dubbio sul valium...

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Cristina81

dubbio sul valium...

Messaggio da Cristina81 »

come la maggior parte di voi gia sanno,gabriella e ivan sono a rischio convulsioni e quindi come prassi ogni volta che hanno la febbre (anzi x gabry non lo faccio piu..) do il valium.
ricordo cha a gabriella faceva un po agitare ma come ivan NOOO...


lo prende la sera ed è automatico che dorma di meno.
lui si addormenta alle 21 solitamente,ma quando prende il valium,non si addormenta prima di mezzanotte,non ci riesce proprio...

ma è normale sta cosa??

ricordo che il pediatra mi disse che ad alcuni bambini dava un senso di agitazione,ma ad ivan mi sembra davvero troppo...

quello che mi domando è che non dovrebbe calmare???xche ha questo effetto??? :occhiodibue: :occhiodibue:


Avatar utente
Paola
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 6945
Iscritto il: ven dic 15, 2006 12:06 pm

Messaggio da Paola »

ma l'hai segnalato al medico? perché quello che descrivi è un "effetto paradosso" che possono dare alcuni psicofarmaci (ossia come effetto collaterale fanno il contrario di quello che dovrebbero fare - anche mio padre era soggetto a questi effetti paradossi e le anestesie lo agitavano) e sarebbe meglio non abusarne.

Non riesci a controllare la febbre con un antipiretico forte somministrato con regolarità, senz aspettare che si alzi e lasciare il valium solo alle emergenze? (parlane col tuo medico o scrivi a daniela sannjcandro) gli effetti collaterali vanno sempre segnalati al medico.
Avatar utente
tati
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 11634
Iscritto il: ven dic 15, 2006 10:35 pm

Messaggio da tati »

Parlane si col medico. non so bene come viene vissuto questo farmaco dai bambini, non l ho mai usato.
Avatar utente
Fede
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 8468
Iscritto il: ven dic 15, 2006 11:16 pm

Messaggio da Fede »

Ipomea aveva Stefano con convulsioni
ma so che il valium ce l'aveva in caso appunto di bisogno
cioè quando si verificavano le convulsioni non in via preventiva
io comunque segnalerei tutto al medico
Cristina81

Messaggio da Cristina81 »

no invece c è una parte di medici che segue questa prassi,almeno fino ai 5-6 anni.

dare il valium anche con febbre a 37.5.per 3 volte al giorno.

io chiesi quando era piccola gabry,xche si agitava un po e mi disse che era normale.

graz<ie a dio ivan è un bimbo forte e non si è ammalato quasi mai,questa credo sia la seconda-terza volta che glielo do e ho notato questa cosa...
cmq appena vedro' il pediatra sicuramente ne parlero'.

grazie.

p.s. appena ho tempo scrivo anche alla pediatra...

grazie.
zizzia
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 5858
Iscritto il: sab dic 16, 2006 1:35 pm

Messaggio da zizzia »

si effettivamente è molto strano..quante goccine gli dai?? immagino pochissime..

tanti anni fa anch'io prendevo il valium per calmarmi dalla mia ansia soprattutto la sera, e accadeva spesso che invece di calmarmi mi agitava e mi faceva trascorrere la notte insonne e questo proprio perchè magari l'avevo assunto per un periodo prolungato...
ma non mi sembra il caso di Ivan a cui lo somministri solo nei giorni di febbre, cioè non si può parlare di periodo prolungato.

fai bene a parlarne con il medico o scrivere alla pediatra
maaga

Messaggio da maaga »

Cristina, mio figlio ha avuto un solo caso di convulsioni ed avevo 14 mesi, alla dismissione in ospedale (confermata dal mio pediatra) mi hanno illustrato quale terapia adottare in caso di febbre e, vivamente consigliata di tenere sempre in casa o in viaggio, le perette di micronoan in caso dovesse verificarsi una crisi di convulsioni, ma di somministrare solo in caso di convulsioni in atto.

Per quanto riguarda la reazione, l'unica dose che ha fatto è stata all'arrivo in ospedale con l'ambulanza........seguito da quasi 36 ore totali di dormite, tanto che, al giro visite, chiesi al Primario se era normale il suo stato.....gli ha fatto le prove dei riflessi (martelletto al ginocchio) nulla, ha reagito dopo che gli ha passato il martelletto sotto la pianta del piede......reazione totalmente contraria a quella che ha tua figlia.
Parlane con il pediatra, anche perchè, se davvero non è necessario perchè sottoporla alla somministrazione di un farmaco superfluo?
Avatar utente
Paola
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 6945
Iscritto il: ven dic 15, 2006 12:06 pm

Messaggio da Paola »

Cri, ci sta scritto sul bugiardino del valium

Reazioni psichiatriche e paradosse Quando si usano benzodiazepine è noto che possano accadere reazioni come irrequietezza, agitazione, irritabilità, aggressività, delusione, collera, incubi, allucinazioni, psicosi, alterazioni del comportamento.
Se ciò dovesse avvenire, l'uso del medicinale dovrebbe essere sospeso.
Tali reazioni sono più frequenti nei bambini e negli anziani.


comunicalo assolutamente al medico e valutate se ne vale effettivamente la pena, io capisco sia una prassi (l'ho già sentita) ma tuo figlio ha un effetto collaterale importante, dovreste trovare altra soluzione, io non mi fiderei a darglielo con la febbre a 37.5!
Rispondi