatta:

Messaggio da Lupina »

Non è colpa tua.
Non è assolutamente colpa tua.

Purtroppo l'allattamento di Aurora non si può recuperare. Però adesso puoi essere preparata per il prossimo allattamento, e sicuramente allatterai.
E potrai aiutare altre mamme che desiderano farlo.

Purtroppo è un dolore che non si può consolare, ma sappi che più che il latte per un bambino è importante la presenza di una madre amorevole, e quello tu lo sei.

Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

Quoto in pieno Lupina.

MariannaMJ

Messaggio da MariannaMJ »

Lupina ha scritto:Purtroppo l'allattamento di Aurora non si può recuperare. Però adesso puoi essere preparata per il prossimo allattamento, e sicuramente allatterai.
E potrai aiutare altre mamme che desiderano farlo.
questo mi calza a pennello (nome della bimba incluso!). ho avuto la "fortuna" di allattare per 10 mesi, ma ho smesso per una causa comune a molti allattamenti falliti: l'ignoranza dei medici.
ho letto Gonzales molto dopo aver smesso, devo dire che mi è stato di grande aiuto a riflettere su quanto capita a molte altre mamme. sono certa che se allatterò di nuovo non finirà di sicuro per lo stesso motivo.
un abbraccio

AUR9

Messaggio da AUR9 »

Lupina ha scritto:...ma sappi che più che il latte per un bambino è importante la presenza di una madre amorevole, e quello tu lo sei.
Grazie... :bacio: Sai qual'è la cosa più brutta che sono arrivata a pensare? che siccome non ho potuto allattare Aurora io o un'altra donna in fondo era lo stesso. Che pensiero tremendo mi si era infilato in testa:una baby sitter o una mamma adottiva (e qui si potrebbe sollevare un vespaio, già lo so!) sarebbero state la stessa cosa per lei. Cioè...secondo me con l'allattamento si stabilisce un legame talmente profondo ed ESCLUSIVO che non si può stabilire con un bimbo non allattato al seno. Sicuramente sbaglio...ma non riuscivo a togliermi questo tarlo dalla testa. Io a volte mi consolo solamente pensando che in qualche modo, a furia di tirarmi il latte, ho potuto mantenere con lei un minimo di contatto fisico...spesso guardo la foto che ha scattato Lorenzo mentre lei si era attaccata. é questa foto che mi aiuta a non cadere nello sconforto quando mi si prendono questi momentacci!

AUR9

Messaggio da AUR9 »

veronica.74 ha scritto:Tu hai fatto di tutto per allattare tua figlia , ma a volte le cose non vanno come noi pensavamo sarebbero andate e questo vale per gravidanza , parto , allattamento e tanto altro . Non devi sentirti in colpa perché non hai fatto niente contro la salute della tua bambina . Ci sono mamme che allattano e altre che hanno dei problemi e a volte nonostante tutta la buona volontà l allattamento non decolla , ma questo non le rende madri di serie b . Spero di averti un poco aiutato !
:bacio:

Grazie! :bacio:

Rispondi