cosa devo fare?

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Avatar utente
Vavi
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 3861
Iscritto il: ven dic 15, 2006 7:00 pm

Messaggio da Vavi »

Giusy non riesco a risponderti bene, perche' non riesco a capire.

Mi sembra leggendoti che tu sia isterica e necessiti solo di un ceffone ben piazzato.
Perdonami ma e' davvero il mio primo impulso..... come puoi solo pensare che una bambina di 4 anni sia prepotente? E' una bambina!
Come puoi farti sopraffare da una bambina?
Dove e' finito il tuo raziocinio?
Chi e' l'adulta li' perdio?
Ma come pensi siano gli altri bambini?

Vedi, posso capire il momento di sfogo, ma non si puo' leggere solo sfoghi uguali senza nessun passo avanti.

Cioe' dimmi dall'ultimo thread uguale a questo quali sono IN CONCRETO i passi che hai fatto per capire tua figlia, perche' scrivi uno sfogo, noi ti diamo dei suggerimenti che tu non so se applichi o no per poi tornare a scriver ele stesse cose, ma cosa stai facendo per uscirne? Ti piangi addosso e poi? Qualcosa fai o no?
Se lo fai, COSA fai?

Se ti serve solo un pat pat dillo subito, che mi azzittisco all'istante.


Avatar utente
Patrizia
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 6591
Iscritto il: lun dic 18, 2006 8:31 am
Contatta:

Messaggio da Patrizia »

Giusy, non hai tanto tempo per leggere, ma nel Real trovi i miei sfoghi anche recenti su come va con Sofia. Ora leggo il tuo, di sfogo, e sorrido perchè in questi giorni vivo in uno stato di grazia con Sofia .. ma so che è un saliscendi e far qualche giorno magari tornerà amettermi alla prova e a manifestarmi il suo disagio.

Sono convintissima che di questo si tratti sia per Cri che per Sofia:

metterci alla prova, spingere fino al limite della nostra sopportazione e tastare dove sta il limite accettabile nella convivenza umana

manifestare disagio per qualche cosa e manifestarlo alla persona più importante: la mamma

prova a pensarla così e prosegui con pazienza ... è quello che faccio io e pare funzioni, a volte
Avatar utente
Giusy
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1147
Iscritto il: ven dic 15, 2006 7:21 pm

Messaggio da Giusy »

intnto grazie a tutte
no vavi non devi star zitta
ma accetto il patpat
vuoi sapere che faccio con cri?
partendo dal mattino in cui la sveglio
sempre io perchè vuole solo me
baciandola e ci avvinghiamo nel letto per 10 minuti
poi le do colazione facendole scegliere quello che vuole lei
e il 70% delle volte butto via tutto o quasi
poi spesso (ma non sempre,l'accompagna anche suo papà) l'acconpagno a scuola
la sera la vado a prendere quasi sempre io
le porto un dolcino
la porto un po' in giro
poi andiamo a casa mollo ale nel passeggino
e sto con lei a giocare,a disegnare,a vedere i cartoni
preparo con lei la cena
le faccio scegliere cosa mangiare
anche qui buttando spesso via il tutto
poi dopo cena lei guarda un po' di cartoni
io finisco di mangiare
dopo la posrto a nanna
racconto la favola,le canto una canzoncina e la sbaciucchio
il tutto mai dimenticando di dirle che l'amo
che è la mia bambina
ogni tanto mollo il fratello alla nonna
e vado da sola a prenderla all'asilo
la porto a comprare qualcosa
o sulle giostre
o a mangiare il gelato
e lei sai che mi dice?
"la prossima volta porta anche ale!"
insomma davvero faccio del mio meglio
ma come puoi notare non basta mai!
quando c'è lei non cago di striscio ale
solo dopo che lei dorme mi occupo di lui
però non cambia nulla anzi peggiora!
è davvero prepotente credimi
dimmi ora cosa ne pensi!
Avatar utente
Vavi
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 3861
Iscritto il: ven dic 15, 2006 7:00 pm

Messaggio da Vavi »

