Liti familiari e bambini...

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Sydhel

Liti familiari e bambini...

Messaggio da Sydhel »

Questo thread si collega forse un po'a uno simile che parla della rabbia dei bambini e dell'esempio che portiamO noi genitori, il dubbio è questo: ammesso che sia normale avere con il proprio partner qualche accesa discussione, magari anche per cavolate, come ci si dovrebbe comportare di fronte ai bambini?
Angelo è sempre con noi, e quindi capita che assista a qualche sfuriata, ovviamente non é che ci si spacca i piatti in testa io e mio marito eh :D però capita di alzare la voce e sbattere qualche porta, di arrabbiarsi, insomma!!
Voi come vi comportate?
È meglio fingere di vivere nella casa del mulino bianco e tenersi tutto dentro per magari scoppiare sul serio dopo aver accumulato? O qualche sfuriata non traumatizza per forza i bambini ma anzi, insegna che nessuno è perfetto ed è normale arrabbiarsi talvolta, e l'importante è fare pace??
Illuminatemi!!



asolina

Messaggio da asolina »

direi che le discussioni ci stanno discussioni intese come piccole litigate ma che siano costruttive.
far vedere ai figli che la vita è un bel romanzetto rosa assolutamente no secondo me.
ma nemmeno far la guerra dei roses davanti a loro.
per le cose più serie e pesanti io e il socio rimandiamo quando siamo soli.
il battibecco lo facciamo "sanamente" davanti alla prole. si divertono pure ;)

ManuMel

Messaggio da ManuMel »

io mando giù il boccone dando un'occhiata fulminante a mio marito :fing: poi appena possibile che la peste ronfa affrontiamo il discorso,sempre che non mi sia già passato tutto :clap:

Avatar utente
francyfrancy2008
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 712
Iscritto il: dom feb 13, 2011 7:42 pm

Messaggio da francyfrancy2008 »

Sydhel ha scritto:Questo thread si collega forse un po'a uno simile che parla della rabbia dei bambini e dell'esempio che portiamO noi genitori, il dubbio è questo: ammesso che sia normale avere con il proprio partner qualche accesa discussione, magari anche per cavolate, come ci si dovrebbe comportare di fronte ai bambini?
Angelo è sempre con noi, e quindi capita che assista a qualche sfuriata, ovviamente non é che ci si spacca i piatti in testa io e mio marito eh :D però capita di alzare la voce e sbattere qualche porta, di arrabbiarsi, insomma!!
Voi come vi comportate?
È meglio fingere di vivere nella casa del mulino bianco e tenersi tutto dentro per magari scoppiare sul serio dopo aver accumulato? O qualche sfuriata non traumatizza per forza i bambini ma anzi, insegna che nessuno è perfetto ed è normale arrabbiarsi talvolta, e l'importante è fare pace??
Illuminatemi!!
Bello questo post! Sai che mi domandavo la stessa cosa io proprio in questi gg! Ultimamente mia figlia mi urla e strilla in faccia e sto pensando sia dovuto proprio al fatto che ogni tanto mi arrabbio con mio marito per il disordine che lascia in casa. tenere tutto dentro, per il carattere che mi ritrovo, è impossibile, ma mi accorgo che non va bene un atteggiamento simile in presenza di mia figlia. Consigli non sono in grado di darne perchè siamo sulla stessa barca, ma aspetto con ansia una risposta di Lenina e delle altre, che magari hanno più esperienza di me! vediamo un pò....

Avatar utente
Sheireh
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 17185
Iscritto il: mar feb 26, 2008 4:35 pm

Messaggio da Sheireh »

Sydhel ha scritto:Questo thread si collega forse un po'a uno simile che parla della rabbia dei bambini e dell'esempio che portiamO noi genitori, il dubbio è questo: ammesso che sia normale avere con il proprio partner qualche accesa discussione, magari anche per cavolate, come ci si dovrebbe comportare di fronte ai bambini?
Angelo è sempre con noi, e quindi capita che assista a qualche sfuriata, ovviamente non é che ci si spacca i piatti in testa io e mio marito eh :D però capita di alzare la voce e sbattere qualche porta, di arrabbiarsi, insomma!!
Voi come vi comportate?
È meglio fingere di vivere nella casa del mulino bianco e tenersi tutto dentro per magari scoppiare sul serio dopo aver accumulato? O qualche sfuriata non traumatizza per forza i bambini ma anzi, insegna che nessuno è perfetto ed è normale arrabbiarsi talvolta, e l'importante è fare pace??
Illuminatemi!!
Ecco, secondo me quello grassettato è il fulcro.
Credo che sia importante che i nostri figli capiscano che le discussioni sono normali e non cose da cui rifuggere per principio. Ma che altrettanto importante è scusarsi, venirsi incontro, trovare di nuovo il punto comune.
Devono poter "partecipare" ad entrambe le cose.

Sydhel

Messaggio da Sydhel »

asolina ha scritto: per le cose più serie e pesanti io e il socio rimandiamo quando siamo soli;)
il problema è che noi soli non ci siamo mai, come dicevo angelo è sempre con noi

Avatar utente
Alessia M.
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7233
Iscritto il: gio gen 17, 2008 4:27 pm

Messaggio da Alessia M. »

Io non riesco a passare oltre e parlarne dopo, devo affrontare il problema subito oppure finisce che accumulo accumulo ed esplodo anche mesi dopo in modo peggiore.

Capitano discussioni davanti ad Adele e di solito la prima cosa che facciamo per recuperare è coccolare lei, dopo facciamo pace noi... ovvio che nemmeno qui ci tiriamo i piatti in testa.

Avatar utente
Alessia M.
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7233
Iscritto il: gio gen 17, 2008 4:27 pm

Messaggio da Alessia M. »

Sydhel ha scritto:il problema è che noi soli non ci siamo mai, come dicevo angelo è sempre con noi
ecco sì anche qui è lo stesso!!!

Rispondi