allattare

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

all'ospedale doveva imparare e tirare tanto per farti venire il latte.
Ora lei è più brava tu latte ne hai di più e ci sta meno tempo va benissimo.

Poi varia da bambino a bambino Lorenzo non è mai stato attaccato più di 10 minuti di fila ma ha sempre mangiato spessissimo.

altri stanno di più e poppano meno spesso.

nei primi giorni bisogna prendere il ritmo è difficile per la mamma stanca ed è difficile per il bimbo frstornato da tante novità.

ma loro al contrario di noi sanno esattamente cosa fare.

Anche il discorso delle 3 ore, ok per i primi giorni poi pian piano prova a non svegliarla tanto cresce e diventa più forte (al massimo offrirle il seno nel sonno a volte poppano lo stesso).

Per i cambi a meno che sia sporca sporca se dorme lasciala stare, quando hanno fastidio te lo fanno notare.

Vedrai che pian piano tutto prende il suo binario (anche le stazioni difficilmente si trovano a distanza regolare) :bacio:


Avatar utente
Loriangel
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3196
Iscritto il: mar lug 01, 2008 8:16 pm

Messaggio da Loriangel »

CREDO CHE LA COSA + IMPORTANTE E FONDAMENTALE SIA CHE TU SIA CALMA , + SEI CALMA + LEI SI SENTIRà SERENA E MANGERà E + LATTE AVRAI TU .....QUESTO è IL CONSIGLIO : io quando allattavo e appena tornati dall' ospedale ho notato questo, se ti può essere utile...... imbocca al lupo!
Avatar utente
Patrizia
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 6591
Iscritto il: lun dic 18, 2006 8:31 am
Contatta:

Messaggio da Patrizia »

Robebè ha scritto:sto entrando in crisi, dunque mi hanno detto in ospedale di fare allattamento a richiesta: piange l'attacco, ma essendo piccina non devono passare più di tre ore. Il problema è che fatico ad attaccarla, lei sguizza via, si stacca, piange, non riesce a prenderlo bene in bocca...sta di fatto che sono in crisi, è da ieri che piango e non so che fare...altre volte si attacca e poppa bene, ma non capisco dove sbaglio


calma calma non entrare in crisi!!! ci siamo noi!!!!

allattamento a richiesta: ogni volta che chiede, attaccala al seno .. e fin qui ci siamo

è piccina, e non devono passare più di tre ore: però provava vedere, senza svegliarla, quali sono i suoi ritmi naturali ... anche perchè potrebbe - così giovane - avere qualche giorno in cui dorme ancora molto e poi riprendersi e mangiare molto di più fra una settimana o più

quando fa fatica a poppare, è perchè hai il seno molto gonfio? i capezzoli sono ben sporgenti? sono troppo grossi per lei quando il seno è teso? oppure sono rientranti?

se il seno è troppo teso, meglio spremerlo un pochino prima di attaccarla al seno; se fa fatica, può aiutare bagnare il seno con acqua calda prima della poppata perchè quetso agevola la calata del latte

ora leggo il resto
Avatar utente
Patrizia
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 6591
Iscritto il: lun dic 18, 2006 8:31 am
Contatta:

Messaggio da Patrizia »

Robebè ha scritto:l'attacco all'incirca 6/7 volte, di giorno dorme bene e frigna poco giusto se ha fame, a parte stamattina quando sono uscita ed è rimasta con mio marito, lui mi ha detto che ha pianto molto anche se aveva già poppato, quando sono tornata l'ho attaccata ed ha poppato circa 10 minuti, si è appisolata ma doveva essere cambiata, così l'ho cambiata era più sveglia e si attaccata altri 10 minuti all'altro seno...ora dovrebbe farsi sentire ma dorme bene, non so se svegliarla o no...che confusione...le poppate non sono molto energiche sembra stancarsi e si ferma spesso poi riprende ma 10/15 minuti così poi dorme. In ospedale era diverso rimaneva anche 20 minuti per seno e succhiava...mi sento così giù, cerco di reagire, ma non sempre trovo la forza...

primo: se non è strettamente necessario, io se fossi in te non uscirei da sola senza la tua piccina. Io forse esagero, ma pensa che sono uscita da sola senza Letizia qualche giorno fa, e Letizia ora ha quasi 6 settimane! All'inizio mi piace pensare che si è tutt'uno con il proprio neonato, questo modo di pensare e di fare fa bene al piccino e alla madre. Comunque quetso è un mio parere, di sicuro troverai chi la pensa diversamente.

