Induzione al parto.

...linee, punti, sfere, in essere e in divenire
Avatar utente
Solange
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 9213
Iscritto il: mar nov 06, 2007 3:18 pm
Contatta:

Messaggio da Solange »

emamè ha scritto:che bella figura, un concentrato di amica mamma ostetrica sorella, ed esiste in Italia come figura professionale?
io Sole ti ci vedrei benissimo sai, è proprio proibitivo il costo del corso?
è una figura più o meno riconosciuta, però non molto conosciuta.

il corso costa sui 1000 euro, per la mia famiglia sono tanti se non si ha poi la certezza di lavorare è un grande investimento che comporta poi altre spese come l'apertura della partita iva e così via.

però non è un sogno che ho accantonato, al momento sto per fare un altro corso, quello da tagesmutter e lunedì saprò se mi hanno presa ma in futuro ci penserò ancora, sto anche preparandomi per diventare consulente LLL, vorrei insomma lavorare con mamme e bambini, questo sì, mi pare sia la mia strada. Trovata tardi ma trovata.



Avatar utente
emamè
Utente
Utente
Messaggi: 4499
Iscritto il: ven set 17, 2010 11:17 pm

Messaggio da emamè »

Solange ha scritto:è una figura più o meno riconosciuta, però non molto conosciuta.

il corso costa sui 1000 euro, per la mia famiglia sono tanti se non si ha poi la certezza di lavorare è un grande investimento che comporta poi altre spese come l'apertura della partita iva e così via.

però non è un sogno che ho accantonato, al momento sto per fare un altro corso, quello da tagesmutter e lunedì saprò se mi hanno presa ma in futuro ci penserò ancora, sto anche preparandomi per diventare consulente LLL, vorrei insomma lavorare con mamme e bambini, questo sì, mi pare sia la mia strada. Trovata tardi ma trovata.
è una bella strada e il percorso che stai facendo mi sembra ottimo, si sente sai leggendo i tuoi post che è la tua passione, quindi in bocca al lupo, di cuore!

x chicca: tesoro non farti venire queste paure, informati bene così da sapere quello che puoi pretendere e quali sono i rischi, ma stai serena.
credo anche oi che rifiuterei un'induzione a meno di rischi provati per la piccola, ma qui almeno son certa che non si muovono fino alle 41 settimane.

Avatar utente
chiccha
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7231
Iscritto il: lun apr 13, 2009 11:24 pm

Messaggio da chiccha »

Qui inducono alla 41+3 o dopo ventiquattro ore dalla rottura del sacco se non parte il Travaglio naturalmente.
Però avete ragione, mi informerò su come conducono un eventuale induzione e eventuale cesareo.
Magari al corso due anni fa l'hanno anche spiegato ma non mi ricordo piú :ola:

Avatar utente
emamè
Utente
Utente
Messaggi: 4499
Iscritto il: ven set 17, 2010 11:17 pm

Messaggio da emamè »

chiccha ha scritto:Qui inducono alla 41+3 o dopo ventiquattro ore dalla rottura del sacco se non parte il Travaglio naturalmente.
Però avete ragione, mi informerò su come conducono un eventuale induzione e eventuale cesareo.
Magari al corso due anni fa l'hanno anche spiegato ma non mi ricordo piú :ola:
mi pare che al corso abbiano detto che inducono dopo 48 ore massimo dalla rottura del sacco, ma ogni ospedale ha le sue procedure, certo è che l'ostetrica ci ha chiaramente consigliato di frenare gli entusiasmi dei medici che hanno la mano un po facilotta nell'indurre.

beatrix

Messaggio da beatrix »

Solange ha scritto: però non è un sogno che ho accantonato, al momento sto per fare un altro corso, quello da tagesmutter e lunedì saprò se mi hanno presa ma in futuro ci penserò ancora, sto anche preparandomi per diventare consulente LLL, vorrei insomma lavorare con mamme e bambini, questo sì, mi pare sia la mia strada. Trovata tardi ma trovata.

Sole ti giuro mi trasferirei dove vivi tu (anche se non so dove) per averti come tagesmutter!

Ma un banale corso da ostetrica? O implica che so, iscriversi all'università ecc ecc?

Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

A cecina la prassi per l'induzione è questa:

gel, se non succede nulla altro gel dopo 6 ore.

Se non succede nulla riposo per 24 ore.

Poi di nuovo gel, se nulla accade ossitocina.

Se ancora nulla accade cesareo (me l'hanno spiegata bene)

Posso aggiungere che come mi aveva detto speranza un induzione oltre termine è più semplice di una anticipata.
E che come tutto ciò che riguarda il parto è importante cercare di viverla il più tranquillamente possibile per aiutare al massimo l'effetto dell'ossitocina?

Comunque chicca non vedo davvero perchè dovrebbero indurti :bacio:

Avatar utente
chiccha
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7231
Iscritto il: lun apr 13, 2009 11:24 pm

Messaggio da chiccha »

lenina ha scritto:A cecina la prassi per l'induzione è questa:

gel, se non succede nulla altro gel dopo 6 ore.

Se non succede nulla riposo per 24 ore.

Poi di nuovo gel, se nulla accade ossitocina.

Se ancora nulla accade cesareo (me l'hanno spiegata bene)

Posso aggiungere che come mi aveva detto speranza un induzione oltre termine è più semplice di una anticipata.
E che come tutto ciò che riguarda il parto è importante cercare di viverla il più tranquillamente possibile per aiutare al massimo l'effetto dell'ossitocina?

Comunque chicca non vedo davvero perchè dovrebbero indurti :bacio:
Grazie Leni :red:
Quindi a cecina niente garze?
Niente valutazione bishop come
Spiega Speranza nell'articolo per il
Sito?

Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

chiccha ha scritto:Grazie Leni :red:
Quindi a cecina niente garze?
Niente valutazione bishop come
Spiega Speranza nell'articolo per il
Sito?
niente garze.
Bishop non saprei, a me mi hanno "venduto" come di prassi la mia, probabile che fosse legata all'osservazione anche.

Comunque mi pare che provino sempre con il gel l'ossitocina la tengono come ultima spiaggia.

Rispondi