uff... non mi mangia (quasi) più le verdure!!!

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Avatar utente
Agnese G. Pupa
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2014
Iscritto il: mar mar 29, 2011 1:03 am

Messaggio da Agnese G. Pupa »

lenina ha scritto:Comunque è normale che il palato si affini con il testo e spuntino fuori i gusti del bambino.
Così come è normale che i gusti cambino.
Manuelina ha scritto:E io festeggio anche l'affermarsi dei gusti di un bambino, che devono essere accolti con serenità.
Ma capisco che all'improvviso ci sia sbandamento
mi piace questo approccio e cerco di mentalizzarmelo, però effettivamente destabilizza visto che ci ha "abituati bene fin'ora"...è stato lìunico bambino all'inserimento al nido a nn essere "intortato coi giochini" per farlo mangiare, anzi con lui funzionava l'inverso stava attentissimo a mangiare per non perdersi nemmeno un boccone....
ziska ha scritto:Per esperienza personale ti confermo che i gusti cambiano eccome e confermo anche che quando sei abituata bene è difficile "accettare" in fretta il cambiamento... anche a me Lorenzo ha spiazzato diverse volte. Un esempio su tutti? Fino a 4/5 mesi fa adorava la pasta in ogni modo, adesso se la vede la evita e, viceversa, ora mangia riso e cereali volentieri mentre prima il riso non lo voleva vedere neanche dipinto.
Ah, una volta adorava il cavolfiore e adesso non ne vuole sapere neanche a pagarlo... da piccolo non mangiava patate (neanche quelle fritte, che sono golose per tutti), adesso le mangia anche bollite.
grazie Ziska, quanto ha il tuo Lorenzo?! tanto per capire quante evoluzioni in quanto tempo fanno...



Avatar utente
Agnese G. Pupa
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2014
Iscritto il: mar mar 29, 2011 1:03 am

Messaggio da Agnese G. Pupa »

lenina ha scritto:Comunque è normale che il palato si affini con il testo e spuntino fuori i gusti del bambino.
Così come è normale che i gusti cambino.
Manuelina ha scritto:E io festeggio anche l'affermarsi dei gusti di un bambino, che devono essere accolti con serenità.
Ma capisco che all'improvviso ci sia sbandamento
mi piace questo approccio e cerco di mentalizzarmelo, però effettivamente destabilizza visto che ci ha "abituati bene fin'ora"...è stato lìunico bambino all'inserimento al nido a nn essere "intortato coi giochini" per farlo mangiare, anzi con lui funzionava l'inverso stava attentissimo a mangiare per non perdersi nemmeno un boccone....
ziska ha scritto:Per esperienza personale ti confermo che i gusti cambiano eccome e confermo anche che quando sei abituata bene è difficile "accettare" in fretta il cambiamento... anche a me Lorenzo ha spiazzato diverse volte. Un esempio su tutti? Fino a 4/5 mesi fa adorava la pasta in ogni modo, adesso se la vede la evita e, viceversa, ora mangia riso e cereali volentieri mentre prima il riso non lo voleva vedere neanche dipinto.
Ah, una volta adorava il cavolfiore e adesso non ne vuole sapere neanche a pagarlo... da piccolo non mangiava patate (neanche quelle fritte, che sono golose per tutti), adesso le mangia anche bollite.
grazie Ziska, quanto ha il tuo Lorenzo?! tanto per capire quante evoluzioni in quanto tempo fanno...

Avatar utente
manu
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 5306
Iscritto il: mer gen 14, 2009 8:05 pm

Messaggio da manu »

Guarda, il mio che è un mangione da sempre, deve cmq avere i giochi ma solo perché lui è uno che "c'ha da fare" e non può smettere mai mai mai di giocare.
E il problema è arrivato quando il mangiar solo ha cozzato col suo bisogno di giocare.
Ci sono state settimane in cui andava in crisi pure lui, disorientato da se stesso.

Gli ho comprato tutte le sue posate, piatti che potesse lanciare senza romperli, ho messo fogli di giornale sotto al seggiolone....e via libera a totale autonomia!
Ah sì, pure bavaglino accappatoio che lui deve bere x forza da solo

E' andata meglio, quando si stanca o mangia le cose dalle coppette (come se le bevesse) o si fa imboccare così torna a giocare.

Prova a metterlo al tavolo e prova a proporre cose nuove e sconosciute.
Se è come il mio, ha bisogno di mangiare spesso cose diverse...auguri!!

