asciugatrice

Tutto sull'arredamento e la manutenzione delle nostre amate dimore
Jersey

Messaggio da Jersey »

baby2508 ha scritto: Poi il ferro da stiro lo accendo proprio pocooooooo :clap:
Ecco, questa è la cosa che mi piace di più.
Uffa però, non ho posto per l'asciugatrice!!!! :marika:


Elena74

Messaggio da Elena74 »

Io l'ho comprata cinque anni fa e non posso più farne a meno. Gli asciugamani vengono durissimi e poi tornano morbidi. La mia asciuga bene anche la lana.
non avevo spazio in bagno e l'ho messa in cucina...sta una cag....ma pazienza!!
Avatar utente
CRI80
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 6986
Iscritto il: sab dic 16, 2006 1:11 pm
Contatta:

Messaggio da CRI80 »

io ho l asciugatrice da 3-4 anni...d inverno è una mano santa gli asciugamai è vero vengono morbidissimi..ve la ricordate la pubblicità del "coccolino?dove l orsetto si tuffava negli asciugamani?"ecco l idea rende bene,
unico neo è che alcuni tessuti si restringono...
quindi bisogna fare molta attenzione.
io stupidamente(percè lo sapevo)ho messo ad asciugare un completo di Nicole(taglia 8 anni) quand è uscito era ridottissimo..adesso lo usa Alexa(che ha nemmeno 4 anni)
Avatar utente
Barbara.
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7654
Iscritto il: ven mar 20, 2009 12:18 pm

Messaggio da Barbara. »

esatto concordo x gli asciugamani....x Jersey...non ti ci sta sopra la lavatrice? Io ho fatto così. E' leggera...
Avatar utente
Magui
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1424
Iscritto il: dom dic 21, 2008 9:00 pm

Messaggio da Magui »

è il mio sogno di quando avrò la casa pronta....ma mi hanno detto che onsumano parecchia energia.......e che esistono in commercio modelli a "metano" che costano inizialmente di più ma nn incidono sulla bolletta della luce....è vero?
Anne79

Messaggio da Anne79 »

Magui ha scritto:è il mio sogno di quando avrò la casa pronta....ma mi hanno detto che onsumano parecchia energia.......e che esistono in commercio modelli a "metano" che costano inizialmente di più ma nn incidono sulla bolletta della luce....è vero?
Se puo' tornarti utile,eccoti qualche info (io uso l'asciugatrice condominiale con le monetine,con 0,60 centesimi di franco svizzero asciugo la roba per un ora e mezza):

Le asciugatrici hanno un dispendio di energia maggiore rispetto ad altri elettrodomestici. In genere i consumi di un’asciugatrice oscillano tra i 3 e i 5 KWh a ciclo, poiché in commercio prevalgono le asciugatrici di classe B o C. Per le asciugatrici di classe A, si può consumare meno di 3 KWh.Al momento dell’acquisto, controllate che l’asciugatrice sia fornita dell’etichetta energetica e quidi verificate a quale classe appartiene, oltre a controllare i dati relativi ai consumi per ciclo. Se scegliete un modello elettronico, in genere all’interno dell’apparecchio vengono collocati dei sensori che sono in grado di rilevare il livello di umidità del bucato, la quantità di biancheria e il grado di asciugatura. In base ai dati rilevati, l’asciugatrice decide quindi il programma di asciugatura più adatto. Esiste poi una specifica funzione in questi modelli che riduce automaticamente i consumi.

Un altro metodo per risparmiare è quello di acquistare un’asciugatrice a pompa di calore, in cui il riscaldamento e il raffreddamento dell’aria sono regolati da un compressore a gas refrigerante che produce calore per l’asciugatura e condensa l’umidità estratta dalla biancheria. In tutti questi casi c’è da considerare una spesa d’acquisto maggiore: il risparmio durante l’utilizzo negli anni però, sarà notevole. Una volta in possesso dell’asciugatrice, utilizzate le opzioni programmabili che più si adattano al risparmio per il tipo di bucato che dovete asciugare; evitate di far partire l’asciugatrice con il cestello mezzo vuoto, oppure utilizzate l’opzione “mezzo-carico”.
Jersey

Messaggio da Jersey »

baby2508 ha scritto:x Jersey...non ti ci sta sopra la lavatrice? Io ho fatto così. E' leggera...
Mmm... si può? Ho paura che sfondi la lavatrice... :occhiodibue:
Avatar utente
MatifraSo
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 10471
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:59 pm

Messaggio da MatifraSo »

Anne79 ha scritto:Se puo' tornarti utile,eccoti qualche info (io uso l'asciugatrice condominiale con le monetine,con 0,60 centesimi di franco svizzero asciugo la roba per un ora e mezza):

Le asciugatrici hanno un dispendio di energia maggiore rispetto ad altri elettrodomestici. In genere i consumi di un’asciugatrice oscillano tra i 3 e i 5 KWh a ciclo, poiché in commercio prevalgono le asciugatrici di classe B o C. Per le asciugatrici di classe A, si può consumare meno di 3 KWh.Al momento dell’acquisto, controllate che l’asciugatrice sia fornita dell’etichetta energetica e quidi verificate a quale classe appartiene, oltre a controllare i dati relativi ai consumi per ciclo. Se scegliete un modello elettronico, in genere all’interno dell’apparecchio vengono collocati dei sensori che sono in grado di rilevare il livello di umidità del bucato, la quantità di biancheria e il grado di asciugatura. In base ai dati rilevati, l’asciugatrice decide quindi il programma di asciugatura più adatto. Esiste poi una specifica funzione in questi modelli che riduce automaticamente i consumi.

Un altro metodo per risparmiare è quello di acquistare un’asciugatrice a pompa di calore, in cui il riscaldamento e il raffreddamento dell’aria sono regolati da un compressore a gas refrigerante che produce calore per l’asciugatura e condensa l’umidità estratta dalla biancheria. In tutti questi casi c’è da considerare una spesa d’acquisto maggiore: il risparmio durante l’utilizzo negli anni però, sarà notevole. Una volta in possesso dell’asciugatrice, utilizzate le opzioni programmabili che più si adattano al risparmio per il tipo di bucato che dovete asciugare; evitate di far partire l’asciugatrice con il cestello mezzo vuoto, oppure utilizzate l’opzione “mezzo-carico”.
Ma scusate, di norma non viene fornita energia per 3,5 Kwh? E come si fa se l'asciugatrice consuma di più? Si chiede in prestito energia al vicino??
Rispondi