secondo: se si addormenta, a questo età, non svegliarla per cambiarla. La pipì e la cacca che fanno a quetso punto, frutto del solo allattamento al seno, non è acida nè irritante e possono stare anche qualche ora senza cambi. Ci guadagni che non la svegli e non la irriti. Tutte le interferenze esterne, a 9 giorni di vita, sono fonte di stress. (Io tutt'ora non cambio Letizia di notte se non è davvero sveglia, e così arriviamo a tenere lo stesso pannolino anche per 6 ore di fila .. senza problemi)

terzo: poppare 10 minuti è estremamente faticoso per Leda, ovvio che poi sonnecchi per riposarsi ... lasciale fare come vuole; inotlre una bambina che dorme 3 ore di fila o anche più è evidentemente soddisfatta del suo nutrimento!

quanto a te: 9 giorni dopo un cesareo sono davvero pochi, quindi fatti coccolare, non esagerare con le attività fisiche, prenditi tutto il tuo tempo per riprenderti anche perchè il tempo che investi ora in riposo e coccole con tua figlia, è tutto tempo che ti torna indietro più in là sotto forma di buona forma fisica e ottimo rapporto con tua figlia
Avatar utente
Paola
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 6945
Iscritto il: ven dic 15, 2006 12:06 pm

Messaggio da Paola »

Robebè ha scritto:l'attacco all'incirca 6/7 volte, di giorno dorme bene e frigna poco giusto se ha fame, a parte stamattina quando sono uscita ed è rimasta con mio marito, lui mi ha detto che ha pianto molto anche se aveva già poppato, quando sono tornata l'ho attaccata ed ha poppato circa 10 minuti, si è appisolata ma doveva essere cambiata, così l'ho cambiata era più sveglia e si attaccata altri 10 minuti all'altro seno...ora dovrebbe farsi sentire ma dorme bene, non so se svegliarla o no...che confusione...le poppate non sono molto energiche sembra stancarsi e si ferma spesso poi riprende ma 10/15 minuti così poi dorme. In ospedale era diverso rimaneva anche 20 minuti per seno e succhiava...mi sento così giù, cerco di reagire, ma non sempre trovo la forza...guardarla per quanto è bella mi rincuora e mi aiuta a ripetermi " ogni sarà meglio"...mi sento anche impedita perchè la ferita del cesareo anche se sono passati 9 giorni si fa sentire, non sono al top e mi scoraggio, sento ancora che là dove c'è il taglio sono debole e non riesco ad essere attivissima...ecco piange...scappo un bacio
svegliala solo se supera le 3 ore e mezza 4 (se è magrolina anche di notte non le deve superare, se invece è cicciotta di notte falle fare le ore che Vuole.

é normalissimo che tu ti senta giù, ma proprio normale, lasciati piangere, vedrai che in meno che non si dica saremo qiu a parlare delle scarpine primipassi.
Robebè

Messaggio da Robebè »

Patrizia ha scritto:
quando fa fatica a poppare, è perchè hai il seno molto gonfio? i capezzoli sono ben sporgenti? sono troppo grossi per lei quando il seno è teso? oppure sono rientranti?

se il seno è troppo teso, meglio spremerlo un pochino prima di attaccarla al seno; se fa fatica, può aiutare bagnare il seno con acqua calda prima della poppata perchè quetso agevola la calata del latte

ora leggo il resto
i capezzoli sono ok, è vero a volte il seno è molto teso ma non riesco a spremerlo, ottimo il consiglio dell'acqua calda
Robebè

Messaggio da Robebè »

Patrizia ha scritto:primo: se non è strettamente necessario, io se fossi in te non uscirei da sola senza la tua piccina. Io forse esagero, ma pensa che sono uscita da sola senza Letizia qualche giorno fa, e Letizia ora ha quasi 6 settimane! All'inizio mi piace pensare che si è tutt'uno con il proprio neonato, questo modo di pensare e di fare fa bene al piccino e alla madre. Comunque quetso è un mio parere, di sicuro troverai chi la pensa diversamente.

secondo: se si addormenta, a questo età, non svegliarla per cambiarla. La pipì e la cacca che fanno a quetso punto, frutto del solo allattamento al seno, non è acida nè irritante e possono stare anche qualche ora senza cambi. Ci guadagni che non la svegli e non la irriti. Tutte le interferenze esterne, a 9 giorni di vita, sono fonte di stress. (Io tutt'ora non cambio Letizia di notte se non è davvero sveglia, e così arriviamo a tenere lo stesso pannolino anche per 6 ore di fila .. senza problemi)

terzo: poppare 10 minuti è estremamente faticoso per Leda, ovvio che poi sonnecchi per riposarsi ... lasciale fare come vuole; inotlre una bambina che dorme 3 ore di fila o anche più è evidentemente soddisfatta del suo nutrimento!

