Bambini e Parolacce...

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

sbirulina ha scritto:io credo che il tuo sia un discorso un pò estremista. Non condivido ma l'accetto.
sì è estremista.

Perchè in fondo decidere dove la violenza sia violenza e dove non lo sia è difficile.

I paletti non li danno le botte.

Rispondimi sinceramente a queste domande:

Fino a che età è lecito sculacciare un bambino?
Come è lecito sculacciare un bambino?
Con che mezzi è lecito sculacciare un bambino?
Perchè è lecito sculacciare un bambino?

Io non credo che tu riesca a darmi una risposta univoca, e nel momento in cui tu decidi che è tuo diritto sculacciare un bambino con la forza che TU ritieni giusta stai decidendo che tu puoi imporre su di lui la tua forza

Non gli insegni che deve prendere una strada perchè è quella giusta.
Gli insegni che deve prende una strada perchè se no TU (sua mamma suo papà) puoi fargli provare dolore fisico.

Che insegnamento è mai questo?

Fai quello se no ti faccio male, questo si insegna sculacciando.

Quanto male dipende solo da te.

E dopo che lui sa che puoi fargli male non saprà mai quanto male deciderai di fargli.


Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

Mati-fra&so ha scritto:Ed è ancora più orrendo che mamma e chi gli sta intorno rida.

Quando poi le diràa 5 o 6 anni, come potranno dirgli che non si dicono se fino a poco prima ne ridevano?
Ma che ridano è il meno.
Come possono dirgli che non si dicono se le dicono loro?
come puoi dire "non si picchia" se tu picchi?
come si può dire "non si mangia fuori dai pasti" se tu mangi fuori da pasti?

è attraverso l'esempio che passa l'educazione.

Io potrò spiegare a mio figlio che le parolacce non si dicono perchè io non le dico.
France qualcuna la dice e non potrà spiegargli che non si dicono.
laserman

Messaggio da laserman »

lenina ha scritto:Ma che ridano è il meno.
Come possono dirgli che non si dicono se le dicono loro?
come puoi dire "non si picchia" se tu picchi?
come si può dire "non si mangia fuori dai pasti" se tu mangi fuori da pasti?

è attraverso l'esempio che passa l'educazione.

Io potrò spiegare a mio figlio che le parolacce non si dicono perchè io non le dico.
France qualcuna la dice e non potrà spiegargli che non si dicono.
quasi quasi mi convinci...

ma... quando l'esempio non basta ?

ciò non vuol dire che lo si riempe di botte,
ma una sculacciata. che tu me la vuoi far passare per violenza,
potrebbe dare un "segno", non fisico, di uno STOP.
Avatar utente
sbirulina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2879
Iscritto il: lun mar 10, 2008 11:24 pm

Messaggio da sbirulina »

Sai preferisco insegnare a mio figlio il rispetto per gli atri (tornando all'episodio raccontato da laser) con una sculacciata piuttosto che sapere che picchia i più deboli o gli anziani per strada.

Ma adesso tu mi dirai che i "picchiatori di strada" picchiano perchè quella sculacciata l'hanno presa...

non so, forse hai ragione tu o forse ho ragione io, ce lo diremo tra qualche anno :)
Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

laserman ha scritto:quasi quasi mi convinci...

ma... quando l'esempio non basta ?

ciò non vuol dire che lo si riempe di botte,
ma una sculacciata. che tu me la vuoi far passare per violenza,
potrebbe dare un "segno", non fisico, di uno STOP.
Accetteresti una sculacciata se guidi ubriaco come "STOP" picchieresti chicca se fa bruciare la cena?

Io non credo.

sono convinta che non alzeresti un dito su nessuno al mondo.

E lo alzeresti su TUO FIGLIO? anche se solo per una sculacciata.

Serve davvero la sculacciata per dire basta? E quando dovrai dirglielo a 12-13 anni cosa farai?

Ne darai 2 o 3? O parlerai?

Non credo negli urli e nelle sculacciate, sono sfoghi per i genitori, l'educazione per il bambino passa altrove.

A 2-3 anni le sculacciate sono inutili perchè il bimbo ancora non può capire bene (e picchiare qualcuno che non capisce è sempre sbagliato) dopo sono sbagliate perchè il bimbo può capire.

Ma che lo hai ascoltato a fare Gonzales? :cisssss:
Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

sbirulina ha scritto:Sai preferisco insegnare a mio figlio il rispetto per gli atri (tornando all'episodio raccontato da laser) con una sculacciata piuttosto che sapere che picchia i più deboli o gli anziani per strada.

Ma adesso tu mi dirai che i "picchiatori di strada" picchiano perchè quella sculacciata l'hanno presa...

non so, forse hai ragione tu o forse ho ragione io, ce lo diremo tra qualche anno :)
Ma davvero pensi che il rispetto si insegni con la sculacciata? :mumble:
Non è meglio spiegarlo con l'esempio?
Che rispetto gli insegni con la sculacciata?

Io non credo che tuo figlio sarà peggiore del mio perchè lo sculacci e io no, dipenderà dalla loro indole.

Ma davvero non capisco come si può picchiare PROPRIO FIGLIO anche piano?

Davvero non ci arrivo in nessun modo mi spiace.

Ripeto per anni la violenza si è usata in molti ambiti e serviva, ma si è anche visto che era inutile.
Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

Comunque detto questo se mio marito mi desse un colpo probabilmente lo denuncerei.
E probabilmente verrebbe condannato.

Mentre colpire i bimbi è considerato educativo (anche se in teoria sarebbe vietato) :occhiodibue:

Perchè nessuno si chiede il perchè di questa stranezza?
Cosa importa se noi le abbiamo prese da piccoli? Anche le nostre bisnonne probabilmente sono state picchiare, se gli uomini facessero il discorso "per una sculacciata non è mai morta nessuna" ci picchierebbero ancora oggi.
laserman

Messaggio da laserman »

lenina ha scritto:Accetteresti una sculacciata se guidi ubriaco come "STOP" picchieresti chicca se fa bruciare la cena?

Io non credo.

sono convinta che non alzeresti un dito su nessuno al mondo.

E lo alzeresti su TUO FIGLIO? anche se solo per una sculacciata.

Serve davvero la sculacciata per dire basta? E quando dovrai dirglielo a 12-13 anni cosa farai?

Ne darai 2 o 3? O parlerai?

Non credo negli urli e nelle sculacciate, sono sfoghi per i genitori, l'educazione per il bambino passa altrove.

A 2-3 anni le sculacciate sono inutili perchè il bimbo ancora non può capire bene (e picchiare qualcuno che non capisce è sempre sbagliato) dopo sono sbagliate perchè il bimbo può capire.

Ma che lo hai ascoltato a fare Gonzales? :cisssss:

certo che se ne parlerà, cioè, non è che la sculacciata la ritengo come primo rimedio o primorisolvi problema.

è che sono stato cresciuto a suon di mazzata, forse questo mi porta a pensare cosi. ma mi ci stai facendo riflettere. GRAZIE.
Rispondi