Avatar utente
ziska
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1234
Iscritto il: ven apr 09, 2010 2:20 pm

Messaggio da ziska »

Agnese G. Pupa ha scritto:mi piace questo approccio e cerco di mentalizzarmelo, però effettivamente destabilizza visto che ci ha "abituati bene fin'ora"...è stato lìunico bambino all'inserimento al nido a nn essere "intortato coi giochini" per farlo mangiare, anzi con lui funzionava l'inverso stava attentissimo a mangiare per non perdersi nemmeno un boccone....



grazie Ziska, quanto ha il tuo Lorenzo?! tanto per capire quante evoluzioni in quanto tempo fanno...
Lorenzo ha due anni e mezzo e di evoluzioni ne ha fatte davvero tante nell'ultimo anno, quindi aspettati "di tutto"!
Adesso per esempio è nella fase "mangio pochino pochino", ma diciamo che si è "normalizzato" perchè prima mangiava come una fogna!!!

Avatar utente
Agnese G. Pupa
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2014
Iscritto il: mar mar 29, 2011 1:03 am

Messaggio da Agnese G. Pupa »

devo aggiungere la nota dolente della giornata :
appena finito di scrivere il pupo ha fatto due scariche di diarrea inverosimili a distanza di 20 minuti l'una dall'altra.. non mi soffermerò sul disgusto di questa "produzione" veramente mai vista prima, ma ora si spiega perchè non ne volesse sapere di mangiare in questi ultimi due giorni e la febbre a 39 tra venerdì e sabato....
ora speriamo che già coi fermenti si riaggiusti un po e poi che passi in fretta. Qualcuna di voi ha avuto a che fare con questo virus intestinale di recente?!?!

:mumble:

Avatar utente
Agnese G. Pupa
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2014
Iscritto il: mar mar 29, 2011 1:03 am

Messaggio da Agnese G. Pupa »

Manuelina ha scritto:Guarda, il mio che è un mangione da sempre, deve cmq avere i giochi ma solo perché lui è uno che "c'ha da fare" e non può smettere mai mai mai di giocare.
E il problema è arrivato quando il mangiar solo ha cozzato col suo bisogno di giocare.
Ci sono state settimane in cui andava in crisi pure lui, disorientato da se stesso.

Gli ho comprato tutte le sue posate, piatti che potesse lanciare senza romperli, ho messo fogli di giornale sotto al seggiolone....e via libera a totale autonomia!
Ah sì, pure bavaglino accappatoio che lui deve bere x forza da solo

E' andata meglio, quando si stanca o mangia le cose dalle coppette (come se le bevesse) o si fa imboccare così torna a giocare.

Prova a metterlo al tavolo e prova a proporre cose nuove e sconosciute.
Se è come il mio, ha bisogno di mangiare spesso cose diverse...auguri!!
ziska ha scritto:Lorenzo ha due anni e mezzo e di evoluzioni ne ha fatte davvero tante nell'ultimo anno, quindi aspettati "di tutto"!
Adesso per esempio è nella fase "mangio pochino pochino", ma diciamo che si è "normalizzato" perchè prima mangiava come una fogna!!!
grazie per i consigli e le testimonianze a confronto :)

Ziska noi siamo proprio in quella fase che hai citato tu!!!!!

Avatar utente
susie
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 85
Iscritto il: gio gen 19, 2012 11:59 am

Messaggio da susie »

ciao sorè, leggo solo ora ma vedo che ti han già detto di tutto le altre...nn vorrei ripetere...e poi ho la pulce stile cozza oggi e fatico di molto a scrivere...baci a diego!!!!!!!!!

Avatar utente
misspurple
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3031
Iscritto il: sab nov 13, 2010 10:17 pm

Messaggio da misspurple »

lenina ha scritto:Parliamoci chiaro.
Vogliamo dare ai nostri bambini verdure perchè fanno bene e sono utili o per lavarci la coscienza?
Perchè la pasta con le verdure è bellissima è coloratissima.
ma a parte che così lavorate le verdure perdono tutto c'è anche da dire che per mangiare una porzione di verdure bisognerebbe che ne mangiassero tipo mezzo chilo.
Il che non significa che non vada data ma non la calcolerei proprio come "vegetale".
Io continuo a tifare per tanta frutta
Mi scuso per il consiglio errato, ero convinta che un po' di contributo "verduresco" ci fosse anche così (quindi no, non era per lavarmi la coscienza ma semplice ignoranza)

Rispondi