COMITATO VALUTAZIONE DEI DOCENTI

Incontriamoci qui per parlare di tutto
alemia
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7117
Iscritto il: ven dic 15, 2006 5:08 pm

Re: COMITATO VALUTAZIONE DEI DOCENTI

Messaggio da alemia »

micmar ha scritto:
Sul fermarsi a scuola per 40 ore non sono d'accordo, non perchè io lavori meno ma solo perchè la natura del mio lavoro rende necessaria una concentrazione continua- io non passo i 10 min sul forum- e dopo 6 ore di lezione non sarei in grado di passare le due successive, a correggere i compiti con la cura necessaria. Uscendo da scuola e riprendendo fiato, riesco fare quello che devo fare molto meglio.
Ma le ore attualmente non sono 18? ( se fossero 6 al giorno sarebbero 30) parlo di medie.

Credo che anche i dottori per esempio abbiano bisogno di concentrazione continua eppure non riprendono molto fiato, a quel che ne so. per esperienza mia io non li vedo così concentratissimi o stressati i professori di mio figlio, spesso durante i compiti in classe fanno altro, non so se correggono compiti di altre classi, probabile, per dire ci sono quelli impegnati ma anche no. Non credo che fare i prof sia più impegnativo di molti altri lavori in cui comunque si lavora tanto e si hanno grosse responsabilità. ( tranne nei posti statali o comunali in cui chi vuole si fa i cavoli propri )


alemia
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7117
Iscritto il: ven dic 15, 2006 5:08 pm

Re: COMITATO VALUTAZIONE DEI DOCENTI

Messaggio da alemia »

Cos ma i compiti non si preparano più sui libri? Magari se si facesse un cambiamento del genere si potrebbe adeguare l aula professori con più pc. Oramai un pc senza pretese ma ottimo per lavorarci non costa nemmeno tanto

Che poi voglio dire, magari si valuta che di ore ne servano meno che le canoniche 40.

Ma già stando a scuola tutta la mattina, anche nelle ore buca, si potrebbe lavorare, anzi si concentrerebbe il lavoro, fai conto che stando appunto 6 ore al giorno ed essendo le ore di lezione solo 18 hai 12 ore in cui puoi lavorare e fare qualcosa, magari il lavoro che sei costretta a fare a casa lo svolgi la mattina stessa, quando possibile ( raggiungendo le 30 ore)
Avatar utente
Lella
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 4494
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:23 pm

Re: COMITATO VALUTAZIONE DEI DOCENTI

Messaggio da Lella »

alemia ha scritto:
micmar ha scritto:
Sul fermarsi a scuola per 40 ore non sono d'accordo, non perchè io lavori meno ma solo perchè la natura del mio lavoro rende necessaria una concentrazione continua- io non passo i 10 min sul forum- e dopo 6 ore di lezione non sarei in grado di passare le due successive, a correggere i compiti con la cura necessaria. Uscendo da scuola e riprendendo fiato, riesco fare quello che devo fare molto meglio.
Ma le ore attualmente non sono 18? ( se fossero 6 al giorno sarebbero 30) parlo di medie.

Credo che anche i dottori per esempio abbiano bisogno di concentrazione continua eppure non riprendono molto fiato, a quel che ne so. per esperienza mia io non li vedo così concentratissimi o stressati i professori di mio figlio, spesso durante i compiti in classe fanno altro, non so se correggono compiti di altre classi, probabile, per dire ci sono quelli impegnati ma anche no. Non credo che fare i prof sia più impegnativo di molti altri lavori in cui comunque si lavora tanto e si hanno grosse responsabilità. ( tranne nei posti statali o comunali in cui chi vuole si fa i cavoli propri )
ma infatti, il discorso della concentrazione mi sembra un pò una fozatura sinceramente, ci sono professioni che ne richiedono sicuramente molta di più in tanti altri settori.
Trilli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: lun ago 05, 2013 12:28 pm

Re: RE: Re: COMITATO VALUTAZIONE DEI DOCENTI

Messaggio da Trilli »

alemia ha scritto:
micmar ha scritto:
Sul fermarsi a scuola per 40 ore non sono d'accordo, non perchè io lavori meno ma solo perchè la natura del mio lavoro rende necessaria una concentrazione continua- io non passo i 10 min sul forum- e dopo 6 ore di lezione non sarei in grado di passare le due successive, a correggere i compiti con la cura necessaria. Uscendo da scuola e riprendendo fiato, riesco fare quello che devo fare molto meglio.
Ma le ore attualmente non sono 18? ( se fossero 6 al giorno sarebbero 30) parlo di medie.

Credo che anche i dottori per esempio abbiano bisogno di concentrazione continua eppure non riprendono molto fiato, a quel che ne so. per esperienza mia io non li vedo così concentratissimi o stressati i professori di mio figlio, spesso durante i compiti in classe fanno altro, non so se correggono compiti di altre classi, probabile, per dire ci sono quelli impegnati ma anche no. Non credo che fare i prof sia più impegnativo di molti altri lavori in cui comunque si lavora tanto e si hanno grosse responsabilità. ( tranne nei posti statali o comunali in cui chi vuole si fa i cavoli propri )
Non so che altro possano fare i prof di tuo figlio durante le verifiche.
Io ho avuto verifica di grammatica in prima media alla seconda ora, e non sono neppure riuscita a sedermi, fra il rispiegare le consegne ai bes, rispondere a quesiti di tipo operativo, far lavorare l'alunno diversamente abile.
E mi spiace contraddirti sul tipo di lavoro (Paola stessa ha ammesso di non reggere le 5 ore di lezione, o le 18 a settimana!). Forse nel triennio delle superiori si fatica meno, nella scuola dell'obbligo la disparità di livelli e preparazione e la presenza di tantissimi alunni con difficoltà rende il lavoro più complesso e faticoso. Per dire, noi abbiamo in media 5/6 alunni stranieri per classe, un alunno disabile per classe, dai 3 ai 6 fra dsa, das e bisogni educativi speciali.
E non abbiamo pausa PC, Facebook, forum, come fanno anche molti lavoratori del settore privato.


Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk
Avatar utente
Lella
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 4494
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:23 pm

Re: RE: Re: COMITATO VALUTAZIONE DEI DOCENTI

Messaggio da Lella »

Trilli ha scritto:[

Infatti la mia premessa su questa riforma è stata proprio una critica al fatto che chi non lavora perché non ha voglia, o ha un'altra professione o non è capace resta comunque al suo posto e non ha conseguenze.
k
ma questo vale per tutto il pubblico impiego e spesso anche per il privato, non esiste come giusta causa il licenziamento per fancazzismo, nel privato spesso si usa il mobbing per allontanare le persone sgradite o si licenzia se si hanno le risorse economiche per affrontare le cause conseguenti.

Per questo si passa o si dovrebbe passare a cercare di incentivare il merito, poi si può non essere d'accordo sul modo in cui lo si fà e lo stiamo ripetendo.
Trilli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: lun ago 05, 2013 12:28 pm

Re: RE: Re: COMITATO VALUTAZIONE DEI DOCENTI

Messaggio da Trilli »

alemia ha scritto:Cos ma i compiti non si preparano più sui libri? Magari se si facesse un cambiamento del genere si potrebbe adeguare l aula professori con più pc. Oramai un pc senza pretese ma ottimo per lavorarci non costa nemmeno tanto

Che poi voglio dire, magari si valuta che di ore ne servano meno che le canoniche 40.

Ma già stando a scuola tutta la mattina, anche nelle ore buca, si potrebbe lavorare, anzi si concentrerebbe il lavoro, fai conto che stando appunto 6 ore al giorno ed essendo le ore di lezione solo 18 hai 12 ore in cui puoi lavorare e fare qualcosa, magari il lavoro che sei costretta a fare a casa lo svolgi la mattina stessa, quando possibile ( raggiungendo le 30 ore)
Io ho 18 ore di lezione e 2 di ricevimento.
Entro alle 8 tutti i giorni tranne il mercoledì (ma arrivo comunque alle 8,10 dopo aver portato mia figlia a scuola).
Due giorni finisco alle 13.
Gli altri giorni è raro che riesca comunque a liberarmi prima delle 12-12,30.
Ci sono cose che vanno fatte per forza a scuola (consultare fascicoli, incontrare genitori fuori orario, vedere la psicopedagogista di istituto o la referente per gli alunni stranieri, accordarmi con la collega di sostegno sul percorso didattico degli alunni 104...).
Altre cose vanno fatte per forza a casa causa carenza di computer. Per la cronaca, ogni anno si fa persino fatica a rimpiazzare quelli che si guastano, o che sono troppo obsoleti per poter supportare nuovi sistemi operativi. Altro che implementare, anche se costano poco.

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk
Avatar utente
Paola
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 6945
Iscritto il: ven dic 15, 2006 12:06 pm

Re: RE: Re: COMITATO VALUTAZIONE DEI DOCENTI

Messaggio da Paola »

Trilli ha scritto: Il dsga però quando arrivò, forse 5 anni fa, si trovò un notevole debito da pagare lasciato dalla gestione precedente: contributi non versati e 4/10 del FIS/MOF dell'anno precedente non corrisposti al personale. Ci sono voluti 5 anni per sanare questa situazione.

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk
Io su questo però fossi un genitore chiederei spiegazioni ai genitori in Consiglio di istituto, e se fossi un insegnante o un ATA idem. Avete eletto delle rappresentanze che controllino, DEVONO farlo.
Trilli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: lun ago 05, 2013 12:28 pm

Re: RE: Re: RE: Re: COMITATO VALUTAZIONE DEI DOCENTI

Messaggio da Trilli »

Paola ha scritto:
Trilli ha scritto: Il dsga però quando arrivò, forse 5 anni fa, si trovò un notevole debito da pagare lasciato dalla gestione precedente: contributi non versati e 4/10 del FIS/MOF dell'anno precedente non corrisposti al personale. Ci sono voluti 5 anni per sanare questa situazione.

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk
Io su questo però fossi un genitore chiederei spiegazioni ai genitori in Consiglio di istituto, e se fossi un insegnante o un ATA idem. Avete eletto delle rappresentanze che controllino, DEVONO farlo.
Beh ma ne abbiamo parlato.
Ci fu data la scelta fra l'annullamento del debito costituito dal FIS/MOF e il pagamento una volta messa da parte la somma a costo di sacrifici. Molti di noi avevano svolto progetti didattici coi ragazzi che non erano stati retribuiti e scegliemmo di farceli liquidare.
Quanto ai contributi non versati, se la scuola non avesse provveduto avrebbe rischiato di pagare una sanzione salata.
Inutile dire che il passato dsga (poi andato in pensione) aveva agito di nascosto.

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk
Rispondi