adesso sclero

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Avatar utente
Patrizia
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 6591
Iscritto il: lun dic 18, 2006 8:31 am
Contatta:

Messaggio da Patrizia » lun nov 22, 2010 9:31 am

Azur ha scritto:Rob, ma non puoi delegare i pasti a qualcun'altro? papà o nonni?
almeno fino a che non sei più tranquilla?
credo ne guadagnereste entrambe in serenità...
quoto

e soprattutto, te lo dico con il cuore, premettendo che continuerò a leggerti e a risponderti ove posso, fatti aiutare da qualcuno di competente.. qui tutte - e ci sono anche tante donne che il problema lo conoscono bene e da vicino, vissuto sulla propria pelle - continuano a dirti di cercare aiuto

se non pensi di farcela per te, fallo per Leda


Robebè

Messaggio da Robebè » lun nov 22, 2010 10:21 am

ma non capisco dove sbaglio? cioè è colpa mia se lei non vuole mangiare? lei fa così anche coi nonni e papà, anzi peggio perchè con me alla fine mangia, con glia ltri spesso e volentieri no

io ho pensato e se non le offro la pappa o altro cibo, ma aspetto che sia lei a chiedere? è sbagliato?
Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina » lun nov 22, 2010 10:30 am

I bambini a volte si convincono di essere criceti e si fanno le riserve nelle guance fino al volume massimo, poi ovviamente non riescono a mandare giù tutto e sputano, ovvio che con il cibo semiliquido non è possibile.

Secondo me è una tecnica di sperimentazione così come tante altre cose "strane" che fanno.
betty matteo
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3008
Iscritto il: gio ago 21, 2008 3:57 pm

Messaggio da betty matteo » lun nov 22, 2010 10:39 am

matteo ha 4 anni ieri sera abbiamo iniziato alle 6 e 30 a mangiare perche' alle 7 e 30 tornava mio marito dal lavoro e volevamo cenare tranquilli
nel frattempo kevin ha mangiato wuster bolliti, pasta, due fette di panino, polpetta yuogurt, alle 7 e 30 arriva mio marito ore 8 e 15 finiamo di mangiare...matteo aveva ancora la pasta nel piatto e in bocca.

a volte sclero pure io ma ci vuole taaaaaaaaaaanta pazienza
Robebè

Messaggio da Robebè » lun nov 22, 2010 10:55 am

ma dell'idea di non proporle cibo ma lasciare che sia lei?
Chloe83

Messaggio da Chloe83 » lun nov 22, 2010 11:03 am

Ma secondo me non servirebbe, non è che "pasticcia" col cibo perchè non lo vuole, "pasticcia" perchè è un modo di conoscelo, familiarizzarci, giocarci (e secondo me fa un gran bene avere un rapporto allegro e giocoso col cibo). Io sono convinta che con gli altri mangerebbe allo stesso modo (è un modo normalissimo di mangiare alla loro età). Non c'è niente di male nel non inghiottire tutto, nel masticare o sputare, alla fine solo lo scarico del lavandino butta giù tutto no? Perchè a te dà tanto fastidio che lo faccia? Hai timore che non mangi abbastanza?
Robebè

Messaggio da Robebè » lun nov 22, 2010 2:47 pm

Chloe83 ha scritto:Ma secondo me non servirebbe, non è che "pasticcia" col cibo perchè non lo vuole, "pasticcia" perchè è un modo di conoscelo, familiarizzarci, giocarci (e secondo me fa un gran bene avere un rapporto allegro e giocoso col cibo). Io sono convinta che con gli altri mangerebbe allo stesso modo (è un modo normalissimo di mangiare alla loro età). Non c'è niente di male nel non inghiottire tutto, nel masticare o sputare, alla fine solo lo scarico del lavandino butta giù tutto no? Perchè a te dà tanto fastidio che lo faccia? Hai timore che non mangi abbastanza?
mi irrita non so perchè di preciso ma mi innervosisce
Chloe83

Messaggio da Chloe83 » lun nov 22, 2010 7:58 pm

Allora forse dovresti lavorare più su di te che su di lei. Se non per cambiare il tuo rapporto con il cibo (non dico che non sia buono, eh, ma forse hai una visione più "severa", a noi ci hanno un po' cresciuti col pallino de "col cibo non si gioca, il cibo non si spreca" etc etc) per diventare elastica abbastanza da permetterle di avere un suo rapporto con il cibo, magari diverso dal tuo ma "giusto" per lei (o meglio giusto per lei oggi, poi certamente cambierà con il tempo). Non so, eh, lo dico perchè io tendo a lasciarle fare tutto quel che vuole a tavola (mangiare o no, scegliere cosa mangiare, mangiare con le mani, spalmarsi addosso l'inimmaginabile) scientemente, proprio perchè vorrei che avesse un rapporto con il cibo diverso dal mio.
Rispondi