cosa devo fare?

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Avatar utente
Vavi
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 3861
Iscritto il: ven dic 15, 2006 7:00 pm

Messaggio da Vavi »

Giusy ha scritto:no scusa
io ti ho scritto che faccio io per capire dove posso sbagliare
non che fa lei
lei vuoi sapere che fa!
allora la mattina non tocca cibo
per poi dirmi dopo poco che ha fame
e con molta rabbia che è colpa mia
la sera all'asilo le chiedo dopo diversi tentativi
di farsi vestire
e lei si incarognisce e mi dice "ancora un po'"
e fa avanti indietro in aula
con la maestra che mi dice "devo chiudere"
io la prendo per un braccio
e lei si butta per terra gridando
e scalciando
poi a casa entriamo e non mi sono ancora spogliata
e magari ho ancora ale nel marsupio
e lei grida che vuol essere cambiata
poi che vuole il ciuccio
poi che vuole un cartone
poi che vuol mangiare
insomma grida e si innervosisce come una pazza
proprio incazzata di nervi!
poi a tavola è un altra storia
le ripeto di mangiare mille volte
e lei s'incazza
ma se non gli e lo dico non cambia nulla
non mangia uguale
ci tira calci e a volte butta il piatto o sputa nel mio
poi appena non ne vuole più scosta il piatto
e vuole il ciuccio(premetto che ale non tiene mai il ciuccio)
poi vuole un cartone
poi vuole dormire
il tutto gridando e buttandosi a terra
per non parlare di quando per strada mi scappa
e io con il passeggino non posso rincorrerla
o nei negozi si rotola a terra per avere qualcosa
che tanto non avrà
almeno non sempre
quando mi picchia
quando riponde male
e sicuramente mi scordo qualcosa
Siamo davvero molto diverse. Molto molto diverse.
Niente non mi sento di dire altro e mi scuso se ho insistito.


Avatar utente
Giusy
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1147
Iscritto il: ven dic 15, 2006 7:21 pm

Messaggio da Giusy »

no vavi ti prego
dimmi
perchè forse la diversità
mi può far aprire gli occhi
io mi lamento perchè per me non è la normalità una bimba che fa così
cri è sempre stata dolcissima e "ubbidiente"
tra virgolette
perchè è pur sempre una bambina
però dimmi ti prego
Avatar utente
Cosetta
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8322
Iscritto il: lun lug 22, 2013 4:13 pm

Messaggio da Cosetta »

Giusy penso anche io che tu devi scegliere una linea di comportamento, ragionevole, e seguirla.
Senza farti vedere tentennante da lei.
Dici che si comporta come una quindicenne, ma se non ho capito male tu hai pianto davanti a lei e hai detto che volevi andartene, o qualcosa del genere. Chi era la ragazzina? Secondo me non bisogna farsi vedere così fragili dai propri figli. Poi per forza lei manca di sicurezze, le manca la terra sotto i piedi se non trova sicurezza in te!
Avatar utente
Giusy
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1147
Iscritto il: ven dic 15, 2006 7:21 pm

Messaggio da Giusy »

no cos non sbagli
è che le sto provando davvero tutte
e forse dovrei non provare nulla
e fare come ho sempre fatto
ma ripeto con le nonne che si intromettono
è davvero difficile
Avatar utente
sinanna
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1858
Iscritto il: gio feb 15, 2007 4:05 pm

Messaggio da sinanna »

Cos73 ha scritto:Giusy penso anche io che tu devi scegliere una linea di comportamento, ragionevole, e seguirla.
Senza farti vedere tentennante da lei.
Dici che si comporta come una quindicenne, ma se non ho capito male tu hai pianto davanti a lei e hai detto che volevi andartene, o qualcosa del genere. Chi era la ragazzina? Secondo me non bisogna farsi vedere così fragili dai propri figli. Poi per forza lei manca di sicurezze, le manca la terra sotto i piedi se non trova sicurezza in te!
ecco, lei in 4 righe ha sintetizzato quel che io ho sbrodolato in mezza pagina.
Grazie Cos!
Avatar utente
Pandina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 5640
Iscritto il: mer feb 14, 2007 6:25 pm
Contatta:

Messaggio da Pandina »

Provo a risponderti sul lungo elenco di cose quotate da Vavi.

Io personalmente di fronte a comportamenti come quelli da te descritti so per certo come agirei. E senza tanti ripensamenti. Perché ce l'ho nel sangue di fare così tanto che su donnemamme a volte mi chiamano benevolmente hitler.

Per esempio, arrivi a prenderla all'asilo e lei corre per l'auta e con te non vuol venire.
benissimo, tanti saluti, ci si vede domani sera, stai pure a dormire all'asilo
Giro i tacchi ed esco

(quanto pensi che ci metta a correrti dietro disperata dicendo che viene con te?)

Altro esempio sputa nel mio piatto???????
???????????????????????????????????????
March! Di peso in camera tua, piangi e strepiti finché vuoi ed esci di qui solo quando ti sarai calmata e sarai venuta a chiedere scusa.
Non vuoi mangiare? benissimo non mangiare (e Sinanna sa quanto ci ho messo ad arrivare a questo punto).

Al centro commerciale scappa via?
Ciao ciao!
Io vado, non ho tempo di star dietro ai tuoi capricci.
Prendo e tiro dritto lasciandola lì per terra a gridare e scalciare come un'indemoniata. Non mi sono fatta problemi a lasciare che un farmacista uscisse dal suo negozio e prendesse in braccio mia figlia (incazzata nera per altro) mentre io osservavo la scena da dietro ad una pianta finta.

Vedessi Alice come è cambiata.
Certo, potrà sembrare che l'ho piegata a suon di frustate per quanto posso sembrare rigida.
Però secondo me hanno bisogno di sentirci sicure e determinate.
Avatar utente
sinanna
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1858
Iscritto il: gio feb 15, 2007 4:05 pm

Messaggio da sinanna »

Pandina ha scritto:Certo, potrà sembrare che l'ho piegata a suon di frustate per quanto posso sembrare rigida.
Però secondo me hanno bisogno di sentirci sicure e determinate.
no dimentichiamoci che, per quanto ci pare assurdo, è proprio dalle regole che capiscono quanto teniamo a loro!
Avatar utente
Giusy
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1147
Iscritto il: ven dic 15, 2006 7:21 pm

Messaggio da Giusy »

anchio pressapoco mi comportavo così
poi con l'arrivo del fratello
ho cercato di essere più accondiscendente e paziente
ma mi rendo conto dalle vostre parole
che forse ho sbagliato a cambiare bandiera!
Rispondi