Pareti colorate ...e se poi cambio casa?

Tutto sull'arredamento e la manutenzione delle nostre amate dimore
Avatar utente
mammaXL
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2038
Iscritto il: mer ago 26, 2009 3:35 pm

Pareti colorate ...e se poi cambio casa?

Messaggio da mammaXL »

Sono sempre stata in affitto e finora ho rinunciato a colorare le pareti perchè sapevo che sarei rimasta poco tempo in quell'appartamento e che avrei avuto l'obbligo di riportarle al colore originale in caso di trasloco.

Ora la situazione è la stessa, a parte che ormai sono 2 anni che sono in questa casa e non credo di trasferirmi a breve.

Vorrei sbizzarrirmi ma sono ancora parecchio frenata.
Quanto sbattimento ci vuole a far tornare bianca una parete, che ne so, rossa? In termini di tempi e... costi, soprattutto.

Ci sono alternative per dare un po' di vita alla casa?

Grazie :bacio:



Avatar utente
Claudia
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 5631
Iscritto il: mar apr 10, 2007 4:46 pm

Messaggio da Claudia »

A dir la verità Giorgia io ho sempre saputo che una casa in locazione si dovesse riconsegnare nello stato in cui si era trovata ma non credo che in ciò possa rientrare il colore delle pareti.

A parte questo io la vedo dura dal rosso al bianco, almeno 3 mani ma se sono colori tenui penso che sia molto più semplice.
Il costo dipende dal tipo di tinta, tempera, lavabile ecc.
Basta che sia bianco e il meno costoso no?

Avatar utente
mammaXL
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2038
Iscritto il: mer ago 26, 2009 3:35 pm

Messaggio da mammaXL »

Eh Claudia, il problema è che la casa mi è stata consegnata appena ridipinta (di un orrendo beige chiaro...) e nel contratto c'è scritto che le pareti alla riconsegna devono essere nello stesso stato.

Io posso anche fregarmene, ma la mia cara padrona ha in mano la caparra e può tranquillamente scalare il costo per ridipingerla... ammesso che sia sufficiente e non serva un'integrazione.

L'altro problema è che quando dico pareti colorate... intendo proprio colorate di colori vivaci :D

Avatar utente
Claudia
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 5631
Iscritto il: mar apr 10, 2007 4:46 pm

Messaggio da Claudia »

Azz!
Allora aspettiamo donne o uomini più esperte/i di noi :cisssss:

Laserrrrrrrrrrrrrrrrrr dove sei?????

Avatar utente
bubina
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1117
Iscritto il: gio mar 24, 2011 9:51 pm
Contatta:

Messaggio da bubina »

Io sono nella tua stessa condizione, cioè in affitto, per fortuna almeno le pareti sono bianche e quindi amen. Però qualche anno fa, di ritorno dalle vacanze in portogallo e dopo esserci scolati due bottiglie di porto io e il mio compagno abbiamo dipinto le pareti del soggiorno con i colori ad olio facendo un enorme murales variopinto!!!!
Il giorno dopo, passata la sbornia ci siamo resi conto del disastro...poi dopo un mese eravamo stanchi di vedere tutti quei colori, mio marito ha grattato via parte del colore e poi ha passato innumerevoli mani di pittura bianca. Ora non si vede più nulla (a parte i solchi lasciati dall'operazione di raschiamento, infatti prima di riconsegnare la casa dovremo stuccare e ridare un'altra mano!). Se vuoi maggiori dettagli chiedo stasera a mio marito
Se proprio vuoi evitare lo sbattimento punta su tende e tessuti per vivacizzare le stanze o al max dipingi di bianco o colori tenui.
Oppure prova a parlare con il proprietario, magari può acconsentire il cambio dei colori, però fai apportare le modifiche anche al contratto in modo da non avere spiacevoli sorprese! La maggior parte dei proprietari si aggrappa ad ogni minima scemenza pur di trattenere la caparra, almeno questa è stata la mia spiacevole esperienza in passato :(

Avatar utente
Lelia
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3781
Iscritto il: ven lug 03, 2009 10:00 am

Messaggio da Lelia »

A me le pareti colorate non piacciono, e so di essere in minoranza...cmq ci sono tanti altri modi di ravvivare una casa, a partire da quadri e poster, per continuare con le tende e i tappeti.
Al massimo mi può piacere un dettaglio di una parete colorato (che so, una nicchia per esempio) ma pareti intere colorate - che vanno per la maggiore ora - a me stancano subito, oltre a legare molto poi per tutto il resto dell'arredamento.

Azur
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 5030
Iscritto il: ven dic 15, 2006 8:03 pm

Messaggio da Azur »

ma se fai solo una parete per stanza si può fare, non è terribilissssssimo!

quest'estate per far tornare bianca una parete turchese (nu po' sbiadito dal tempo, ok ;) mi ci sono volute 3 mani.
Per tutta una casa è un delirio, ma una parete non è nulla, buttati!

Lelia, a me piacciono le pareti/mezze pareti/pezzi di pareti colorate proprio perché non amo avere poster e quadri per casa, e neanche le tende ;D

Giorgia, un'altra cosa perfetta per la tua situazione sono gli sticker.
Metti e togli, e non resta nulla!
e ormai ce n'è di ogni genere e misura

Avatar utente
Lelia
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3781
Iscritto il: ven lug 03, 2009 10:00 am

Messaggio da Lelia »

Ahahahahah Lela, figurati se ce le ho io le tende, con 3 gatti in casa!
Però ho tanti quadri e li preferisco. Tra l'altro secondo me le pareti colorate, soprattutto di colori forti/scuri, rimpiccioliscono visivamente la stanza, mentre nulla "allarga" quanto il bianco o cmq i colori chiarissimi.
Ma ripeto, so di essere fuori moda :cisssss:

Rispondi