Scuola materna d'estate.

Parliamo dei nostri bambini dai 6 a 12 anni
Rispondi
Avatar utente
candyda
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2278
Iscritto il: mer gen 12, 2011 9:50 am
Località: TORINO

Scuola materna d'estate.

Messaggio da candyda »

Mia figlia frequenta il primo anno di scuola materna, e ora dobbiamo decidere come iscriverla per la scuola estiva.
Solo luglio? luglio e un pezzo di agosto?
Tutto il giorno? vado a prenderla dopo pranzo?
Nell'asilo dove andranno i suoi compagni (che a me proprio non piace), oppure in un altro migliore ma che non conoscerebbe nessuno?
Considerate che noi non abbiamo NESSUNO a cui lasciarla d'estate, quindi almeno luglio la dobbiamo iscrivere per forza.
Avete esperienze e/o consigli in merito?


Cabopino
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1165
Iscritto il: gio ago 20, 2009 9:45 am

Messaggio da Cabopino »

ciao cara,
anche io avevo il tuo stesso problema e il primo anno di nido ho iscritto Martina al centro estivo del suo nido.
per quanto possa dire/esprimere una bimba di 20 mesi, credo si sia trovata bene anche perchè era il suo ambiente e c'erano le sue stesse tate.
l'anno scorso invece ero a casa in maternità e non l'ho iscritta.
Confesso che me ne sono pentita perchè la vedevo spesso annoiata e irritabile. alla fine poi le si fannno fare più o meno le stesse cose e anche portandola al parco non incontra gli stessi bimbi.
Quest'anno quindi, anche se avrei i nonni, credo che la iscriverò ad un centro estivo anche se non so ancora quale... anche solo part time.
non appena escono i vari programmi poi decido.

proprio ieri ne parlavo con altre mamme della sua scuola che mi raccontavano le loro esperienze. tutte mi hanno confermato che per loro non è tanto importante la strutura quanto trovare dei bimbi/e che già conoscono.
Dinamite
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 74
Iscritto il: gio set 24, 2009 3:55 pm

Messaggio da Dinamite »

Io ho sempre lasciato giada al centro estivo che organizzava il suo nido e poi scuola materna per quasi tutta l'estate. Lei si trovava benissimo, soprattutto con le maestre/tate. E poi avevano un grande parco/giardino e la piscina, insomma una vacanza vicino casa. Quando provavo a tenerla a casa non gradiva molto, da piccolina e soprattutto da più grandicella verso i 4 anni in su. Lei voleva giocare con i bimbi! Che mi pare pure normale....
Anto 59
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 483
Iscritto il: mar mar 01, 2011 6:59 pm

Messaggio da Anto 59 »

Sono del parere ,nonostante abbia portato il mio secondogenito al centro estivo della materna che tale struttura sia da utilizzare solo se si lavora e non se ne può fare a meno poichè anche i bambini hanno diritto a oziare un po e magari a svegliarsi con calma senza l'assillo di dover andare al centro estivo,se è una necessità perchè si lavora sono la prima a caldeggiarlo ma se si pensa di farlo perchè così anche con i genitori a casa i bimbi al centro di divertono dico che forse bisogna ripensare anche ai tempi di riposo di un bambino che per tutto l'anno ha dovuto seguire certi ritmi.Lavoro in un nido e vi assicuro che alla fine di luglio i bambini sono ''cotti'' e hanno bisogno di staccare un po e di stare con la propria famiglia.
Rispondi