Giusy ha scritto:intnto grazie a tutte
no vavi non devi star zitta
ma accetto il patpat
vuoi sapere che faccio con cri?
partendo dal mattino in cui la sveglio
sempre io perchè vuole solo me
baciandola e ci avvinghiamo nel letto per 10 minuti
poi le do colazione facendole scegliere quello che vuole lei
e il 70% delle volte butto via tutto o quasi
poi spesso (ma non sempre,l'accompagna anche suo papà) l'acconpagno a scuola
la sera la vado a prendere quasi sempre io
le porto un dolcino
la porto un po' in giro
poi andiamo a casa mollo ale nel passeggino
e sto con lei a giocare,a disegnare,a vedere i cartoni
preparo con lei la cena
le faccio scegliere cosa mangiare
anche qui buttando spesso via il tutto
poi dopo cena lei guarda un po' di cartoni
io finisco di mangiare
dopo la posrto a nanna
racconto la favola,le canto una canzoncina e la sbaciucchio
il tutto mai dimenticando di dirle che l'amo
che è la mia bambina
ogni tanto mollo il fratello alla nonna
e vado da sola a prenderla all'asilo
la porto a comprare qualcosa
o sulle giostre
o a mangiare il gelato
e lei sai che mi dice?
"la prossima volta porta anche ale!"
insomma davvero faccio del mio meglio
ma come puoi notare non basta mai!
quando c'è lei non cago di striscio ale
solo dopo che lei dorme mi occupo di lui
però non cambia nulla anzi peggiora!
è davvero prepotente credimi
dimmi ora cosa ne pensi!
Scusami dov'e' la prepotenza qui? :ehhh:
Cioe' io nella frase "la prossima volta porta anche ale!" ci vedo un successo, tu no?
Avatar utente
Pandina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 5640
Iscritto il: mer feb 14, 2007 6:25 pm
Contatta:

Messaggio da Pandina »

Oh cavolo, aspetta che ti chiamo la Sinanna super mamma.
Mi spiace tanto sentirti così, veramente
Avatar utente
Giusy
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1147
Iscritto il: ven dic 15, 2006 7:21 pm

Messaggio da Giusy »

no scusa
io ti ho scritto che faccio io per capire dove posso sbagliare
non che fa lei
lei vuoi sapere che fa!
allora la mattina non tocca cibo
per poi dirmi dopo poco che ha fame
e con molta rabbia che è colpa mia
la sera all'asilo le chiedo dopo diversi tentativi
di farsi vestire
e lei si incarognisce e mi dice "ancora un po'"
e fa avanti indietro in aula
con la maestra che mi dice "devo chiudere"
io la prendo per un braccio
e lei si butta per terra gridando
e scalciando
poi a casa entriamo e non mi sono ancora spogliata
e magari ho ancora ale nel marsupio
e lei grida che vuol essere cambiata
poi che vuole il ciuccio
poi che vuole un cartone
poi che vuol mangiare
insomma grida e si innervosisce come una pazza
proprio incazzata di nervi!
poi a tavola è un altra storia
le ripeto di mangiare mille volte
e lei s'incazza
ma se non gli e lo dico non cambia nulla
non mangia uguale
ci tira calci e a volte butta il piatto o sputa nel mio
poi appena non ne vuole più scosta il piatto
e vuole il ciuccio(premetto che ale non tiene mai il ciuccio)
poi vuole un cartone
poi vuole dormire
il tutto gridando e buttandosi a terra
per non parlare di quando per strada mi scappa
e io con il passeggino non posso rincorrerla
o nei negozi si rotola a terra per avere qualcosa
che tanto non avrà
almeno non sempre
quando mi picchia
quando riponde male
e sicuramente mi scordo qualcosa
Avatar utente
Giusy
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1147
Iscritto il: ven dic 15, 2006 7:21 pm

Messaggio da Giusy »

si vavi mi sembra un successo
è per questo che non capisco
lei con suo fratello è amorevole
quindi non capisco se dipende da lui
o da altro visto che all'asilo qualche bimba
con la scusa di giocare
la rende succube
e questo l'ho visto io con i miei occhi
Avatar utente
sinanna
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1858
Iscritto il: gio feb 15, 2007 4:05 pm

Messaggio da sinanna »

Pandina ha scritto:Oh cavolo, aspetta che ti chiamo la Sinanna super mamma.
Mi spiace tanto sentirti così, veramente
tesoro ...magari fossi una supermamma davvero....



Giusy io credo che sia il senso di colpa che ti sta fregando e quindi alterni i tentativi di dolcezza con quelli di fermezza ma (perdonami) creandole piu confusione ancora.
Per esperienza personale ti dico che queste furfanetelle ultratreenni tentano in ogni modo di fare le furbe.
L esempio del mal di pancia e del male alle gambe noi l abbiamo appena superato ( e ti garantisco che sono cosa vuio dire quando temi che abbia qualcosa che non va davvero)

Ma pssa una volta due tre..alla terza le ho detto...hai mal di pancia?
Non ti preoccupare, mettiti a letto senz amnagiare e vedrai che passa,
Guarda caso non è piu successo.
Quel che voglio dirti è che la prima cosa è sicuramente quella di darle regole chiare e non modificabili, indipendentemente dal fatto che sia per gelosia o meno, ne ha bisogno.
Non mollare.
E poi continua a dedicarle degli spazi di tempo esclusivo per lei, ma chiarendo bene, che non esiste solo lei, che quel momento è solo per lei, ma che poi tu avrai anche suo fratello da seguire.
Chiaramente, senza ulra, senza possibilità di replica.

Tieni duro..so che questi periodi sono snervanti perche loro hanno davvero le armi per farci sentire uno straccio.
Ti abbraccio!!!
Rispondi