quanto a te: 9 giorni dopo un cesareo sono davvero pochi, quindi fatti coccolare, non esagerare con le attività fisiche, prenditi tutto il tuo tempo per riprenderti anche perchè il tempo che investi ora in riposo e coccole con tua figlia, è tutto tempo che ti torna indietro più in là sotto forma di buona forma fisica e ottimo rapporto con tua figlia

il consiglio di non cambiarla è una manna dal cielo, perchè ero ossessionata dall'idea che stesse male sporca e svegliarla la rende nervosa, anche mia mamma mi ha detto che se dorme significa che è sazia, tra ieri e stanotte ho notato che piange ogni due ore e mezza circa la prima cosa che faccio è darle la tetta, magari ci sta solo 10/15 poi reclama una mezz'ora dopo e le porgo l'altro seno...mi sento più tranquilla rispettando le sue richieste piuttosto che calcolare le ore

sono uscita per la spesa un'oretta, mi sentivo in colpa e pensavo a lei, ma non riesco a delegare e avevo bisogno di aria, appena tornata l'ho attaccata.

Mi risulta ancora un po' dura attaccarla perchè sguizza "gioca" perdo un po' la pazienza ma non perchè lei mi irriti ma perchè credo di non essere brava io, poi quando si attacca mi rendo conto che è davvero lei a decidere e che sa meglio di me.

Il taglio non mi fa tanto male, le tette sì, ma resisto perchè quando poppa ho un solo pensiero in testa" tutto per te , davvero tutto per te qualunque cosa" e mi riempie di gioia.

Le lacrime sono ancora facili a scendere, il magone punta sempre alla gola anche per cazzate, ma mi fido di voi andrà meglio.
grazie per quanto avete detto siete davvero care
Avatar utente
Patrizia
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 6591
Iscritto il: lun dic 18, 2006 8:31 am
Contatta:

Messaggio da Patrizia »

Robebè ha scritto:il consiglio di non cambiarla è una manna dal cielo, perchè ero ossessionata dall'idea che stesse male sporca e svegliarla la rende nervosa, anche mia mamma mi ha detto che se dorme significa che è sazia, tra ieri e stanotte ho notato che piange ogni due ore e mezza circa la prima cosa che faccio è darle la tetta, magari ci sta solo 10/15 poi reclama una mezz'ora dopo e le porgo l'altro seno...mi sento più tranquilla rispettando le sue richieste piuttosto che calcolare le ore

sono uscita per la spesa un'oretta, mi sentivo in colpa e pensavo a lei, ma non riesco a delegare e avevo bisogno di aria, appena tornata l'ho attaccata.

Mi risulta ancora un po' dura attaccarla perchè sguizza "gioca" perdo un po' la pazienza ma non perchè lei mi irriti ma perchè credo di non essere brava io, poi quando si attacca mi rendo conto che è davvero lei a decidere e che sa meglio di me.

Il taglio non mi fa tanto male, le tette sì, ma resisto perchè quando poppa ho un solo pensiero in testa" tutto per te , davvero tutto per te qualunque cosa" e mi riempie di gioia.

Le lacrime sono ancora facili a scendere, il magone punta sempre alla gola anche per cazzate, ma mi fido di voi andrà meglio.
grazie per quanto avete detto siete davvero care
ancora sul non cambiarla: sarà Leda a farti capire quando il pannolino è troppo sporco (tu andrai per esclusione, se non ha fame, se la coccoli, se non ha caldo/freddo ... sarà il pannolino!), altrimenti così piccola, non stressarti troppo per il cambio

poi vedi anche come reagisce la sua pelle: nel mio caso, avevo Sofia che con una pelle sensibilissima ben presto ebbe arrossamenti (e io la cambiavo ad ogni poppata, era la mia PRIMA figlia!) ... mentre Leonardo lo avrei
potuto cambiare poco poco perchè ha una pelle ultraresistente. Adesso con Letizia ho visto che le 6 ore notturne non sono un prpblema, quindi se è davvero sveglia la cambio altrimenti aspetta!

Non solo: tieniti un pannolino sul comodino, così da non dover cambiarla in camera/bagno dove hai il fasciatoio ... io faccio così ed è meno faticoso per tutte e due.

Quanto all'uscire di casa da sola, il mio non era un rimprovero!!! Se senti di vaer bisogno di aria, di uscire da sola, FAI PURE .. io avevo capito che tu fossi stata "costretta" a fare delle cose (in tal caso DELEGA!|)

Quanto al seno che fa male, tieni duro perchè ne vale davvero la pena: l'inizio spesso è faticoso e doloroso, ma il tuo seno sta imparando quanto latte produrre ed è la prima volta che lo fa ... ti assicuro che tempo 2 settimane massimo scriverai qui "ragazze, l'allattamento va alla grande!"
Rispondi