chiedo a tutte le bis,tris ...mamme...

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Avatar utente
Loriangel
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3196
Iscritto il: mar lug 01, 2008 8:16 pm

Messaggio da Loriangel »

caterina ha scritto:I miei nipoti dormono ovunque. Sono stati abituati sin da subito a cene con amici, a tanta, tantissima gente in casa, a cene di famiglia ecc ecc.
Ne consegue che hanno dovuto abituarsi a dormire dove potevano.
E adesso funziona così ancora. Anche adesso che il grande ha 8 anni.
"mamma, ho sonno"
"dormi"
"ok"
stop.
Se Rachele facesse così ne faccio 12 di figli ahahahahaha!
Se Rachele facesse così ne faccio 12 di figli ahahahahaha
attenta qualcuno poi potrebbe ricattarti , qui ci sono PROVE, SU PROVE! :cisssss: :cisssss: :cisssss: :cisssss:


Avatar utente
Loriangel
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3196
Iscritto il: mar lug 01, 2008 8:16 pm

Messaggio da Loriangel »

comunque ogni bimbo è diverso e penso sia giusto assecondare le loro esigenze prima ancora che le nostre...anche perchè se sono stanchi non ti fanno campare in pace...quindi!!
:quote:
Avatar utente
Loriangel
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3196
Iscritto il: mar lug 01, 2008 8:16 pm

Messaggio da Loriangel »

ALLORA TI DICO LA MIA: io lorenzo e angela li ho sempre abituati ad andare di qua e di là e ovviamente nn in posti incasinati e superaffolati, ma neanche al silenzio di tomba per dormire. mia madre invece con me ha sempre voluto il silenzioassoluto e neanche un filo di luce che girasse nell'aria e neanche una mosca col suo szuuii, quindi ho abituato miei figli all'opposto , giusto perchè so cosa vuol dire........ma devo anche dire che loro sono talmente bravi che nn fanno una piega! insomma sono proprio fortunata!
genny

Messaggio da genny »

anche io ribadisco il fatto che sono i genitori che devono adeguarsi ai tempi dei loro figli.. assolutamente no il contrario.. poi dipende dal bambino..
ma in generale io preferisco stare a casa.. d'estate invece uscivamo tutte le sere..
verso le 20 facevamo un bel giretto del quartiere, arrivavamo alla gelateria e poi di nuovo a casa verso le 21,30 al massimo..
questa estate faremo ancora così.. secondo me anche i bambini sono un po' più elestici ma non vorrei gufarmela...
in pizzeria non so ma non mi troverei bene.. ci siamo stati a ferragosto per cui era all'aperto ma matteo (come quasitutti i bambini) non stava fermo un attimo... per cui al massimo (1 volta è successo) invitiamo qualcuno a cena così matteo può andare a letto quando vuole..
io adoro questa vita!!!
Avatar utente
Lella
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 4494
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:23 pm

Messaggio da Lella »

E' un pò vncolante abituarli a dormire, anche il pomeriggio, solo in casa con il silenzio.
Noi la sera non usciamo spesso però i pisolini pomeridiani li facevano spesso in giro o in macchina.
Concordo che dipende dalle abitudini che si danno che ognuno sceglie in base alle proprie idee e necessità.
Stefania72

Messaggio da Stefania72 »

non ho letto le altre risposte.
Io li ho abituati da subito ad uscire con noi, facevamo pure le 2 di notte senza problemi, se eravamo a casa di amici li mettevamo sul divano o nel loro letto una volta addormentati e li tiravamo su al momento di andar via;se eravamo in giro dormivano sui passeggini.
Però dovevamo sempre assolutamente impigiamarli prima perchè se osavamo farlo una volta a casa svegliandoli allora sì che si innervosivano!
E' più complicato adesso perchè quando hanno sonno non ci entrano più nel passeggino quindi sono molto lagnosi e alla fine si deve tornare a casa perchè non camminano
Avatar utente
la yle
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3291
Iscritto il: gio ago 23, 2007 3:03 pm

Messaggio da la yle »

Anche io pensavo che fosse una questione di “educazione”. Pensavo di avere abituato Marco a dormire ovunque e siamo sempre stati in giro senza problemi. Poi è arrivata Dahlia e lei non si è mai addormentata nel passeggino. Rimaneva nervosa, piangeva e non dormiva fino a che non ero a letto con lei (e questo per anni). E per anni abbiamo diradato le uscite. Eppure avrei voluto darle gli stessi ritmi e le stesse abitudini del fratello. Niente da fare. Ora, a cinque anni, non ho più problemi…ma che fatica arrivarci…
maaga

Messaggio da maaga »

genny ha scritto:non ho capito perchè vuoi consigli solo dalle bis e tris..

io sono mono ma te lo dò lo stesso..
secondo me dipende più dai bambini che dagli adulti.. io sinceramente non vado mai in giro con matteo per locali o rstoranti.. in realtà non lo faccio nemmeno senza..
per vari motivi:
1) non mi sembrano posti adatti a loro.. sono ancora troppo piccoli.. idea del tutto personale..
2) preferisco non scombussolarlo troppo.. lui alle 9 max 9,30 vuole essere nel suo lettone con me o con chi per me (raramente 5/6 volte in 15 mesi) con il suo latte e la nanna
3) ma tu come ti sentiresti a dormire in giro? io male... preferirei essere nel mio letto e se è passato il mio oario mi innervosirei pure..
4) odio il rumore che si genera nei locali affollati (ristoranti, bar, etc..) per cui figurai dormire lì..
5) ogni bimbo ha il suo rituale della nanna e per mio egoismo non lo turberei mai..

per cui ci sono tanti motivi..
soprattutto in inverno non mi sembra una bella cosa.. lo faremo molto volentieri la prossima estate.. all'aperto..
poi io in inverno (soprattutto dicembre e gennaio) evito in generale i posti chiusi per via delle malattie influenzali.. pure gli ipermercati.. ma io esagero.. ma quando vedo sti bambini all'iper tutti coperti in quel marasma di gente e virus.. mi piglia l'angoscia per loro..
spero di esserti stata utile..
fai quello che ti senti tu.. sei tu la mamma.. sai quello che è giusto per tua figlia..
Sono tris mamma, quoto in tutto.
Tre figli, caratteri diversi.
Diciamo che se necessita, sono stanchi e siamo fuori casa, hanno dormito nel passeggino o nel seggiolino auto.....ma lo hanno voluto loro, io non ho mai fatto nulla per "abituarli" o "obbligarli", è naturale che a casa propria, nel proprio letto si "riposa" meglio.

Lascia parlare.
Rispondi