Ciao a tutte mi presento e chiedo consiglio svezzamento-latte

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Tataketty

Ciao a tutte mi presento e chiedo consiglio svezzamento-latte

Messaggio da Tataketty »

Ciao a tutte mi chiamo Ketty e sono mamma di Filippo che ha 5 mesi e 10 gg.
A 5 mesi esatti poichè si è allungato molto ma il suo peso non si è adeguato ( a detta del pediatra è sotto di 2 etti confronto alla media) abbiamo iniziato lo svezzamento con pappa lattea a merenda, 200 gr
Io prima allattavo esclusivamente al seno e nonstante si dica che per la produzione di latte è bene allattare anche di notte, Filippo dai tre mesi non cerca più la poppata notturna, solo 1qualche microrisveglio per il ciuccio, dato si riaddormenta tranquillo in meno di 2 sec :red:

A me sembra che cmq con la pappa introdotta lui la sera non abbia cmq latte a suifficienza,,,ho chiamato la lega del latte e ha detto che non è possibile :mumble: il latte non va via così da un mese all'altro
Lui però fra terzo e quarto mese ha avuto problemi a causa del mio flusso di emissione troppo forte (si strozzava perchè ne usciva troppo e velocemente) quindi mangiava meno per due sett finchè non abbiamo capito cos'era (si ipotizzava reflusso gastrico) Ora allatto a letto e con paracapezzoli
Lui mangia si e no 5 min per parte e qualche volta mi tiro un pò di latte prima della poppata in modo che almeno gli arrivi un pò di latte grasso :occhiodibue:
Secondo voi è possibile che questo sia bastato a farmi calare il latte?
non ho fatto ancora doppie pesate,,conviene farle?
Ketty


Avatar utente
Paola
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 6945
Iscritto il: ven dic 15, 2006 12:06 pm

Messaggio da Paola »

Ciao Cara,
intanto Benvenuta.

Io credo che se il bimbo si è allungato TANTO non vi sia un problema di latte, i bimbi crescono spesso a fisarmonica, prima in lunghezza, poi in peso, poi di nuovo in lunghezza ecc .., se ad esempio attorno ai 5 mesi si mettono a gattonare o comunque a muoversi di più è abbastanza fisiologico una diminuzione della crescita ponderale, il fatto che assuma latte a sufficienza è dato dal fatto che invece la crescita in altezza è stata più che soddisfacente.
Detto cià bisogna anche vedere che tabelle sta usando il tuo pediatra, se usa quelle che usa per i bimbi allattati anche artificialmente o quelle ad hoc (per i bimbi allattati al seno) messe a disposizione dall'OMS. (magari se metti qui le sue misure di questi 5 mesi, passa lenina e ti calcola il percentile - se vuoi solo stare più ytanquilla)

Se lui ha saltato la poppata notturna dai tre mesi è segno che non la necessitava e visto che cresceva regolarmente hai fatto bene a segiore il suo ritmo.

Come mai ti sembra di non avere latte a sufficienza alla sera? se lui poi dorme tutta la notte? Se è perché si stacca e attacca e magari piange subito dopo la poppata o a mazz'ora dalla stessa, sappi che può essere ancora il suo problema di reflusso, che magari è solo INTERNO ma lo disturba comunque.
Il problema di ingozzarsi col latte, tipico dei bambino voraci (e se lui mangia in 5 minuti è segno che lo è) lo risolvi come già stai facendo allttandolo sdraiata e magari togliendo (come già fai, indi stai andando benissimo) il primo latte che è un po' acquoso e meno nutrienete.

Non metterti ora a fare doppie pesate, tra una ventina di giorni dovrai inizare anche con le pappe e se anche il tuo latte fosse diminuito (cosa assai rara, lui sta solo crescendo secondo il SUO percentile) con l'introduzione della pappa a pranzo avrai sicuramente più latte alla sera.

Ci sono anche sostanze che aumentano la produzione ma non saprei se ti servono visto che lui, seppur solo in altezza, è cresciuto parecchio, magari metti le misure così capiamo.

un abbraccio e buon anno,
Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

200 grammi sotto quale media?

e soprattutto qualcuno ha avvisato il tuo pediatra che il 50% dei bambini sono sotto la media? (per forza di cose se no la media si alzerebbe no?)

