Pulizia lavastoviglie

Tutto sull'arredamento e la manutenzione delle nostre amate dimore
Avatar utente
Scrj
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4347
Iscritto il: lun set 22, 2008 10:16 am

Messaggio da Scrj »

gingerale ha scritto:Che io sappia bicarbonato e aceto si annullano a vicenda.

Forse era il caso di far due lavaggi separati.
Non dirmi così.
:occhiodibue:

Io sapevo che, è vero che uno è basico e l'altro acido e potenzialmente si annullano, ma comunque puliscono bene gli scarichi dal grasso senza essere troppo aggressivi.

E' una fesseria?


pinnagialla
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1529
Iscritto il: ven ott 29, 2010 1:35 pm

Messaggio da pinnagialla »

Scrj ha scritto:Frè io ci ho provato una volta, scettica, perchè stufa dell'odore e anche del "sapore" che il curalavastoviglie lasciava nella lavastoviglie e, successivamente, nelle stoviglie stesse.
Devo dire che sono molto soddifsfatta, viene pulita, disinfettata e senza odori, nè di cibo nè di chimico.

Sai che ho una lavastoviglie che non ha il ciclo breve?
Il più breve dura comunque almeno un'ora, :sticazzi:
Confermo, che schifo l'odore e il sapore! Aggiungo che io non sono nemmeno soddisfatta del livello di pulizia del curalavastoviglie! Alla fine risolvo (ammazzatemi, fate bene) mettendo l'inquinantissima candeggina, ma almeno è pulita. Aggiungo che comunque non lo faccio spesso, ho sempre cura di pulire bene piatti e pentole dai residui di cibo, e questo la tiene decisamente più pulita a lungo.
Ma questo metodo mi intriga assai.
pinnagialla
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1529
Iscritto il: ven ott 29, 2010 1:35 pm

Messaggio da pinnagialla »

Dona ha scritto:Ora dico una strunzata ma bicarbonato e aceto insieme non si "annullano"?
oh oh...
Avatar utente
Scrj
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4347
Iscritto il: lun set 22, 2008 10:16 am

Messaggio da Scrj »

http://vivereverde.blogspot.com/2010/12 ... sieme.html

Ho preso l'idea da qui.

Però in effetti è vero che si annullano.
Quindi è meglio solo il bicarbonato, vero?
E l'aceto al posto del brillantante?
Avatar utente
ginger
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2829
Iscritto il: mer ott 14, 2009 8:27 pm

Messaggio da ginger »

Scrj ha scritto:http://vivereverde.blogspot.com/2010/12 ... sieme.html

Ho preso l'idea da qui.

Però in effetti è vero che si annullano.
Quindi è meglio solo il bicarbonato, vero?
E l'aceto al posto del brillantante?
Io sia per la lavastoviglie che per la lavatrice faccio un lavaggio con solo aceto per togliere il calcare.

Non uso mai il bicarbonato per questo tipo di pulizie.

Io l'aceto al posto del brillantante non ce la faccio, sento comunque l'odore. Compro un brillantante ecologico della sonett che non contiene porcherie (è questo).
Non costa nemmeno troppo, mi sembra 4 o 5 euro e dura tanto. Loro consigliano di regolare al massimo la valvola del brillantante, io la lascio comunque a metà e la confezione mi dura quasi un anno.
I bicchieri alla lunga si opacizzano, ma si opacizzavano anche a mia mamma col brillantante finisch.
Avatar utente
ginger
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2829
Iscritto il: mer ott 14, 2009 8:27 pm

Messaggio da ginger »

Scrj ha scritto:http://vivereverde.blogspot.com/2010/12 ... sieme.html

Ho preso l'idea da qui.
Questa teoria del firizzolino non la sapevo. A me è sempre stato detto che non servono, ma forze sfruttando l'attimo della reazione è diverso.
Ma pulire la lavastoviglie con questo principio secondo me se ne deve mettere davvero tanto.

Ah, dimenticavo, quando faccio i lavaggi a vuoto per pulire l'elettrodomestico metto la temperatura più alta, 90° la lavatrice e il lavaggio profondo per la lavastoviglie, perché il caldo aiuta l'aceto a sgrassare e staccare il calcare (normalmente lavo massimo a 60 il bucato e lavastoviglie sempre programma eco a 50°)
Nau

Messaggio da Nau »

Ecco. Io la cosa del frizzolino la faccio ogni tanto per pulire la vasca. Mi esalta il frizzolino!
Avatar utente
candyda
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2278
Iscritto il: mer gen 12, 2011 9:50 am
Località: TORINO

Messaggio da candyda »

Io uso sempre l'aceto bianco al posto del brillantante e i piatti vengono benissimo.

Per la pulizia, metto 1 bicchiere pieno di aceto nella lavastoviglie vuota e faccio il lavaggio (serve l'alta temperatura, come avete gia detto).
Rispondi