Mio figlio si ammala sempre, mi sento avvilita

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
lillet

Mio figlio si ammala sempre, mi sento avvilita

Messaggio da lillet »

Salve, buonasera a tutte le mamme e buongiorno a chi mi legge domani. Piacere di essere qui, di aver scoperto questo sito simpaticissimo e pieno di consigli utili !! Sono Lidia, mamma di Nicolo’, un bimbo super allegro che a metà giugno compirà un anno. Vivo in Bruxelles da 8 anni, mio marito è belga.

Scrivo sul forum per condividere il mio stato d’animo. Il mio bimbo ride come un sole, ma si ammala in continuazione. Da Pasqua la routine è la seguente : una settimana di malanno, torna all’asilo nido 3, 4, anche 5 giorni, e poi si ammala di nuovo. Bilancio ad oggi : 4 otiti, 2 gastrenteriti. So che non è nulla di grave (anche se mi scoccia terribilmente di tutte le cure antibiotiche che è costretto a fare), tuttavia, nonstante cio', ogni volta mi prende male. Per fortuna mio marito è molto tranquillo e mi ripete sempre di non preoccuparmi…ma il punto non è tanto la preccupazione, quanto il fatto che io mi deprimo !!!! Mi deprimo nel vederlo ammalato, nel vedere che la febbre è troppo alta, o non scende nonostante le medicine, nel vedere che soffre, che è pallido, che non respira bene o che mangia poco. Mi deprimo anche per il fatto di dover prendere ferie per star con lui e, ancor peggio, di dover lasciarlo ad una sconosciuta (qui non ho famiglia). Ecco, mi deprimo anche perchè quando lui si ammala, non posso contare su nessuno (a parte che su mio marito, ma entrambi lavoriamo).
Non è possibile che mio figlio si ammali sempre !!!!!! Non ne posso più !!!!!!!! … Qualche parola di conforto o di solidarietà, please……………..


carla belli
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 32
Iscritto il: sab mag 22, 2010 2:39 pm

Messaggio da carla belli »

Ciao Lidia sono Carla mamma di Lavinia 1 anno e 2 settimane! se ti può consolare anche Lavinia stà sempre male!! 15 giorni di raffreddore e febbre poi piano piano passa la riporto al nido e dopo una settimana si ricomincia!!! non ne posso più!!! Vederla in quel modo mi fa star male, ma la pediatra dice che il primo anno di asilo è normale :( A luglio incominceremo una cura omeopatica che funzione come immunostimolante speriamo bene!!! Cerchiamo di non buttarci giù ho sentito anche altre mamme con la stessa esperienza soprattutto se è il primo anno che vanno al nido!!! Coraggio :bacio:
lillet

Messaggio da lillet »

:thank: :) anche io sono stata dal pediatra omeopata, mi ha dato il broncovaxom, per caso è lo stesso che hanno dato a te? Che palle l'asilo, mi rendo conto che conta molto. E qui c'è l'aggravante del cattivo tempo :frusta: Speriamo che sia vero che dopo il primo anno...
Un abbraccio, grazie!
GraziaG
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 157
Iscritto il: dom nov 01, 2009 8:48 pm

Messaggio da GraziaG »

Lidia ciao, ti capisco benissimo. Anche noi al primo anno di asilo abbiamo collezionato sei otiti, bronchite, nottate al pronto soccorso... e anche io non ho aiuti e quindi ho rischiato l'esaurimento nervoso per la ricerca di qualcuno a cui lasciarlo e per i conseguenti sensi di colpa... Posso dirti che l'anno dopo (questo) lui si è ammalato di meno e quando è stato male mi sono sentita meno frustrata rispetto all'anno scorso e me la sono presa meno, una sorta di serena rassegnazione e un pò di tempo per stare insieme (a parte che quando si ammala lui, poco dopo tocca a me).
Sono momenti che ti temprano lo spirito, per fortuna passano..
erinmay
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5251
Iscritto il: mer set 25, 2013 5:13 pm

Messaggio da erinmay »

lillet innanzi tutto benvenuta
per quanto riguarda le malattie frequenti, il tuo bambino è piccolo e così piccolo già vive in comunità, il suo sistema immunitario è in via di formazione ed è continuamente sollecitato da nuovi virus e batteri con cui entra in contatto al nido, il fatto che si ammali è a mio giudizio normale (per non dire inevitabile). Se la frequentazione del nido è necessaria perchè entrambi lavorate fuori casa, bisogna che scendiate a patti con questa situazione, non deprimerti, pensa che non puoi fare altrimenti e stai sicura che l'anno prossimo andrà molto meglio.
Se invece avessi la possibilità di non mandarlo al nido io francamente rivedrei questa scelta, laddove è possibile non ha senso sovraesporre un lattante ad un contatto continuo con agenti infettivi, ma questo chiaramente non è sempre fattibile
Avatar utente
Rie
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7933
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:51 pm

Messaggio da Rie »

Ciao Lillet, innanzitutto benvenuta sul forum!
Se non ti è possibile seguire il consiglio di Erin75 sul nido, posso solo esprimerti tutta la mia solidarietà ed esortarti a tenere duro, perché prima o poi questi ometti malatini diventano più robusti.

Il mio secondo figlio, Federico, fino ai tre anni è stato spesso ammalato. Ti dico solo che lo chiamavo "il panda", per via della delicatezza e della rarità dell'esemplare cui prestare la massima cura :)
Il clou nel 2007-2008, intorno ai due anni. 4 bronchiti, 1 otite, un numero imprecisato di febbri alte, antibiotici ho smesso di contarli, ma soprattutto due polmoniti, una delle quali grave con ricovero ospedaliero di una settimana.
Ora, nel 2009 2010, nonostante l'ingresso all'asilo che avrebbe potuto far prevedere disastri, avrà fatto due assenze in croce.

Fai tante coccole a Nicolò, goditi il suo sorriso e curalo senza farti prendere dallo sconforto (che pure capita, con un bimbo sempre ammalato!).
Verranno tempi migliori.
:bacio:
Luna

Messaggio da Luna »

cara lillet come ti capisco.....

anche noi quest'anno, al primo anno di nido, abbiamo collezionato ben tre gastroenteriti (con conseguente inappetenza e perdita di peso....), e poi raffreddori, tosse e febbre di vario genere!!

quando ho letto il tuo post mi sono molto rivista in te, anche io qui non ho nessuno (a parte mio marito) e ho un lavoro a circa 40 minuti da casa!!

vederlo ammalare così spesso mi mette ansia e depressione però, dal momento che il cucciolo in questione è il secondo, mi sento di poterti dire di tenere duro per quest'anno!!
le malattie ripetute sono un pò una tassa da pagare per l'inserimento dei pupi nella vita di comunità, l'anno prossimo andrà sicuramente meglio
io ci sono passata con il grande, che ormai ha più di otto anni, e le cose, dopo il primo anno sono molto migliorate!!!!!
Avatar utente
la eli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 5046
Iscritto il: lun set 28, 2009 12:03 pm
Contatta:

Messaggio da la eli »

Ciao, faccio parte del club anch'io...
Mio figlio primo anno di materna, oltre a prendersi di tutto (otiti, laringiti, virus intestinali) ha passato tutti i virus alla sorellina...
Inverno orribile!
Rispondi