le così dette buone maniere

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Dilly
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 6079
Iscritto il: sab feb 21, 2009 4:21 pm

Messaggio da Dilly »

Mah, secondo me si possono insegnare le buone maniere; Marta ad esempio (non ha ancora tre anni) e mangia benissimo con le posate (certe cose tipo la frittata o i tortini e cose così son proprio io che le dico che se vuole le può mangiare con le mani); è educata, chiede sempre per favore e ringirazia (quando siamo fuori, a casa non sempre lo fa).

Sui rumori corporei non credo si possa fare molto finchè non sviluppano un senso del pudore (cosa che ad esempio Marta non ha minimamente)


Avatar utente
ki09
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 599
Iscritto il: gio feb 18, 2010 11:22 am

Messaggio da ki09 »

Ecco questo è un buon consiglio le scuse potrebbero in futuro farlo riflettere che forse è meglio non farlo , per la maglietta do ricambio se mi ricordo lo faccio , ma ho sempre il vocino di mio marito , che è tanto caro e buono , ma precisssisssimisssimo che dice "ecco è l'unico che si è sporcato è un selvaggio "..
E' anche per questo che vorrei raddrizzare il tiro perchè capisco che a lui costa davvero molto questo aspetto del Leo , naturalmente con il tempo ...
Avatar utente
danysara
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 394
Iscritto il: mer nov 11, 2009 5:16 pm

Messaggio da danysara »

marte71 ha scritto:ahahahah! con il tempo e la socialità credo.
gio ha 8 anni e fa le sue porcherie solo quando è con noi, fuori sembra una principessina :D
Ecco quoto marte. Anche sara a volte si fa scappare ehm...ruttini e altro ma capita spesso con noi invece fuori a volte povera si trattienee e me lo dice all'orecchio, a volte invece le scappa allegramente, quindi forse sta cominciando a sviluppare il senso del pudore....io credo che anche il tuo piano piano si darà una "regolata". :sdent:
Rispondi