La media è quella cosa che se uno ha una donna di servizio e l'altro no dice che si ha mezza donna di servizio.

Per i bambini è rappresentata dalla linea spessa sui percentili.

Il 50% dei bambini sono sopra il 50% sotto.

Il "problema" si può presentare se un bambino è sotto il percentile 3 o sopra il 97.

In questo caso può essere giusto (senza ossessione) tenere d'occhio le cose.

Aggiungo che i famosi percentili usati dai pediatri sono nel 90% dei casi basati su neonati allattati artificialmente che crescono mediamente di più.

Il latte come ti hanno detto non diminuisce, il fatto che lui stia poco attaccato è indice solo del fatto che è diventato bravo e veloce a mangia.

Il seno gonfio come lo ricordi sparisce la sensazione di avere latte anche, il seno sembra vuoto ma il latte continua a prodursi a richiesta,

se tu ti tiri il latte prima lui starà ancora meno attaccato.

Ti sconsiglio la doppia pesata perchè è inutile sempre (a meno che fatta sulle 24 ore) ma con un bimbo di 5 mesi che già si muove ancora di più perchè il peso è falsato.

Inoltre la quantità di latte non è indicativa per un bimbo allattato a richiesta.

Mio figlio ha un anno pesa 8,6 chili

rapporto peso altezza per le curve del pediatra al percentile 3.

Per le curve OMS percentile 15.

sarà magrino ma sta benissimo prende la tetta felicemente
Tataketty

Messaggio da Tataketty »

grazie siete state esaurientissime!!
Filippo 10 gg fa era 67 cm per 6,800 kg, secondo il pediatra avrebbe dovuto essere almeno 7 kg
Avatar utente
Polly
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3134
Iscritto il: ven nov 16, 2007 10:52 pm
Contatta:

Messaggio da Polly »

Io non sono espertissima come lenina o Paola M. ma 2 etti di meno rispetto alla "media" non mi sembrano da preoccupazione soprattutto perché lui dorme di notte beato si vede che ne ha sufficienza. La doppia pesata crea solo ansia e anche io te la sconsiglio.
Io non l'ho mai fatta con nessuno dei figli, non ho mai avuto neanche la bilancia, quando non ne avrai più davvero di latte te ne accorgerai sicuramente!
Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

Tataketty ha scritto:grazie siete state esaurientissime!!
Filippo 10 gg fa era 67 cm per 6,800 kg, secondo il pediatra avrebbe dovuto essere almeno 7 kg

Sta benissimo così a mio parere.
Altra cosa da ricordare se un bimbo cresce in altezza è perchè mangia a sufficienza.
I percentili sono qualcosa di assolutamente impreciso, meglio valutare la vitalità del bambino che conta molto di più
Avatar utente
Cosetta
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8322
Iscritto il: lun lug 22, 2013 4:13 pm

Messaggio da Cosetta »

Io per adesso non mi farei proprio problemi, come dice Lenina non significa nulla "2 etti sotto la media",
e soprattutto le curve usate dai pediatri son costruite su bimbi allattati per lo più artificialmente, mentre con l'allattamento al seno la crescita dopo i 4 mesi cala un po'.
E' successo anche a me con Damiano, che fino all'anno è andato avanti quasi esclusivamente a latte di mamma e anche adesso lo chiede spesso ed abbondante!

Nel tuo caso vedo, anche sulle curve dell'OMS, che risulta in effetti magrolino. C'è un valore che è quasi sul 3° percentile ed è il più importante (peso relativo alla lunghezza). forse è per questo che il pediatra ha voluto intervenire.

Comunque un aumento di peso più lento per un breve periodo, specie se associato a un grosso aumento in lunghezza (segno di crescita ottimale) non deve preoccupare, poi bisogna vedere tante cose: costituzione dei genitori, stato di salute, tranquillità del bimbo in primis.
Avatar utente
Loriangel
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3196
Iscritto il: mar lug 01, 2008 8:16 pm

Messaggio da Loriangel »

mia figlia angela allattata da me al seno fin dalla nascita e con latte solo mio, tra luglio e agosto nn è cresciuta in altezza e neanche di peso, la pediatra mi ha detto subito di niziare a svezzarla , io ho atteso e poi quando ho deciso io l'ho fatto!
è sana come un pesce, nn ha mai pianto di notte per fame ed è buona come il pane!
Rispondi